Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza SISI
MANNO
19.08.2019 - 11:300

I vagoni non erano frenati a sufficienza

Rapporto del Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza SISI relativo a un deragliamento verificatosi il 5 novembre del 2015 sul Piano del Vedeggio

MANNO - I mezzi frenanti indipendenti erano insufficienti per assicurare i cinque vagoni merci. Lo sostiene il Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza SISI, che oggi ha pubblicato un rapporto relativo a un deragliamento verificatosi il 5 novembre del 2015 su un binario in zona industriale a Manno.

Quel giorno una squadra di manovra della FFS Cargo aveva spinto il gruppo di carri sul binario di raccordo a Lugano Vedeggio, fino davanti al cancello d’ingresso di un’azienda. La pendenza del binario, in quel punto, è del 12 per mille. Dopo lo sgancio della locomotiva, i carri erano frenati automaticamente. E sotto l’ultimo asse era stata posizionata una doppia staffa di arresto.

Il personale dell’azienda di Manno aveva in seguito avviato l’operazione per spostare i carri nell’area aziendale. Per questo erano stati allentati i freni. La doppia staffa non era però riuscita a mantenere in posizione i vagoni, che acceleravano lungo la discesa. I vagoni avevano attraversato due passaggi a livello dotati di croci di Sant’Andrea ed erano deragliati prima del punto di raccordo. Nessuno era rimasto ferito.

L’inchiesta del SISI ha evidenziato che i dipendenti dell’azienda «non avevano ricevuto alcuna apposita formazione, non erano seguiti nello svolgimento delle loro operazioni coi veicoli ferroviari e quindi non possedevano le conoscenze di base in materia di frenatura e assicuramento dei veicoli». Il Servizio d’inchiesta raccomanda quindi alle imprese di trasporto ferroviario «di verificare se le regole contrattuali vengono rispettate nella prassi anche su altri binari di raccordo». E ai gestori di binari di raccordo «di assicurarsi che tutti i loro addetti al servizio di manovra abbiano concluso le formazioni e gli esami necessari».

Commenti
 
hcap76 1 mese fa su tio
SISI : Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) è l'organo statale della Confederazione Svizzera incaricato di svolgere indagini su incidenti ed eventi pericolosi nell'ambito delle ferrovie, aeromobili, battelli e navi. Queste attività hanno lo scopo di accertare non solo le cause dirette di tali eventi, ma anche i loro motivi più profondi e altri rischi a essi correlati. Le indagini hanno il solo obiettivo di ottenere informazioni grazie alle quali si possa prevenire in futuro incidenti e situazioni di pericolo e quindi garantire una maggiore sicurezza. I risultati delle indagini non hanno lo scopo di chiarire questioni relative alla colpa e alla responsabilità. Sapete quanti incidenti succedono? Ci vorrà il tempo che ci vuole,se pensate di essere più veloci accomodatevi. A parlare si fa presto!!!
hcap76 1 mese fa su tio
@hcap76 https://www.sust.admin.ch/it/sisi-pagina-iniziale/ Lugano Vedeggio,sviamento movimento di manovra.
Verbania 1 mese fa su tio
@hcap76 Eh no! Se si scopre un grave errore o negligenza, che si possono ripetere, li correggi 4 anni dopo? Nel frattempo lo stesso tipo di problema si può ripetere e provocare altri danni o peggio ancora vittime.
hcap76 1 mese fa su tio
@Verbania Vengono corretti subito o entro poco tempo nel frattempo le indagini vanno avanti.
Verbania 1 mese fa su tio
2015... che vergogna.
Alessandro Milani 1 mese fa su fb
4 anni x avere un rapporto?x poi magari scoprire che già da prima si sapeva ma...fino a che capita nagott imboschiamo
Joelle Piffe 1 mese fa su fb
😱
comp61 1 mese fa su tio
I corsi costano!
hcap76 1 mese fa su tio
@comp61 Vero i corsi costano ma servono per evitare questi e altri incidenti..basterebbe un istruzione sul posto con il personale di manovra al Max 15 minuti a dire tanto e la cosa è fatta..la doppia staffa di arresto serve per assicurare i vagoni contro la fuga e non per fermare vagoni una volta che si mettono in marcia e raggiungono una certa velocità..è tutto regolamentato ma è chiaro poi che,se i grandi capi non si interessano di far istruire i loro dipendenti da persone del mestiere,succedono queste cose e per fortuna non passava nessuno sui passaggi a livello in quel momento,vorrei vedere se ti arrivano 4-5 vagoni di quel tipo addosso...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-22 15:10:30 | 91.208.130.86