tipress
CANTONE
30.07.2019 - 17:060
Aggiornamento : 21:28

«Hai mai pensato di trasferirti oltre confine?»

Ticinesi che faticano a tirare a fine mese. Sottoccupazione e paghe rosicate. L'associazione Ticino&Lavoro lancia un sondaggio

LUGANO - Sempre più ticinesi si trasferiscono oltre confine, e diventano frontalieri. Lo dicono le statistiche. Cosa si lasciano alle spalle? Oltre agli affetti, gli affitti (spesso proibitivi), il carovita e un mercato del lavoro difficile. 

L'associazione Ticino&Lavoro ha lanciato in questi giorni un sondaggio, per capire meglio il problema. E soprattutto le sue cause. «Si tratta di un tema importantissimo su cui i ticinesi non hanno spesso occasione di dire la loro» commenta il consigliere comunale luganese Giovanni Albertini, presidente di Ticino&Lavoro.

L'associazione no profit da anni si occupa del mercato del lavoro. «Spesso ci troviamo confrontati con l'insoddisfazione della gente - continua Albertini - ora vogliamo farci un'idea più precisa e raccogliere dei dati». I risultati dell'indagine verranno presentati dall'associazione direttamente al Consiglio di Stato, assieme a delle proposte di intervento. 

Clicca qui per partecipare al sondaggio  

 

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 13:29:07 | 91.208.130.85