Archivio Tipress
CANTONE
29.07.2019 - 14:250
Aggiornamento : 15:48

Il tunnel del Ceneri si prepara ai test

L’esercizio di prova partirà nel marzo del 2020. L’azienda è in cerca di personale

BELLINZONA - «Le offriamo l’opportunità unica di far parte del progetto del secolo della Nuova ferrovia transalpina». È così che Alptransit San Gottardo SA (ATG) promuove i posti di lavoro nell’ambito dell’esercizio di prova della galleria di base del Ceneri, in programma da marzo ad agosto del 2020.

Insomma, i lavori per la realizzazione e il completamento del nuovo collegamento ferroviario procedono a grandi passi. Ed è dunque imminente la fase di test, che ha l’obiettivo di dimostrare la funzionalità dell’opera e l’adempimento dei requisiti di sicurezza. Si parla di centinaia di corse di prova, ventiquattr’ore su ventiquattro e sette giorni su sette.

Per completare il team, ATG cerca ora un responsabile briefing (fino al 60%), personale di segretariato (fino al 60%) e un tecnico di stato degli impianti (fino all’80%). Tutte figure che, come sottolinea il committente della nuova ferrovia transalpina, prenderanno parte al progetto del secolo.

Lo scorso 25 maggio per l’ultima volta il grande pubblico era potuto entrare all’interno del tunnel nell’ambito di una giornata di porte aperte (dal 2008 ne sono state proposte undici). Ora per tornare dentro la galleria bisognerà attendere il dicembre 2020: a partire da allora la si potrà infatti ufficialmente percorrere in treno.

La consegna dell’opera alle FFS è prevista per il settembre del prossimo anno. Il tunnel, che sarà lungo poco più di quindici chilometri e costituito da due canne a binario unico (così come la più lunga galleria di base del San Gottardo), consentirà di ridurre i tempi di viaggio anche all’interno del nostro cantone. Da Lugano a Locarno ci vorranno 30 minuti invece di 58. Mentre Lugano e Bellinzona disteranno quindici minuti di treno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 2 anni fa su tio
A proposito, come è andata a finire la storia che in questo cantiere gli operai lavorano 13 ore e gliene pagano 8? Tutto apposto come sempre? Nessuno se ne occupa? Sindacati? Nada? Come sempre gli scandali da noi passano all'acqua bassa, i criminali da noi sono quelli che hanno magari il piede un po' pesante, allora li si interviene pesantemente, magari abusando delle leggi come per via del medico del traffico.....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 12:44:18 | 91.208.130.86