Archivio Tipress
PRATO LEVENTINA
28.07.2019 - 12:590
Aggiornamento : 29.07.2019 - 09:46

Il giro del Tremorgio è finito sott’acqua

Da diverse settimane alcuni tratti del sentiero non sono percorribili a causa dello scioglimento eccezionale della neve

PRATO LEVENTINA - Il sentiero attorno al lago Tremorgio è sommerso dall’acqua. Ma nessuno ne era informato. È così che nei giorni scorsi la Tessiner Zeitung ha parlato dell’eccezionale innalzamento del livello dell’acqua nel laghetto leventinese. In effetti da circa tre settimane per completare la passeggiata attorno al Tremorgio, gli escursionisti devono per forza seguire il sentiero alto. Un percorso non adatto a sedie a rotelle o passeggini. Se n'è accorto chi, in cerca di refrigerio, di recente ha comunque raggiunto il laghetto.

Una comunicazione relativa alla situazione attuale è comparsa pochi giorni fa sul sito dell’Azienda elettrica ticinese (AET), proprietaria della teleferica che collega Rodi con il Tremorgio: «Si avvisano gli utenti - si legge - che in seguito allo scioglimento dell’eccezionale quantità di neve caduta alla fine dello scorso inverno, il livello del lago Tremorgio si è alzato fino a coprire alcuni tratti del sentiero che lo circonda». L’invito è dunque di seguire «l’apposita segnaletica» per completare il giro lungo il sentiero alto.

L’innalzamento del lago è quindi una conseguenza delle alte temperature. Nelle scorse settimane nella regione c’era invece chi attribuiva la situazione a una presunta turbina rotta. Una voce, questa, che l’AET smentisce: la turbina, infatti, funziona a pieno regime. È rimasta ferma nel periodo invernale per lavori di manutenzione. Ora non è possibile scaricare più velocemente l’acqua proveniente dallo scioglimento della neve.

Per il ripristino del sentiero saranno necessarie ancora alcune settimane, come fa sapere il portavoce AET dalle colonne del settimanale ticinese di lingua tedesca. «Sarà probabilmente percorribile entro la fine di agosto».

Commenti
 
Danilo Decristophoris 2 mesi fa su fb
Rosa Del
Michela Michi 2 mesi fa su fb
Ma sul loro sito è segnalata questa cosa!
Pasquale Grillo 2 mesi fa su fb
Matteo Gervasoni
Matteo Gervasoni 2 mesi fa su fb
Pasquale Grillo ??
Katia Fragapane 2 mesi fa su fb
Ricordi d infanzia passeggiate con la colonia di Rodi
Sacha Weber 2 mesi fa su fb
Il sentiero è sott’acqua per il guasto, poi ognuno giustifica quello che vuole
Lorenz Barchi 2 mesi fa su fb
Sacha Weber cosa c'entra il guasto? E a cosa?
Michela Michi 2 mesi fa su fb
Sacha Weber quale guasto?
Sacha Weber 2 mesi fa su fb
Michela Michi basta leggere l’articolo
Michela Michi 2 mesi fa su fb
Sacha Weber l'ho letto infatti. Ma questo disagio è da attribuire ad altro.
Sacha Weber 2 mesi fa su fb
Michela Michi ah ok ho capito male
miba 2 mesi fa su tio
Sempre la solita storia: l'uomo pretende che sia la montagna e/o la natura ad adattarsi a lui e non viceversa....
Claudia Bee 2 mesi fa su fb
Gabriella,Matteo guardate!
Elena Mayor 2 mesi fa su fb
Sara Mayor Porro 😏😏
Laura Succetti 2 mesi fa su fb
Ramona Lafranchisem nai in temp😅
Ramona Lafranchi 2 mesi fa su fb
Laura Succetti e si dabon 🤟😉
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 10:56:02 | 91.208.130.87