+ 3
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
4 ore
Tramonta il posto fisso, decolla l'interinale
I dati sono incoraggianti e il mondo del lavoro interinale è in continua espansione, tanto che fino al 20% delle persone che (ri)trovano un posto fisso vengono proposte dalle agenzie specializzate
CUGNASCO-GERRA
5 ore
È nata la nuova Associazione Anziani Cugnasco-Gerra
Eletta la presidenza e il comitato. Lo scopo? Prevenire e combattere l’emarginazione delle persone anziane
CONFINE
5 ore
Lieve terremoto avvertito in Valposchiavo
La terra ha vibrato, ma non si attendono danni
CANTONE
6 ore
Caccia sì, ma non stressiamo gli animali al gelo
Si apre la caccia tardo autunnale. Cervi, caprioli e cinghiali sono le prede. Ma con dei limiti: «Le condizioni sono estreme, bisogna evitare che gli animali disperdano le loro energie»
CANTONE
7 ore
La legge "Fogazzaro" si è arenata. Bertoli: «Il Parlamento decida»
Da febbraio la modifica della legge scolastica è in Commissione, dove si sta tentando l'operazione di unire due rapporti antitetici. Il direttore del Decs: «È un'operazione impossibile»
CANTONE
8 ore
Uccise la moglie: condannato a diciotto anni di carcere
È colpevole di assassinio il 57enne macedone comparso alle Criminali per il delitto di Ascona
ROVEREDO (GR)
8 ore
Equilibri in Municipio di nuovo in discussione
Il Tribunale federale ha accolto in parte il ricorso della sezione Liberale democratica sul conteggio delle schede dell'elezione dell'ottobre 2018
CANTONE
8 ore
Un anno impegnativo per il sindacato dei docenti
Dalla pausa per i docenti di scuola dell’infanzia, all’ottimizzazione dei consigli di classe, fino alla riforma del liceo
CANTONE / URI
9 ore
Scontro nel San Gottardo, circa 40mila franchi di danni
L'impatto contro un pullman è costato un bello spavento all'automobilista, che ha effettuato un testacoda prima di andare a sbattere contro la parete della galleria
LUGANO
9 ore
«Ma quale conflitto d'interessi?», Valenzano Rossi risponde alla Lega
La capogruppo PLR sottolinea come la collaborazione, legale, fosse nota da tempo. E rilancia: «Attaccata per indurre al silenzio le voci critiche e per mancanza di argomenti validi»
CANTONE
18.07.2019 - 17:190
Aggiornamento : 18:10

L'app che invecchia spopola in Ticino

Diversi volti noti si sono sottoposti a FaceApp. Ma attenti ai rischi per la privacy

Face App

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BELLINZONA - Volti noti e meno noti invecchiati nello schermo, come tanti Dorian Gray: nella speranza, sotto sotto, di restare giovani per sempre. L'applicazione FaceApp in poche ore ha conquistato mezzo Ticino. E sui social è partita la condivisione: tra gente comune, politici, musicisti e attori (alcuni già attempati di loro). 

«Fare il sindacalista è un lavoro stressante» scherza Giorgio Fonio (Ocst) su Facebook, davanti all'immagine ottuagenaria di sé stesso. Il direttore della Rsi Maurizio Canetta si tuffa in una «traversata del lago nel 2045», da grande appassionato di nuotate mattutine. Il deputato Andrea Censi (Lega) ironizza sulla «politica che invecchia». 

Scherzi a parte, diverse voci critiche sono già insorte attorno al fenomeno. La app, lanciata da un'azienda russa con base operativa a San Pietroburgo - e bucalettere nel Delaware -  è stata scaricata da quasi 100 milioni di utenti in due anni. Ma secondo alcuni osservatori, non offrirebbe informazioni trasparenti sull'utilizzo dei dati raccolti, e sulle tempistiche di conservazione delle immagini.

Negli Stati Uniti il leader democratico al Senato, Chuck Schumer, ha chiesto all'Fbi e alla commissione federale per il commercio (Ftc) di indagare sull'applicazione, per il timore che attraverso di essa «i dati personali di cittadini Usa possano finire nella mani di una potenza straniera ostile».

In Italia, dove la moda è esplosa nei giorni scorsi, le associazioni dei consumatori (Altroconsumo, Codacons) sono sul piede di guerra. Tra trent'anni non sappiamo che faccia avremo. Ma - è il timore - milioni di foto condivise in queste ore potrebbero circolare ancora, vendute di server in server. Comprese quelle di alcuni politici e "vip" ticinesi.  

Andrea Censi, deputato
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Snowwhite 4 mesi fa su tio
C'è qualcosa che non funziona più tanto bene nell'evoluzione umana. Forse dovrei riderci su, ma mi preoccupa davvero, vedere in che direzione banale e superficiale stiamo andando.
koalaboss 4 mesi fa su tio
@Snowwhite Bravo. Parole giuste, tutto giusto ciò che dici, condivido al 100%
max0920 4 mesi fa su tio
con tutte le iscrizioni ai social network, a carte sconto dei supermercati e a tutto quello che tutti pubblicano in continuazione ora si accorgono che i loro dati e le loro immagini possono essere usati, beh allora se e cosi siete veramente dei tonti
RobediK71 4 mesi fa su tio
Il tutto si traduce nella solita vendita di email a scopi di marketing
marco17 4 mesi fa su tio
Il numero di pirla in circolazione è sempre più grande di quanto si possa immaginare. L'imbecillità umana non è a rischio d'estinzione nemmeno con i cambiamenti climatici.
BillieJoe 4 mesi fa su tio
Quello che ha inventato l'app è stato uno dei più grandi furbi di tutti i tempi, ha trovato il modo per fare abboccare i pesci prendendogli tutte le informazioni personali ( perché senza accettare non si può usare l'app )... Tra qualche mese scopriremo a chi sono finite e per qualche scopo verranno usate!!!
miba 4 mesi fa su tio
@BillieJoe Io ho appena scaricato la versione pro craccata per curiosità e non ho dovuto immettere nessun dato.....
Bayron 4 mesi fa su tio
@BillieJoe Se non hai nulla da nascondere... no problem!! Chi se ne frega se si “appropriano” dei miei dati... Problemi grassi
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@Bayron Dillo alle super star con le foto di loro biotte sul natel :-D
pegi 4 mesi fa su tio
e bhè.....in ticino è pieno di narcisi.....in olanda invece ci sono i tulipani!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 03:22:02 | 91.208.130.86