Ti Press/lettore tio.ch
LOCARNO
16.07.2019 - 19:450
Aggiornamento : 22:05

Moon&Stars, 268 franchi in due per non poter assistere al concerto

La disavventura di una coppia che ha acquistato due biglietti sulla piattaforma viagogo. E non è l’unica...

LOCARNO - Volevano recarsi in Piazza Grande per assistere al concerto di Christina Aguilera. E per acquistare due biglietti hanno sborsato la bellezza di 268 franchi. Peccato però che, una volta giunti all’entrata, si sono visti negare l’ingresso.

Colpa dell’ormai nota piattaforma di compra-vendita di biglietti viagogo. La coppia, con qualche click, ha comprato due biglietti “General Admission” che costavano 99 franchi (più 35 di spese ognuno). Ma i biglietti ricevuti non erano validi. O meglio, si trattava di biglietti per bambini (dal valore nominale di 5 franchi l’uno). 

«La colpa è anche nostra - ammette il nostro interlocutore -, avremmo dovuto controllare prima di recarci a Locarno. Ma su Internet non era indicato da nessuna parte che si trattava di biglietti per bambini. Mi chiedo come questo sito possa truffare indisturbatamente la gente in questo modo».

E se fosse un semplice errore di spedizione? No, perché la coppia non è l’unica ad essere stata raggirata. Da noi contattato, il responsabile dell’organizzazione di Moon&Stars ha ammesso che si tratta di un problema noto, ricorrente: «Viagogo è un problema per ogni festival in Svizzera, non solo per noi». Al pubblico viene sempre raccomandato di acquistare i pass tramite i canali ufficiali. «Non comprate su viagogo, ma solo nei punti vendita ufficiali - ribadisce -. E se proprio volete farlo, controllate che si tratti di un biglietto valido».

Una situazione che crea imbarazzo e problemi a Moon&Stars: «È il primo anno che proponiamo biglietti per bambini sotto gli otto anni al prezzo di 5 franchi. Pensiamo di fare qualcosa di buono per le famiglie, ma se succedono queste cose diventa un gesto sprecato». Negli scorsi giorni è stata bloccata una vendita «a una persona che aveva messo nel carrello 80 biglietti a tariffa speciale per bambini». È risultato subito chiaro che lo scopo era rivenderli su altre piattaforme. Per il 2020 gli organizzatori hanno già pensato a una soluzione: questi ticket saranno acquistabili solo a Locarno. «L'adulto potrà arrivare già con il suo biglietto e quello per il bambino, a 5 franchi, lo ritirerà direttamente lì».

La coppia che ha contattato tio/20minuti, comunque, ieri sera non ha assistito al concerto. Per cercare di ovviare al problema, Moon&Stars ha proposto ai due di acquistare sul posto degli altri biglietti, beneficiando di uno sconto del 20%. Proposta rifiutata, e non solo per non dover mettere nuovamente mano al portafogli. «Eravamo partiti presto per poter prendere un buon posto, siamo stati mezzora in coda e poi ci hanno bloccati. Abbiamo perso un’altra buona mezzora per cercare di risolvere la questione con gli organizzatori e ormai la piazza si era riempita. Quindi, anche se avessimo acquistato di nuovo i biglietti, avremmo dovuto vedere tutto da lontano. Eravamo talmente infastiditi che ce ne siamo andati».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 09:47:05 | 91.208.130.86