LOCARNO/MURALTO
11.07.2019 - 11:420

Riaprono gli sportelli FFS

Da giovedì 18 luglio la stazione di Locarno-Muralto tornerà ad avere gli sportelli. Nel frattempo, per l’autunno 2020 è previsto un nuovo sottopasso

LOCARNO/MURALTO - Giovedì 18 luglio riapriranno i 4 sportelli FFS della stazione di Locarno/Muralto, così come altri esercizi commerciali presenti al pianterreno: il ristorante-bar Caffè Locarno, un ufficio dell’Ente Turistico Locarno-Ascona e un autonoleggio Hertz. Al secondo e terzo piano dello stabile, invece, saranno presenti 5 appartamenti in locazione, pronti verso la metà di ottobre di quest’anno. 

Nel corso dell’ultimo anno e mezzo, la stazione FFS di Locarno-Muralto è stata sottoposta a importanti lavori di ristrutturazione: l’obiettivo era quello di rivalorizzare lo storico fabbricato viaggiatori, risalente al 1877, e preparare così la nuova stazione all’apertura della galleria di base del Monte Ceneri a dicembre 2020. La ristrutturazione della stazione ha avuto un costo complessivo di circa 12 milioni di franchi. Ad ogni modo, i lavori si concluderanno in via definitiva nella prima metà di novembre 2019, mentre l’inaugurazione ufficiale si terrà il 3 dicembre.

Nel frattempo, con un investimento di circa 8 milioni di franchi, le FFS fanno sapere che iniziano i lavori per la realizzazione del nuovo sottopasso pedonale, che dovrebbe essere agibile dall’autunno 2020. Il sottopasso collegherà la stazione FFS con quella FART, migliorando l’accesso ai treni per gli utenti in provenienza da entrambi i lati della stazione.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-19 10:46:56 | 91.208.130.85