Consiglio di Stato
Arbedo-Castione, fiume
CANTONE
03.07.2019 - 14:300

Due milioni di franchi per collegare Castione a Gorduno

Il Municipio di Bellinzona sottoporrà al Consiglio comunale entro il prossimo autunno la relativa richiesta di credito di costruzione

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha approvato il messaggio per lo stanziamento di un credito di 2'150'000 franchi quale contributo cantonale forfettario per la realizzazione della passerella ciclopedonale Gorduno-Castione.

La passerella ciclopedonale rientra nell’ambito del Programma d’agglomerato del Bellinzonese (PAB2), misura ML 2.3.1., la cui costruzione è affidata alla Città di Bellinzona.

5.3 milioni di franchi totali - Il Dipartimento del territorio, dopo aver preso atto della volontà della Città di Bellinzona di realizzare l’opera secondo l’impostazione a suo tempo perorata dall'allora Comune di Gorduno con il sostegno di Arbedo-Castione e l’avallo della Commissione regionale dei trasporti del Bellinzonese (CRTB), si è dichiarato disposto a sostenere il progetto con un contributo cantonale massimo di 2.15 milioni di franchi.

Al finanziamento dell’opera, il cui costo totale è valutato in circa 5.3 milioni di franchi, contribuiranno pure la Confederazione, nell’ambito dei sussidi per il programma di agglomerato, con 1.40 milioni di franchi (IVA e rincari esclusi) e i comuni della CRTB con 1.16 milioni di franchi (forfait, IVA inclusa).

Costruzione in mano alla Città - A livello organizzativo, la Città di Bellinzona assume la committenza dell'opera e svolgerà tutte le procedure autorizzative e realizzative del caso. Il Municipio sottoporrà al Consiglio comunale entro il prossimo autunno la relativa richiesta di credito di costruzione, che vedrà il suo avvio presumibilmente nel corso del 2020, non appena terminate dette procedure.

La proprietà rimarrà pure della Città; il Cantone contribuirà alla manutenzione futura con un versamento secondo le modalità in uso per i percorsi ciclabili di interesse regionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 1 anno fa su tio
Wow, che foto significative! Una della Moesa...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 11:35:11 | 91.208.130.89