DepositPhotos
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
10 min
«Alla Divisione giustizia mancano le risorse o la coerenza?»
Matteo Quadranti interpella il Governo dopo la pubblicazione di un concorso sul Foglio ufficiale.
MENDRISIO
36 min
Vaccini e case anziani momò, scatta l'interrogazione
La Lega chiede al Municipio di Mendrisio se ci sia un effettivo controllo sulla somministrazione dei vaccini.
CANTONE
1 ora
Altre 113 persone contagiate dal virus
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati cinque decessi dovuti al Covid-19
CANTONE / GRIGIONI
3 ore
La sciata a Splügen con un "sovrapprezzo" di 40 franchi
Posteggio amaro per un lettore: «È un modo per fare cassetta sulla pelle dei ticinesi. Il parchimetro non si vedeva bene»
CANTONE
14 ore
Aumentano le restrizioni, ma si va a scuola montana
Lunedì una classe di prima media di Balerna dovrebbe partire per Bosco Gurin.
CANTONE
15 ore
La cerimonia per i 21 nuovi avvocati
Ha avuto luogo questo pomeriggio al Palazzo di giustizia a Lugano
CENTOVALLI
15 ore
Vaccinati prima del previsto: un nuovo caso
Si tratta, come nel caso della Girotondo di Novazzano, di membri del Consiglio di fondazione di una casa anziani
CANTONE
17 ore
Case per anziani e ospedali off-limits ai visitatori
È la misura decisa dalle autorità cantonali a seguito del “caso inglese” nella struttura per anziani di Balerna
CANTONE
17 ore
Ecco dove vi aspettano i radar
La Polizia cantonale annuncia i controlli previsti per settimana prossima. L'elenco completo
CANTONE
17 ore
L'uomo baciato dal vaccino: «Nessuna volontà di toglierlo ad altri»
Dopo la polemica, parla uno dei quattro membri del consiglio di fondazione vaccinati alla casa Girotondo
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Carobbio al vertice di Swisstransplant
La ticinese consigliera agli Stati succederà a Pierre-Yves Maillard
CANTONE
18 ore
In Ticino vaccinate oltre 8'600 persone
Il Consiglio di Stato conferma le disposizioni attualmente in vigore per il periodo tra il 18 gennaio e il 28 febbraio
SVIZZERA/TICINO
19 ore
Prima i nostri? Un no da Berna
La Commissione affari giuridici boccia l'iniziativa ticinese. Ora il Parlamento dovrà votare
CANTONE / CONFINE
21 ore
Rapine ai distributori, un estradato dall'Italia
Il 36enne residente in provincia di Varese è uno degli autori dei colpi messi a segno nel 2017 e nel 2018
FOTO E VIDEO
CADENAZZO
21 ore
Malore per tre dipendenti al Centro logistico de La Posta
Le tre persone sono state trasportate in ambulanza all'ospedale, con sintomi di intossicazione
LUGANO
21 ore
Comunisti con Verdi e socialisti
«Promuoviamo un'opposizione seria e propositiva»
CANTONE
1 gior
Ancora 10 vittime del Covid-19 in Ticino
Da inizio pandemia nel nostro cantone sono morte 873 persone. 108 i nuovi casi nelle ultime 24 ore
CANTONE
1 gior
Covid-19 in casa anziani, MPS sul piede di guerra
I dati di ADiCASI ora non bastano più: il gruppo vuole sapere i numeri di tutte le strutture ticinesi
LOCARNO
1 gior
La Sinistra Unita di Locarno si presenta
Ecco i 7 nomi proposti per il Municipio. «Una lista di rinnovamento attento alla socialità e all'ambiente e parità»
CANTONE
1 gior
Agenzie viaggi all'ultima spiaggia: «Avremmo brindato per una chiusura»
Gli operatori turistici potranno beneficiare solo degli aiuti di rigore.
BIASCA
1 gior
E intanto sul bus scolastico...
Corse sovraffollate tra Biasca e Bellinzona. Il Dt studia delle soluzioni
CANTONE
1 gior
«In estate sentivo colleghi dire che era tutto finito»
Covid-19: l'infettivologo e vaccinologo Alessandro Diana, ospite di Piazza Ticino. Guarda il video.
CANTONE
1 gior
Polemiche sull'attribuzione di alcune dosi di vaccino avanzate
Spicca il caso della somministrazione a membri del consiglio di fondazione della casa anziani Girotondo di Novazzano
CANTONE
1 gior
«È un virus maledetto, stiamo in allerta»
Merlani sulla casa anziani di Balerna: «Il paziente si è ammalato due volte. Velocità di contagio molto maggiore»
BALERNA
1 gior
Il "caso inglese" a Balerna ha scompigliato tutto
Il direttore della casa anziani: «I protocolli non hanno funzionato. Progressione inarrestabile»
LUGANO
1 gior
Test di massa: «Anche Lugano potrebbe organizzarli»
È l'invito rivolto alla Città per mezzo di un'interpellanza
COLDRERIO
1 gior
Incidente con la moto: gravi ferite per un 82enne
È successo nel primo pomeriggio di oggi lungo via Sant'Apollonia a Coldrerio
LUGANO
1 gior
«Tornerei nella casa di mia nonna»
Filippo Lombardi ha confermato di essere pronto al trasloco per la corsa a Palazzo Civico
CANTONE
1 gior
Val Mara, il Governo dice "no" all'aggregazione coatta
Approvato il messaggio che propone al Gran Consiglio la costituzione del nuovo comune con Maroggia, Melano e Rovio
BALERNA
1 gior
La "variante inglese" in casa anziani
A Balerna un residente positivo. Il caso risale a fine dicembre, ma i risultati delle analisi sono arrivati oggi
CANTONE
1 gior
Cantieri pericolosi e lavoratori accusati di negligenza: «Ora basta»
Unia: «Serve un cambio di passo per contrastare l’aumento dei morti e dei feriti gravi sui cantieri»
CANTONE
1 gior
Tra speranze e previsioni nefaste
Covid-19: Alessandro Diana, infettivologo e vaccinologo live su Piazza Ticino. Segui la diretta.
COLDRERIO
1 gior
A Coldrerio una notte senza acqua potabile
L'interruzione è prevista tra mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio a causa di lavori al nuovo serbatoio
CANTONE
1 gior
C'è la coda per gli aiuti
Macellai, viticoltori, contadini, panettieri. Le associazioni di categoria scrivono al Consiglio di Stato
LUGANO
1 gior
Filippo Lombardi in Municipio è più di un'ipotesi
La "Commissione cerca" del PPD ha chiesto all'ex consigliere agli Stati la disponibilità a candidarsi.
CANTONE
2 gior
Sospiro di sollievo per le estetiste: «Anche noi aperti»
È stato un pomeriggio di preoccupazione, ieri. «Ci hanno dimenticati?», lamentavano sui social dopo la conferenza stampa
CANTONE
2 gior
I bambini hanno mandato mascherine a Gesù Bambino e Babbo Natale
In vista del Natale 2020 sono state scritte 34'286 letterine: per la Posta si tratta di un nuovo record
VIDEO
CANTONE / SVIZZERA
2 gior
Questo camionista non si è fermato in dogana
Il primo autocarro munito dell'apparecchio SET è transitato oggi dal valico di Chiasso.
CANTONE
2 gior
Altri 83 contagi da Covid in Ticino
Sono 3 i decessi registrati nelle ultime 24 ore. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
2 gior
Il telelavoro senza indennità? «Si chiama sfruttamento»
Il Partito comunista chiede la copertura dei costi generati dal lavoro in remoto reso obbligatorio.
CANTONE
2 gior
«Vedovi e dimenticati»
Il sindacato Vpod è «furioso» per la diminuzione delle rendite vedovili dei dipendenti pubblici
CASTEL SAN PIETRO
2 gior
Un’illuminazione adeguata su Via Pozzi-artisti
180 metri di illuminazione a LED, posati solo sul marciapiede per i pedoni
LUGANO
2 gior
L'onda che ha liquidato il CD cambia musica
I flussi streaming hanno rivoluzionato i modi di ascolto e ora puntano su livelli di sound elevatissimi
CANTONE
2 gior
La spesa, la multa e i grovigli delle direttive italiane
Il giallo di una sanzione in zona "gialla". Ecco quali sono le indicazioni per gli stranieri che entrano in Italia
FOTO
CANTONE
2 gior
Take away sulle piste, un servizio che si paga a caro prezzo
I mancati introiti legati alla ristorazione stanno mettendo a dura prova le stazioni sciistiche ticinesi.
CANTONE
2 gior
Il Comitato cantonale socialista è su Zoom
Tra gli argomenti della serata le raccomandazioni sui temi in votazione il 7 marzo
MENDRISIO
2 gior
Anche il PLR ha scelto i candidati al Municipio
Nessun cambiamento rispetto alla lista presentata già nel 2020
PARADISO
2 gior
Infortunio mortale di Paradiso: c'è un indagato
Nei suoi confronti sono ipotizzati i reati di omicidio colposo e violazione delle regole dell’arte edilizia
CANTONE
2 gior
Poche vittime (economiche) della pandemia: «Il tasso di fallimento è ai minimi storici»
Aperture e chiusure d'imprese in Ticino: un'analisi dell'IRE mostra che la situazione per ora non è affatto critica.
CANTONE
2 gior
Vaccino: «Priorità anche ad altre categorie?»
A chiederlo al Consiglio di Stato è un'interpellanza di Raoul Ghisletta
CANTONE
28.06.2019 - 06:060
Aggiornamento : 08:12

Cucine da incubo: ristoranti e bar sempre più sporchi

Sono in lento aumento gli interventi del laboratorio cantonale nell’ambito dell’igiene degli esercizi pubblici. Il direttore: «Lacune anche nel raffreddamento e nella cottura dei cibi»

BELLINZONA – Sempre più bar e ristoranti fuori legge dal punto di vista igienico in Ticino. Negli ultimi cinque anni le multe agli esercenti sono lentamente, ma gradualmente aumentate. E non mancano i sorvegliati speciali: quelli che vengono tartassati dal Laboratorio cantonale. «Si tratta di casi particolari – spiega il direttore Marco Jermini –, in cui insistiamo finché le cose non sono state veramente messe a posto».

Parliamo di cifre. Quanti sono i locali bocciati?
In Ticino ci sono circa 2500 esercizi pubblici. In media, ogni anno, il 5% è gravemente fuori regola. 

C’è chi si lamenta, sostenendo di ricevere troppi controlli rispetto agli altri. Lo sa?
Noi seguiamo rigorosamente i criteri della legislazione federale, “a tutela della salute del consumatore e non in modo arbitrario”.

Quindi?
Di base un piccolo bar è controllato ogni 4 anni. Mentre un ristorante con cucina ogni 2. È chiaro, però, che se troviamo qualcosa fuori posto, i controlli su quel preciso locale si intensificano.

Di quanto?
Questo dipende dalle condizioni che troviamo. Se un posto “fa schifo”, la prossima ispezione completa avverrà ad una scadenza parecchio ridotta, Inoltre, intimiamo misure immediate, come ad esempio il divieto di usare certi locali o certe attrezzature, come pure di servire determinate pietanze.

Quali sono le infrazioni più gravi che riscontrate?
Scarsissima pulizia. Attenzione nulla sulle procedure di raffreddamento, o di cottura dei cibi. Ma anche sulla gestione degli allergeni. C’è anche chi mente ingannando il consumatore.

E come?
Scrivendo sul menu, prodotti che in realtà non hanno le caratteristiche vantate. Di fronte a situazioni del genere, possono scattare sanzioni penali importanti.  

A quanto possono ammontare le multe?
Nel 2018 ne abbiamo comminate 84. A volte anche superiori ai 2.000 franchi. Nei primi 5 mesi del 2019, ne abbiamo annoverate una trentina. Negli ultimi 12 mesi, abbiamo inoltre denunciato 4 gerenti al Ministero pubblico, poiché i clienti erano stati male dopo avere consumato nel loro locale.

Ricevete parecchie segnalazioni dai cittadini?
Sì, almeno una a settimana. E sono in crescita quelle anonime. Alcuni esercenti, inoltre, ci auto segnalano anonimamente qualcosa che non va nel proprio locale. Per poi farsi trovare impeccabili al momento della nostra visita. Per questo motivo è importante valutare le segnalazioni ad una ad una.

Perché si assiste a questo lento degrado?
Ci sono troppi esercizi pubblici in Ticino. Soprattutto in città. Certi esercenti sono sotto pressione, hanno pochi margini di guadagno. E così vanno a risparmiare su aspetti che ritengono secondari come la qualità e la pulizia.

Un consiglio per i consumatori?
Non reclamino solo con noi. Ma lo facciano subito direttamente anche con l’esercente, palesemente davanti a tutti, ma sempre in modo educato e giustificato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
don lurio 1 anno fa su tio
Ho letto i diversi commenti di chi mi precede. Possibile che nessuno fa un nome dell'esercizio pubblico. Se un cameriere ammette che lavora male in quanto è pagato male chiamate in proprietario e davanti a lui fategli ripetere cosa ha detto , in seguito qualsiasi malcontento NON PAGATE la fattura ….
Red Ingannamore 1 anno fa su fb
Un po’ come il buffet del viale .... all esterno , poggiati su un piatto , senza coperchio ... che carine le mosche e moscerini che giravano in torno 🤦🏻‍♀️ E si legato a questo articolo io ho sempre paura a mangiare nei ristoranti ma perché in passato ho conosciuto persone che lavoravano nella ristorazione e facevano cose schifose e vergognose davvero 🤦🏻‍♀️
Francesco Andali 1 anno fa su fb
Chiamate Cannavacciuolo
Ugo Norsa 1 anno fa su fb
che schifo, a Morcote per esempio mi vedo il gerente del suo ristorante attraversare la strada con dei piatti belli guarniti da servire ai clienti, senza avere la minima accortezza di coprirli, poi mi fanno notare che il gerente in questione è spesso in televisione, mah..... uno schifo!!!!
Paolo Frigerio 1 anno fa su fb
In Italia i sushi parliamone o i cinesi ma dai
Paolo Frigerio 1 anno fa su fb
Giusto. Ma allora e il vendere alimentari al distributore di benzina vi pare sano. Stiamo proprio degenerando. ..
Mr Network 1 anno fa su fb
Io credo invece siano le regole a diventare sempre più ferree e di conseguenza, sempre più locali che, essendo nuove, non le rispettano ancora.
Renata Peng 1 anno fa su fb
Guardate chi sono i gerenti Oggi i ristoranti sono le lavanderie dei mafiosi
Moira Mazzotta 1 anno fa su fb
Vergognoso
TI.CH 1 anno fa su tio
Le multe per questi gestori dovrebbero essere di quelle che ti fanno fischiare le orecchie; o lavori seriamente e professionalmente rispettando rigorosamente tutte le norme o chiudi l'attività e cambi mestiere. Al secondo controllo non superato chiudere,
Paolo Scarduelli 1 anno fa su fb
Eppure l'olio di gomito non costa molto.....
Marina Colucci 1 anno fa su fb
Se quando si fanno i controlli non si manda un avviso che vengono tal giorno. Far saltare le patenti e multe salatissime già al primo richiamo!!
Paolo Latella 1 anno fa su fb
Troppi locali, pochi clienti, pochi soldi, contratti fuffa, personale non qualificato, mal pagato, merci scadenti, costi delle attrezzature esorbitanti, gerenti fantoccio, concorrenza italiana.. devo andare avanti? Purtroppo è tutto parte dello stesso ingranaggio
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Qualche giorno fa si leggeva in un post, delle cattive condizioni igieniche di alcuni ristoranti italiani per i quali furono spese parole di sdegno da molti ticinesi! Mi piacerebbe leggere i loro commenti in questo contesto! Tutto il mondo è paese.......
Mr Network 1 anno fa su fb
A me invece piacerebbe finisse una volta per tutte questa discussione Italia - Ticino perchè alla lunga siete pesanti..
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Mr Network veramente sono i ticinesi che si sentono sempre più onesti, integerrimi etc etc Ritengo che il bello è il brutto siano ovunque.....o no!
Mr Network 1 anno fa su fb
Assolutamente si, però tu ora stai denunciando una cosa, facendola a tua volta.. Nessuno è migliore di nessuno, si è semplicemente diversi, punto.
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Mr Network ma che discorso è? Denuncio facendo cosa??? La mia era una domanda riflessiva. Non sono io ad aver detto che gli uni sono meglio degli altri. Mi sono solo chiesto dove fossero tutti i soliti detrattori di tutti ciò che non è svizzero o meglio ticinese! Non ne ho ancora trovato uno che ammetta che una qualsiasi cosa fatta male, possa anche essere di queste latitudini. Io vivo qui da tantissimi anni, sono italiano, ma sono assolutamente critico nei confronti dell’Italia dove necessita esserlo. Non dicendo a priori l’indifendibile. Ci vorrebbe un po’ più di autocritica.... non credi??
Mr Network 1 anno fa su fb
Assolutamente si, forse scusa non mi sono spiegato. Tu dicendo che i Ticinesi scrivono, non fai altro che aizzare ancora questa diatriba, questo intendevo.. scusami. Per il resto, io ho visto errori ovunque, Svizzera, Italia, Francia, Germania, America e in tantissimi altri posti quindi, sarebbe più che altro ora di rendersi conto che siamo tutti uguali e smetterla con questo campanelismo ignorante e retrogrado che tra l'altro, coinvolge il Ticino stesso, tra sopra e sottoceneri è..
Paolo Mac 1 anno fa su fb
👍🏻
Kiko Gianda 1 anno fa su fb
E poi fuori confine dai cinesi.....ma x favore
seo56 1 anno fa su tio
Un motivo in più per andare in Italia
TI.CH 1 anno fa su tio
@seo56 Ho visto certe cucine sia in Svizzera che in Italia, ma anche negozi. Sono stati girati dei servizi da televisioni italiane in merito, e se li hai visti il titolo "Cucine da Incubo è più che appropriato". Se affermi "una ragione di più per andare in Italia sei fuori strada ". Sia in Svizzera che in Italia ci sono gerenti molto professionali e seri, purtroppo vi sono anche quelli che di professionale non hanno proprio niente non hanno nessuna idea di cosa sia la professionalità, e si nascondono dietro: pochi margini di guadagno - affitti troppo alti - costi del personale -. eccetera.
centauro 1 anno fa su tio
@TI.CH Ok........ma vuoi mettere il risparmio in Italy!!!
Pat Patty 1 anno fa su fb
Andate a mangiare nei ristoranti io ci vado raramente sempre meno
Luca Civelli 1 anno fa su fb
Ricordo che la mamma di una mia amica di infanzia dopo aver lavorato da giovane nelle cucine di molti ristoranti non ha mai più voluto mangiare al ristorante.
Perazzi Enrico 1 anno fa su fb
Come non darvi torto ;il menefreghismo porta a questi risultati.
Giovanna Ponti 1 anno fa su fb
Stiamocene a cada ch'è meglio...
Mari Maria 1 anno fa su fb
Il nome di questi post ?
Alessandra Dogsitter 1 anno fa su fb
Ecco perché la città di lugano ha detto no alla visita di Barbieri....
Renny Crotti 1 anno fa su fb
Novità!😂
Caroline Meyer 1 anno fa su fb
Lo dico sempre che è meglio mangiare a casa propria. Odio andare a mangiare fuori.
Andrei Rezzin 1 anno fa su fb
Ma però bisogna dire che ci son pure leggi che sfociano nel ridicolo
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Non ci sono scuse ma questo è il risultato ottenuto grazie alla liberalizzazione del mercato. Una legge troppo permissiva dove tutti fanno da mangiare in cucine di 16 metri quadrati. Un associazione mantello a cui interessa solo aumentare il numero di soci e senza peso politico per chiedere dei cambiamenti radicali. Un invasione di personaggi ambigui che aprono e riaprono locali ..per cosa ?
Maurizio Laurenzano 1 anno fa su fb
Antonio Cavadini per poi lasciare buchi enormi. Siamo terra di conquista
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Maurizio Laurenzano Tutto il mondo è paese , la crisi fà il resto ..e di furbi c'è ne sono troppi
Sissi Pasqualino 1 anno fa su fb
Antonio Cavadini e cosa c entra questo con la pulizia e le temperatura? Uno che lavora deve alla fine pulire ed organizzare il tutto con ordine e igiene
Mario Zucca 1 anno fa su fb
Antonio Cavadini non li chiamerei furbi, ma menefreghisti ecc...ecc... vuol dire chi fa i controlli, se ne frega pure lui o c’è dell’altro!!!!
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Sissi Pasqualino Troppi personaggi che non conoscono la professione , tanti dipendenti che si spacciano per cuochi , camerieri ecc.. perchè è un lavoro facile ...troppi gerenti che pensano di essere arrivati perché hanno un certificato di capacità di un scuola inutile . Questo è il risultato , e un brozz rimane sempre un brozz ..
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Mario Zucca I controlli ci sono e senza preavviso, purtroppo sono pochi gli ispettori. non controllano solo la ristorazione ma anche negozi mense ospedali ecc..
Mario Zucca 1 anno fa su fb
Antonio Cavadini perché non aumentano il numero degli ispettori ? Costano troppo ?
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Mario Zucca Chiedi ai politici...
Mario Zucca 1 anno fa su fb
Antonio Cavadini siamo a posto. Quelli sono solo buoni per loro.....
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Siamo alle ore 11 e ancora nessuna reazione da parte di Gastroticino...
Saskia Melissa 1 anno fa su fb
Antonio Cavadini Mi sa che da te potremmo venire a mangiare senza preoccupazioni, invece....!🙂
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Saskia Melissa Grazie , da quarant'anni facciamo questo lavoro con passione e professionalità . Moltissimi Clienti hanno visto i cuochi al lavoro durante il servizio e molti chiedono di vedere la cucina , per noi è un piacere. A presto
Sabrina Morillo Conconi 1 anno fa su fb
Saskia Melissa puoi andare sul sicuro ! Lui top !
Antonio Cavadini 1 anno fa su fb
Sabrina Morillo Conconi GRAZIE
Marco Galati 1 anno fa su fb
La prima cosa che faccio quando entro in un locale che non conosco? Vado al bagno, se è pulito resto sennò ciao bello.
Alan Pirovino 1 anno fa su fb
Marco Galati ahahahahahaah ma il bagno non sarà mai pulito 🤣
Perazzi Enrico 1 anno fa su fb
Marco Galati : hai assolutamente ragione, i servizi e.......come si presenta ( abbigliamento etc,etc ) il personale ,soprattutto gli addetti alla cucina è fondamentale per dare una buona impressione,a livello di igiene.
Marco Galati 1 anno fa su fb
Alan Pirovino C'è grandi differenze
Saskia Melissa 1 anno fa su fb
Chi si meraviglia se il trend va nella direzione di assumere sempre più personale non qualificato al posto di uno che ha imparato le cose come si deve? "Cercasi aiuto cuoco, no AFC" - sono talmente tirchi i gerenti che cercano in questo modo per coprire addirittura il ruolo di cuoco unico. La ristorazione è un settore schifoso, in tutti i sensi: dall'abuso di potere del datore di lavoro (vogliamo parlare di chi fa fare sistematicamente e a una serie di candidati provini gratuiti, anche su più giorni, che in Ticino non sono altro che lavoro nero?) alla qualità e serietà del lavoro svolto (gente totalmente estranea al settore si reinventa cuoco/gerente senza base professionale e non ha nemmeno la coscienza di assumere poi personale QUALIFICATO!).
Davide Cimò 1 anno fa su fb
Saskia Melissa dimenticavo aiuto cuoco lo fatto pure per un anno e li ho imparato non fai altro che pulire e fare lavoretti di taglio ma non cucini al massimo fai la cucina fredda
Saskia Melissa 1 anno fa su fb
Sicuramente dipende anche dalla volontà del singolo, Davide Cimò. solo che.... un datore di lavoro che si fida ciecamente del fatto che il suo dipendente non qualificato si sia studiate tutte le regole d'igiene a casa ... beh, non è serio. perché non tutti sono come te, anzi.
Saskia Melissa 1 anno fa su fb
.... e per quanto riguarda certi professionisti che lavorano male... questo è inaccettabile e un datore di lavoro serio prenderebbe le necessarie misure.
Vesna Setek 1 anno fa su fb
E servizio scarso!
İsmail Krcyır 1 anno fa su fb
Un altra cosa non assumono se hai superato 35 anni poi tanti datore di lavoro non fanno pagamento giusto parlo solo mente di ristorazione
Nur Elhuda 1 anno fa su fb
Buona notte ci siete svegliati molti tardi.. Per fortuna siamo vicini all'Italia!
Francesco Durante 1 anno fa su fb
Nur Elhuda Non diciamo eresie, in Italia succede anche di peggio in alcuni ristoranti e bar, e poi per dirla tutta in Ticino la maggior parte di ristoranti bar e pizzerie sono in mano di italiani e stranieri con personale che ci lavora a sua volta stranieri 🤗🤗🤗 una buona giornata .
Nur Elhuda 1 anno fa su fb
Francesco Durante condivido ma dipende quale città??? Si mi parla del sud dell'Italia sono d'accordo succed e anche di peggio Io intendo ristoranti e bar a Como, varese e Milano.. Vado spesso in Italia e mangio nei ristoranti per cui ho un'esperienza Ho vissuto in diverse paesi europee e sono cresciuta in Svizzera Mi dispiace cui manca tanto l'igiene nei ristoranti e bar...a prescindere chi a in mano?? Non dimenticare signora Durante in Svizzera sono tutti stranieri..!!!! Per cui la prima colpa al proprietario del locale e secondo al ministero
Patrizia Bruno 1 anno fa su fb
Eccellenza Culinaria pagata uno uno sproposito ed Emerge anche questo???
Angela Koutantis 1 anno fa su fb
Patrizia Bruno eh già già
Patrizia Bruno 1 anno fa su fb
Angela Koutantis 😔
Juan Carlos 1 anno fa su fb
Purtroppo sì è costretti a lavorare con la metà del personale , col tempo è molto probabile che si accumulano delle lacune nella pulizia ecc. Per quanto mi riguarda non ci sono abbastanza controlli con provvedimenti seri! Ma solo avvisi scritti ! La metà degli esercizi pubblici non sono a norma nel igiene e derrate alimentari. Spesso troviamo nei nostri piatti Maiale e non vitello....
Elisabetta Arnold 1 anno fa su fb
Sono scuse....
Angela Koutantis 1 anno fa su fb
Juan Carlos mi dispiace ma non possiamo giustificare la mancanza d'igiene, pochi o tanti ognuno deve salvaguardare la salute propria e del cliente, se c'è collaborazione tra i dipendenti , mi creda l'igiene ci sarà, sono d'accordo con lei in merito ai controlli, questi dovrebbero essere fatti senza preavviso
Alessandro Ale Marra 1 anno fa su fb
ridimensioni il locale in base al personale, non é una scusa tenere sporco o pulire meno, ogni ristorante e albergo devono avere le mansioni in base all'esigenza, ogni cameriere si pulisce il suo, ogni cuoco e ripeto cuoco dovrebbe pulirsi il suo, non delegare all'aiuto che fà già il suo nel lavaggio stoviglie, e tutto fila, invece succede che in un ristorante alla fine fà tutto l'aiuto cucina, e il cuoco come un chirurgo manco i fornelli si accende più, ridimensionare il potere del cuoco, quando si hanno aiuto cucina e lavapiatti.
Nemo Dakkar 1 anno fa su fb
Alessandro Ale Marra guardi che spesso, anzi sempre, non esiste più l'aiuto cuoco e in alcuni casi nemmeno il lavapiatti ed il suddetto cuoco si deve preparare la linea per il servizio, lavare piatti e padelle, pulire in generale e cucinare dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 23 Credo che alla fine sia normale che si arrivi alla situazione di poca igiene....alla frode sui prodotti usati no ma all'igiene mancante sì
Sissi Pasqualino 1 anno fa su fb
Juan Carlos Si ma L igiene alimentare non è solo pulire la cucina e le pentole, ma tenere gli alimenti alle temperature adeguate, guardando le scadenze, ma poi se non sono a norma dovrebbero chiudere..
Elmira Pagnani 1 anno fa su fb
Con quello che costa mangiare nei ristoranti 😡😡😡😡
Nadia Guretti 1 anno fa su fb
Ecco spiegato il motivo per il quale preferisco mangiare a casa mia
Elisabetta Arnold 1 anno fa su fb
Cara Nadia ma non è la soluzione... c'è gente chi "deve" per necessità di andare a mangiare al ristorante.... 😕
Angela Koutantis 1 anno fa su fb
Elisabetta Arnold Nadia Guretti ha parlato per se stessa
Elisabetta Arnold 1 anno fa su fb
Angela Koutantis Ho capito...
Angela Koutantis 1 anno fa su fb
Elisabetta Arnold scusami se mi permessa,🤗 comunque hai ragione anche tu 👍
Nadia Guretti 1 anno fa su fb
Elisabetta Arnold ne sono consapevole
Hardy 1 anno fa su tio
Io credo che se fossimo consapevoli di ciò che abbiamo ingurgitato mangiando al ristorante nessuno di noi ci andrebbe più.
Florian Flo 1 anno fa su fb
Ho sentito storie di amici/cuochi, anche di hotel rinomatissimi del Luganese, che voi umani non potete nemmeno immaginare😂
Mervet Salijaj 1 anno fa su fb
Florian Flo sono i peggiori...
Pat Patty 1 anno fa su fb
Florian Flo lo so le ho sentite anch’io per questo mangio a casa mia pure du spaghi al pomodoro ma fatti come il faut
Arciere 1 anno fa su tio
Schifezza sulla qualità del cibo, del servizio, l'igiene, i prezzi, le false dichiarazioni. Io mangio in Italia e non mi frega un accidente di non sostenere i zozzoni locali, ma proprio niente. Tutto da imparare qui, l'igiene, la cortesia, e prezzi competitivi. L'Italia è due passi, signori. Ma è inutile, non imparano mai. Non è più il mio problema.
Karmen Goy 1 anno fa su fb
Sapete cosa rispondono alcuni camerieri? Mi pagano male lavoro male ,
Ara Pez 1 anno fa su fb
Karmen Goy cosa c'entra questo discorso con l'igiene ? Non hanno scritto nell'articolo del servizio ai tavoli o simili !...
Mervet Salijaj 1 anno fa su fb
Karmen Goy si perché alcuni camerieri lavorano solo per la paga. Resto non conta
Bruna Bralla 1 anno fa su fb
Ara Pez se il personale dalle cucine viene pagato male lavora male pure lui
Karmen Goy 1 anno fa su fb
Mervet Salijaj anche a me io passato sono stata pagata malissimo ,fermenti milionari che dividevano le mie manciate con loro , dignità era con quella che lavoravo ,con la dignità
Karmen Goy 1 anno fa su fb
Gerenti benestanti
Ara Pez 1 anno fa su fb
Non ho capito questi discorsi con l'articolo....vabbè...
Ara Pez 1 anno fa su fb
BrunaBralla scuse....si chiama responsabilità verso i clienti..
Karmen Goy 1 anno fa su fb
Ara Pez Mi occupato della cucina in generale ,devo mandarti CV?
Sandra Ferraro 1 anno fa su fb
Complimenti
Bruna Bralla 1 anno fa su fb
Però non dicono se nei casi più gravi o continuati viene intimata la chiusura , no , rimangono aperti per la gioia dei clienti che pagano per mangiare in mezzo alle schifezze
Veneranda Loffredo 1 anno fa su fb
Oltre a costare un botto , sono pure sporchi ? Welcome thu comunity 😂😂
Nube Saavedra 1 anno fa su fb
Poi vano a rompere a quei Ili che sono in regola e chiudono gli occhi su quelli che veramente dovrebbero controllare.
Anto Ferrari 1 anno fa su fb
Nube Saavedra, esatto!
Nube Saavedra 1 anno fa su fb
Anto Ferrari immagina Anto, ho lavorato (11 giorni per fortuna) in un albergo 5 stelle a Lugano e ormai ora chiuso 🤞 non avevamo al bar il sapone per lavarti le mani. Praticamente l’ho portato io da casa mia. Faceva veramente schifo.
Nube Saavedra 1 anno fa su fb
Lacune anche nel ispettorato. Il Laboratorio Cantonale non c’è la fa e di questo se ne approfittano tanti.
Elisabetta Arnold 1 anno fa su fb
Allora la trasmissione del “Patti chiari” perché è stata contestata!? Perché aveva ragione di portare alla luce del sole certe cose nostrane sporche....
Floriana Volpi 1 anno fa su fb
Esatto cara Elisabetta i controlli dovrebbero essere fatti ogni sei mesi , ti auguro una buona anche oggi tropicale 😘😎
Laura Montagna 1 anno fa su fb
Meno male che se ne sono accorti!
bimbogimbo 1 anno fa su tio
basterebbe che le multe fissero molto più salate e vedreste che tutti rispetterebbero le regole. 2500 esercizi pubblici gravemente fuori regola ogni anno ... e solo 84 multe? E le multe sono intorno ai 2000 fr? Semplicemente ridicoli. Con questo importo il cittadino ci paga a malapena il salario del Sig. Jermini... il resto ce lo mettiamo noi con le tasse. Vergognoso...
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Ome si fa a segnalarli x una ispezione?
Karmen Goy 1 anno fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti prova a cercare (La legge per tutti)
Rinalda Pepi Biolzi 1 anno fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti Basta avvisare polizia amministrativa , ufficio permessi , Bellinzona , e vi informano , resta anonimo .
Bruno Realini 1 anno fa su fb
Simo Malingamba 1 anno fa su fb
Lozzoni! Con quello che si paga 😡
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-16 11:09:54 | 91.208.130.89