Depositphotos (archivio)
Nel corso della settimana le massime dovrebbero scendere fino a 20-21 gradi.
CANTONE
04.06.2019 - 18:360
Aggiornamento : 22:57

Notte tropicale? Quasi... ma ora arrivano giorni più freschi

La temperatura registrata nelle ore notturne a Lugano (18,3 gradi) è stata la più calda di tutta la Svizzera. Da domani il calo

LUGANO - Non è stata una notte tropicale ma ci è mancato poco. Le colonnine dei termometri in Ticino ieri sono infatti rimaste inchiodate su temperature molto alte fino a notte fonda.

Verso mezzanotte la temperatura a Lugano era ancora prossima ai 23 gradi e diverse sono le località che hanno registrato fino a tardi temperature superiori alla soglia dei 20 gradi. Nel corso delle ore successive - come ci confermano da MeteoSvizzera - le colonnine hanno però subito un lieve calo. Niente notte tropicale quindi, anche se proprio la temperatura registrata a Lugano - con 18.3 gradi - è stata la minima più alta della Svizzera.

In arrivo giorni più freschi - Anche quella di oggi è una giornata molto calda in tutta la Svizzera, con picchi (nel Vallese e nelle regioni a ridosso del confine con la Germania) di 33-34 gradi. In Ticino le massime dovrebbero però fermarsi attorno ai 30 gradi.

A partire da domani è invece atteso un graduale calo, che toccherà prima i cantoni oltre Gottardo e solo in un secondo momento il nostro. Le massime in Ticino nel corso dei prossimi giorni dovrebbero scendere prima attorno ai 25-26 gradi (domani) e successivamente fino ai 20-21 (venerdì), accompagnate da possibili rovesci e qualche temporale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-12 08:38:26 | 91.208.130.86