TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
28.05.2019 - 16:160

Il centro storico nasconde i suoi rifiuti

Dal 1. giugno entreranno in funzione i cassonetti interrati

BELLINZONA - A partire dal 1. giugno 2019 saranno messi in servizio i cassonetti interrati del centro storico di Bellinzona.

«La misura - scrive il Municipio in una nota, sottolineando che finora i sacchi venivano «esposti liberamente su suolo pubblico» -, consentirà una gestione più ordinata e decorosa di smaltimento dei sacchi ufficiali con cui la cittadinanza consegna i propri rifiuti solidi urbani (RSU)». 

In futuro i nuovi cassonetti interrati saranno estesi ad altri quartieri della città.

Per garantire il miglior funzionamento del nuovo sistema di raccolta, gli utenti sono stati informati tramite una comunicazione mirata zona per zona, nella quale veniva indicato il contenitore a cui fare capo in relazione al loro luogo di residenza. Il centro storico è infatti stato suddiviso in sei aree. Questa suddivisione è volta a consentire un riempimento regolare di tutti i cassonetti interrati ed evitare che essi si riempiano con un eccessivo anticipo rispetto al momento della vuotatura.

In parallelo sarà abolita la raccolta e vietata l’esposizione libera dei sacchi su suolo pubblico. L’uso dei sacchi ufficiali rimane obbligatorio anche per chi utilizzerà i nuovi contenitori.

Il cassonetto di Piazza Collegiata, invece, risulta attualmente "bloccato" da un ricorso della Società bancaria ticinese, che ha fermato i lavori lo scorso autunno.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 19:37:28 | 91.208.130.85