Archivio Tipress
Il 38% degli allievi svizzeri non raggiunge il livello minimo di competenze richieste in matematica.
ULTIME NOTIZIE Ticino
ARBEDO-CASTIONE
7 ore
Officine: «I terreni per il compenso agricolo ci sono?»
CAMORINO
7 ore
Asilanti in sciopero, l’appello a De Rosa: «Chiudete il bunker»
CEVIO
7 ore
Troppo caldo per la funivia San Carlo-Robiei
MURALTO
8 ore
Un telo nero per oscurare la scena del presunto delitto
CANTONE
9 ore
«Biometria 2020», quasi un milione per il progetto
BELLINZONA
9 ore
Con lo striscione in Parlamento per il diritto allo studio
CANTONE
10 ore
Sette milioni per sentieri e percorsi per mountain bike
CANTONE
10 ore
Il Fogazzaro fa scuola: stop alle autorizzazioni "infinite"
LUGANO
11 ore
«Altro che allarmismo, la canicola può uccidere»
CANTONE
12 ore
Mini-blocco dei ristorni: «Benino ma non benissimo»
TENERO
13 ore
Campofelice Camping Village entra nei migliori campeggi d'Europa
CANTONE
13 ore
Ristorni, il Governo trattiene i soldi dovuti da Campione
LUGANO
13 ore
Nuovi defibrillatori a Carabbia e Viganello
LOCARNO
13 ore
Droni, arrivano le nuove regole
LUGANO
14 ore
Lo IUFFP sarà alta scuola pedagogica
CANTONE
24.05.2019 - 11:390
Aggiornamento : 12:54

Giovani ticinesi bravi nelle lingue, meno in matematica

Pubblicati i risultati dell'indagine federale sul raggiungimento delle competenze fondamentali

BELLINZONA - Ottimi risultati nelle lingue ma non in matematica. Può essere riassunto così l’esito dell’indagine svolta a livello federale (per i risultati svizzeri vedi qui) sul raggiungimento delle competenze fondamentali (VeCoF) per gli allievi ticinesi.

Il test nella lingua di scolarizzazione (italiano) e nella prima lingua seconda (francese) è stato svolto grazie a un campione rappresentativo di 744 allievi di I media. I risultati evidenziano come in italiano l’88% dei coinvolti abbia raggiunto le competenze fondamentali nella comprensione dello scritto (la media svizzera è identica) e l’80% in ortografia. In francese, l’80% degli allievi di prima media ha raggiunto le competenze fondamentali nella comprensione dello scritto e il 97% nella comprensione orale. I risultati degli altri Cantoni svizzeri, che seguono il francese come prima lingua straniera, indicano per la comprensione dello scritto una media del 65% di raggiungimento delle competenze fondamentali e per la comprensione orale un 89%.

Per quanto riguarda la matematica, hanno preso parte all’indagine 695 allievi ticinesi di IV media. Dai risultati emerge come il 64% di essi abbia raggiunto le competenze fondamentali in questa materia, percentuale leggermente superiore alla media svizzera (62.2%), anche se non in maniera statisticamente significativa. Tra i possibili motivi di questa differenza di risultato (il 38% degli allievi svizzeri non raggiunge il livello minimo di competenze richieste), gli esperti consultati ritengono che parte delle competenze fondamentali definite per il test VeCoF in matematica si situa a un livello più alto rispetto a quelle di PISA. Verosimilmente è per questo motivo che il raggiungimento delle stesse è risultato più difficile.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-27 01:14:08 | 91.208.130.86