Pompieri di Bellinzona
+ 1
ULTIME NOTIZIE Ticino
PARADISO
17 min
In piazza si celebra Bacco
BELLINZONA
1 ora
Acqua potabile, arrivano nuovi erogatori
BELLINZONA
1 ora
Anche il PS condanna il radar di Camorino: «Così si creano inutili attriti con la polizia»
LOCARNO
1 ora
Dibattito dei GLR sul clima per le elezioni federali
LUGANO
2 ore
La boxe maestra di vita: «Quando cadi ti devi rialzare subito»
LUGANO
2 ore
Premiati i vincitori del concorso Prix SVC
LUGANO
2 ore
Ca’ Rezzonico, Beltraminelli nel Consiglio di Fondazione
CANTONE
3 ore
Donne rappresentate equamente nelle liste elettorali, c’è la mozione
LUGANO
3 ore
Arriva il Lucerna a Cornaredo, previsti disagi al traffico
ASCONA
3 ore
Entriamo nella stanza di Adriano Celentano
BELLINZONA
4 ore
Via Ludovico il Moro riapre in entrambi i sensi
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
Cittadinanza svizzera revocata, sarà ricorso
CHIASSO
4 ore
Dall’estate all’inverno, riapre la pista del ghiaccio
CANTONE
5 ore
Le vite degli italiani sotto lo sguardo dello Stato
CANTONE
6 ore
Radar a Camorino: «Nessuna distanza minima dal cartello?»
BELLINZONA
20.05.2019 - 18:040

La grande famiglia dei pompieri di Bellinzona festeggia 190 anni

All'evento, svoltosi domenica al Mercato Coperto di Giubiasco, hanno partecipato oltre 500 persone

GIUBIASCO - Si è svolta ieri, presso il Mercato Coperto di Giubiasco, la grande festa famigliare per i 190 anni del Corpo Pompieri della Città di Bellinzona.

All’evento hanno partecipato circa 500 persone tra militi attuali ed ex militi e rispettivi famigliari.  «La giornata - sottolinea il Corpo in una nota - si prefiggeva di festeggiare il nostro 190° compleanno con tutti coloro che nel corso degli anni hanno prestato servizio nel Corpo Pompieri più longevo del Ticino. L'obiettivo è stato raggiunto e la festa ha avuto un enorme successo».

Il Corpo ci tiene particolarmente a sottolineare il concetto di "famiglia pompieristica". «Benché la missione primaria dei pompieri sia quella di intervenire in caso di urgenza, primordiali rimangono il senso di appartenenza al Corpo, la condivisione di valori comuni e lo scambio
intergenerazionale di esperienze. Come pure il coinvolgimento delle famiglie dei militi nella vita sociale del Corpo Pompieri».

La festa svoltasi domenica ha contribuito a rafforzare tutto questo. «Più generazioni di militi hanno potuto entrare in contatto, scambiarsi opinioni ed esperienze pompieristiche, rievocare vecchi ricordi, parlare delle sfide future o semplicemente fare quattro chiacchiere davanti a un ottimo piatto di gnocchi al ragù».

Degna di nota è stata inoltre la torta di compleanno: «500 porzioni di deliziosa crema con frutti di bosco adagiate su una struttura in legno costruita per l’occasione da due militi del Corpo cittadino». Alla festa erano presenti pure una settantina di bambini; giovane generazione di pompieri del futuro alla quale è stato dedicato un concorso di disegno. La giornata è stata allietata dalle note della Musica cantonale pompieri Ticino, che ha intrattenuto gli ospiti con un bellissimo concerto.

Pompieri di Bellinzona
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 13:17:12 | 91.208.130.87