LUGANO/LUCERNA
20.05.2019 - 14:190

Il "Quattromani" 2016 tenuto a battesimo da Marco Romano

L'annata del Merlot, frutto dei quattro rinomati produttori ticinesi, è stata presentata in anteprima con padrino il consigliere nazionale. Devoluti 10mila franchi alla Fondazione Elisa di Locarno

LUGANO/LUCERNA - L’eccellenza del vino ticinese ha fatto da protagonista alla Villa Schweizerof di Lucerna durante una manifestazione organizzata per l'anteprima svizzera dell’annata 2016 del Merlot Quattromani. Padrino d’eccezione è stato il consigliere nazionale Marco Romano per il suo impegno alla presidenza della “Interprofession de la Vigne et du Vin de Suisse”.

Anche in questa occasione i quattro produttori di questo speciale Merlot  in purezza, e cioè Guido Brivio, Angelo Delea, Feliciano Gialdi e Claudio Tamborini hanno voluto sottolineare l’arrivo della nuova annata del loro vino devolvendo la somma di 10'000 franchi in beneficenza. Un gesto che va ad aggiungersi agli oltre 200’000 franchi già donati. Beneficiaria  questa volta è stata la fondazione Elisa di Locarno che assiste i bambini gravemente ammalati.

ll Quattromani è l’unico vino composto da quattro Merlot selezionati nelle vigne del “Terroir” Ticino: Mendrisiotto, Luganese, Locarnese, 3 Valli. L’assemblaggio è effettuato solo dopo molteplici sedute di degustazione trai quattro produttori con i rispettivi enologi. L’affinamento in barriques è di circa 18 mesi. Dell’annata 2016 sono state prodotte 15'280 bottiglie e 1780 magnum.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 01:07:47 | 91.208.130.89