tipress (archvio)
POSCHIAVO
19.05.2019 - 13:110

Sì al rinnovo degli impianti idroelettrici Repower

La popolazione dei comuni di Poschiavo e Brusio ha votato a favore dell'adeguamento delle concessioni

POSCHIAVO - La popolazione dei comuni di Poschiavo e Brusio ha votato a favore dell'adeguamento delle concessioni per permettere il rinnovamento degli impianti idroelettrici di Repower esistenti nella Valposchiavo.

Le concessioni prevedevano prima la costruzione della centrale di pompaggio a Camp Martin (Progetto Lagobianco) e solo in un secondo tempo il rinnovo degli impianti esistenti. Non essendo per il momento possibile, in base all'evoluzione del mercato energetico, la realizzazione del progetto Lagobianco, per anticipare il necessario rinnovo degli impianti esistenti si è dovuto quindi procedere ad aggiunte alle concessioni su richiesta di Repower. Oggi sono state approvate alle urne sia dai cittadini di Brusio (416 sì contro 30 no, affluenza del 56,56%) che da quelli di Poschiavo (1414 sì contro 92 no, affluenza 62,72%).

«Si tratta di un passo importante verso il rinnovo completo e il mantenimento del valore delle centrali idroelettriche in Valposchiavo», ha commentato Repower in un comunicato stampa. Il gruppo energetico poschiavino intende rinnovare le centrali esistenti di Cavaglia e Robbia, come pure di Campocologno (I), tenendo conto della futura realizzazione del Progetto AP Lagobianco.

«Per i lavori di rinnovo sono previsti investimenti complessivi per circa 150 milioni di franchi, - aggiunge la nota - si prevede tra l'altro di rinnovare completamente la Centrale di Robbia dalle prese d'acqua fino allo sbocco nel Poschiavino. Inoltre, verrà completamente rinnovata la presa d'acqua a Miralago e verranno realizzate misure di risanamento nell'ambito della protezione delle acque».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-15 01:37:04 | 91.208.130.89