tipress
CANTONE
19.05.2019 - 12:360
Aggiornamento : 13:01

Officine e semafori: per ora sono due "no"

Le urne sembrano propendere per due bocciature... ma tutto è ancora possibile

BELLINZONA - Alla spicciolata, iniziano ad arrivare i risultati delle votazioni odierne nei comuni ticinesi. Officine di Bellinzona e semafori tra Cadenazzo e Quartino: due votazioni molto "sopracenerine" e locali, all'apparenza. Ma che in realtà hanno rilevanza cantonale, e possibili ripercussioni in tutto il Ticino. 

Cosa è uscito dalle urne? Per ora poco. I comuni scrutinati sono 96 su 115: piccoli e piccolissimi. La tendenza che si delinea è quella di due bocciature. Più sonora quella per il finanziamento della semaforizzazione: bocciato nella totalità dei seggi, con circa il 74 per cento di "no" sul totale dei voti. 

Meno netto sembra profilarsi il risultato sulle Officine: per ora i "sì" all'inziativa sono il 36 per cento, i "no" il 64 per cento. L'iniziativa è passata - al momento - nei soli comuni di Corippo e Mergoscia (non certo due pesi massimi, dal punto di vista demografico). Ma la partita è ancora tutta aperta. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-23 20:08:37 | 91.208.130.87