tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
11 min
AET e AEM siglano un accordo di collaborazione
CANTONE
1 ora
Annata record di funghi e di... multe: trentatré finora
CANTONE
9 ore
Ticino Film Commission, «indotti milionari a favore di chi?»
CANTONE
11 ore
La "Tetris Challenge" mania arriva in Ticino
LUGANO
13 ore
Il giorno dopo la manifestazione: «L’autogestione? Una realtà viva»
LUGANO
15 ore
A Lugano una notte tropicale da record
SONOGNO
16 ore
Un Pentathlon del boscaiolo baciato dal sole
CANTONE
16 ore
Tom Ford Distribution, «che dazi si applicano sui tessuti in Ticino?»
LOCARNO
17 ore
Un'auto ed un quad si scontrano nella rotonda dell'aeroporto, un ferito
CANTONE
19 ore
Edifici industriali dismessi: «I sussidi non bastano»
LUGANO
20 ore
La manifestazione dei molinari si è svolta «in maniera prevalentemente pacifica»
LUGANO
22 ore
Porte aperte all'aeroporto, tutti col naso all'insù
MASSAGNO
1 gior
È partito "Percorsi consigliati casa-scuola"
VEZIA
1 gior
I Giochi tradizionali svizzeri alla Tenuta Bally
LUGANO
1 gior
Fumogeni e insulti sotto lo stabile della Lega e contro la Polizia
CANTONE / BERNA
19.05.2019 - 08:300

Domenica di votazioni federali e cantonali

In programma anche due ballottaggi, a San Gallo e Lucerna

LUGANO - Oltre che sul piano federale si tengono oggi votazioni in dieci cantoni della Svizzera tedesca, nei Grigioni, come pure a Ginevra, in Vallese e in Ticino.

A livello federale si vota sul progetto di riforma fiscale e finanziamento dell'AVS (RFFA) e sulla revisione della legge sulle armi.

In Ticino - In Ticino si vota sull'iniziativa cantonale "Giù le mani dalle Officine" e sullo stanziamento del credito destinato a opere di semaforizzazione sulla tratta Cadenazzo-Quartino. 

Altri cantoni - Hanno a che fare con la riforma RFFA anche gli oggetti cantonali in votazione a Lucerna, Soletta e Ginevra. Ai ginevrini vengono sottoposti in tutto nove quesiti, che riguardano anche i premi di cassa malattia, il futuro della cassa pensione dello Stato e l'apertura domenicale dei negozi.

Nel canton Berna si decide sul futuro dell'assistenza sociale: i votanti devono scegliere fra un taglio piuttosto drastico del "forfait di mantenimento" votato dal Gran Consiglio e un "progetto popolare" che intende migliorare lo status quo e prevede prestazioni complementari per i disoccupati over 55.

Nel canton San Gallo, il consigliere di Stato Benedikt Würth, del PPD, parte favorito nel ballottaggio per la successione nel Consiglio degli Stati di Karin Keller-Sutter (PLR), nel frattempo eletta in Consiglio federale.

A Lucerna, la candidata dei Verdi Korintha Bärtsch ha buone probabilità di essere eletta nel governo cantonale. Al primo turno sono stati riconfermati due PPD e un esponente del PLR. L'attuale direttore della sicurezza Paul Winiker, dell'UDC si è piazzato quarto, ma ha mancato la maggioranza assoluta di voti.

Quinta la Bärtsch, che ha distaccato nettamente il direttore uscente delle finanze Marcel Schwerzmann (senza partito), il quale si è visto punito per la politica di austerità della scorsa legislatura.

In programma anche due ballottaggi: quello per la successione di Karin Keller-Sutter in Consiglio degli Stati a San Gallo e quello per l'elezione di due consiglieri di Stato su cinque nel canton Lucerna. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-16 07:11:09 | 91.208.130.87