Archivio Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
14 min
«Il direttore non voleva aiutare il maestro»
FAIDO
23 min
La Muttoni SA chiude i battenti
BELLINZONA
1 ora
Posti limitati e costi raddoppiati, i corsi di nuoto in acque agitate
CANTONE
1 ora
Si prevede una stabilizzazione del tasso di disoccupazione
CANTONE
1 ora
TILO, possibili disagi tra Cadenazzo e Locarno
CANTONE
1 ora
«Sapeva dei massaggi intimi, ma ha sminuito i fatti»
BELLINZONA
1 ora
Don Massimo Braguglia è il nuovo amministratore parrocchiale
LUGANO
1 ora
Architetto in "provincia" di Lugano, a mille euro al mese
CANTONE
2 ore
Nuovi corsi per migranti con ACLI Servizi Ticino
CANTONE
2 ore
Cantine aperte, c'è anche Mezzana
CANTONE
2 ore
«Non avevo colto la gravità della situazione»
CANTONE
2 ore
Autopostale, più corse in Verzasca e Onsernone
GAMBAROGNO
2 ore
Vandalismi e minacce di morte: due arresti
CANTONE
3 ore
Maestro di Arbedo, direttore a processo per favoreggiamento
LUGANO
3 ore
Ciclisti attenzione, il marciapiede non è per tutti
LUGANO
25.04.2019 - 07:050
Aggiornamento : 08:02

Traffico e alberi secchi preoccupano i cittadini

Negli ultimi tre anni l'Ufficio quartieri della Città ha ricevuto oltre 3'500 segnalazioni. Si parla soprattutto di questioni relative alla sicurezza sul territorio

LUGANO - La sicurezza è la principale preoccupazione dei cittadini di Lugano. È quanto emerge dalle migliaia di segnalazioni che ogni anno arrivano all’Ufficio quartieri della Città. Nel periodo compreso tra il 2016 e il 2018 erano ben 3’542 (nello specifico si passa dalle 1’058 del 2016 alle 1’235 dello scorso anno).

«I temi più frequenti - ci dice quindi il responsabile Luca Cao - riguardano la sicurezza». L’attenzione è rivolta in particolare alla moderazione del traffico. Ma anche alla manutenzione degli spazi pubblici, con segnalazioni relative ad alberi secchi, tombini rotti e buche sulla strada.

Non c’è comunque, secondo Cao, un quartiere più preoccupato degli altri. Si parla infatti di un rapporto di proporzionalità diretta tra il numero di abitanti nelle varie zone della città e le segnalazioni. La maggior parte proviene quindi dai quartieri più popolati, quali Besso, Breganzona, Molino Nuovo, Pregassona e Viganello.

E il canale più utilizzato per sottoporre i problemi all’ufficio comunale è l’online: il 90% delle segnalazioni viene infatti inoltrato attraverso il modulo disponibile sul sito ufficiale della Città. «Il restante 10% arriva per telefono» conclude Cao.

Proprio negli scorsi mesi la Città di Lugano ha tra l'altro condotto un sondaggio per comprendere meglio esigenze e preoccupazioni della popolazione. Un sondaggio al quale hanno risposto 7’885 persone, oltre il 50% degli interpellati. I risultati saranno resi noti il prossimo autunno.

1 mese fa Al sondaggio sulla sicurezza «hanno risposto in tanti»
4 mesi fa La Città non ha paura di scoprirsi sicura
Commenti
 
GI 3 sett fa su tio
a proposito di alberi secchi.....non si lamentino se poi li tagliano.....
jena 3 sett fa su tio
A proposito di buche in strada... IL VIALE CASSONE QUANDO VIENE SISTEMATO??? visto che fino alla coop é quasi impraticabile a causa del deterioramento (ONDULAZIONE) del manto stradale ...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-21 13:21:07 | 91.208.130.86