http://www.gotthard-strassentunnel.ch
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Edifici industriali dismessi: «I sussidi non bastano»
LUGANO
2 ore
La manifestazione dei molinari si è svolta «in maniera prevalentemente pacifica»
LUGANO
4 ore
Porte aperte all'aeroporto, tutti col naso all'insù
MASSAGNO
17 ore
È partito "Percorsi consigliati casa-scuola"
VEZIA
18 ore
I Giochi tradizionali svizzeri alla Tenuta Bally
LUGANO
19 ore
Fumogeni e insulti sotto lo stabile della Lega e contro la Polizia
CHIASSO
21 ore
Incidente di caccia: parte un colpo, muore un 50enne
LUGANO
21 ore
Oltre 500 «contro l'oppressione e il nulla che avanza»
BRISSAGO
22 ore
Incendio di un'abitazione, due persone intossicate
LUGANO
22 ore
Puigdemont a Lugano: «Siamo delusi dalla vigliaccheria dell’Unione europea»
LUGANO
1 gior
Principio d'incendio in un appartamento di Viganello
GORDOLA
1 gior
Scontro tra una vettura e un'auto d'epoca, due feriti in Valle Verzasca
LUGANO
1 gior
Nuova banchina, Unia denuncia un subappalto illecito
LUGANO
1 gior
Al Clean up day CVC raccolti più di 300 chili di rifiuti
STABIO
1 gior
Tom Ford: «Le tasse non c'entrano: ecco perché ce ne andiamo»
CANTONE / URI
19.04.2019 - 13:380
Aggiornamento : 16:54

San Gottardo: raggiunti i 15 chilometri di coda

Prosegue senza tregua il traffico pasquale verso sud. Ma ViaSuisse prevede un miglioramento nel corso del pomeriggio

GÖSCHENEN - Quasi tre ore di attesa. Sono i tempi previsti dal TCS alle 13.30 per attraversare la galleria del San Gottardo e raggiungere il Ticino. La colonna di veicoli ha infatti raggiunto i 15 chilometri.

La coda, che ha iniziato a formarsi già ieri mattina, si è protratta senza interruzione per tutta la notte. Il serpentone di automobili, che alle 15 di ieri pomeriggio misurava 6 chilometri, è andato via via aumentando fino ad arrivare a toccare gli 8 chilometri verso le 20.

Durante la scorsa notte - fa sapere ViaSuisse -, la coda non è mai scesa sotto i 5 chilometri e già alle 5 di questa mattina se ne segnalavano 10 con tempi d’attesa di minimo un’ora e tre quarti. Il picco è stato toccato alle 7 con 14 chilometri di colonna e attese di 2 ore e mezza. 

Ma nel corso del pomeriggio ViaSuisse prevede un miglioramento. Le colonne dovrebbero via via diminuire e, «sempre che non succeda un incidente o un altro imprevisto, potrebbero dissolversi tra le 18 e le 19».

Purtroppo anche chi ha scelto di viaggiare sul percorso alternativo del San Bernardino è confrontato con problemi di traffico. Infatti, sulla A13 si segnalano in questo momento 8 chilometri di coda tra Coira e Bonaduz in direzione del San Bernardino.

Alla dogana di Chiasso-Brogeda la situazione è migliore, si registrano code per un chilometro.

4 mesi fa Venerdì di passione per gli automobilisti
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-15 12:50:24 | 91.208.130.85