tipress (archivio)
Dal 3 giugno niente più "Tv Svizzera" per gli italiani
Attualità
19.04.2019 - 11:550

Berna spegne il segnale per l'Italia: «Eravamo la tv dei frontalieri»

Canetta: «Dispiace, ma non conveniva più»

LUGANO - Dal 3 giugno niente più "Tv Svizzera" per gli italiani. La Rsi, infatti, interromperà il segnale sul digitale terrestre. Per gli abitanti delle province di Como e Varese si chiude un’epoca.

«Non è stata una nostra scelta, ma del governo federale che ha deciso di spegnere le 200 antenne che diffondevano il segnale - ha spiegato al Corriere della Sera il direttore Maurizio Canetta -. In Svizzera la tv via cavo copre tutto il territorio e mantenere il digitale terrestre, soprattutto per i costi, non conviene più».

«C’è grande malinconia per questo addio al pubblico italiano - ammette Canetta, in azienda dal 1980 -. Sto ricevendo tante lettere ed email di telespettatori dispiaciuti. In Ticino ogni giorno entrano 60 mila lavoratori frontalieri che nei nostri programmi hanno sempre trovato un punto di riferimento. Con tutto il rispetto per l’ottimo lavoro del Tg3 Regionale, siamo noi la televisione dei frontalieri».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-18 11:39:01 | 91.208.130.86