Il complesso edilizio del Mulino è situato al centro della Valle della Motta
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
20 min
Swiss sui voli cancellati: «Siamo in stretto contatto con Adria Airways»
CANTONE / SVIZZERA
36 min
Lavoratori distaccati: «No a maggiori diritti verso gli appaltatori»
CANTONE
1 ora
Casse malati, l’Ordine dei medici sta con Raffaele De Rosa
BIASCA
3 ore
Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»
CANTONE
3 ore
Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe
CANTONE
3 ore
Martina Hirayama ricevuta da Manuele Bertoli
CANTONE
4 ore
Consuntivo 2018, c'è l'ok del Gran Consiglio
CANTONE
4 ore
Troppi voli cancellati: «Non si può andare avanti così!»
CANTONE
4 ore
Pau-Lessi: «Mai coperto nessuno». E chiede di essere sentito dal Gran Consiglio
CANTONE
5 ore
Mountain bike elettriche da condividere fra Biasca e Blenio
LOCARNO
5 ore
Carte di credito, cellulari e leasing con identità altrui. Arrestata
CANTONE
6 ore
Terza corsia sull'A2? «Basta con le soluzioni prefabbricate»
BELLINZONA
8 ore
Frena per evitare lo schianto, 15enne in ospedale
CANTONE
8 ore
Guido salvato da un infarto. Un video spiega come
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
«Nessun debito fiscale nei confronti della Svizzera»
CANTONE
25.03.2019 - 10:540
Aggiornamento : 11:09

Il Cantone porta acqua al Mulino del Daniello

Il Consiglio di Stato ha stanziato un contributo di 600mila franchi per la sua ristrutturazione

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha licenziato un messaggio concernente lo stanziamento di un contributo cantonale di 600'000 franchi per la ristrutturazione del Mulino del Daniello.

Il complesso edilizio del Mulino è situato al centro della Valle della Motta e funge da riferimento per le scuole e i visitatori del Parco. Il Piano di utilizzazione cantonale del Parco della valle della Motta, adottato nel 2004, riconosce questo ruolo al Mulino e ne prevede la valorizzazione per un uso a scopo didattico-ricreativo.

La Fondazione Luigi e Teresa Galli, incaricata dell’attuazione del Piano cantonale, ha pertanto elaborato un progetto di ristrutturazione al fine di sistemare gli spazi del Mulino a tali scopi, con un investimento di 1'450'000 franchi. Il progetto è stato condiviso con i Municipi di Coldrerio e Novazzano.

Questo importante intervento contribuirà ad aumentare l’attrattività complessiva del Parco della Valla della Motta, già oggi particolarmente apprezzato dalla popolazione del Mendrisiotto.

Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 20:30:16 | 91.208.130.86