Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
CENTOVALLI
17 min
Un errore umano la causa del frontale di Corcapolo
CANTONE
17 min
Lavori urgenti, sbarrata la cantonale tra Maroggia e Arogno
GAMBAROGNO
24 min
La votazione sul porto è valida?
LUGANO
31 min
L’abbattimento degli alberi in stazione suscita indignazione sui social
CANTONE
37 min
Una legge di sicurezza plasmata dal caso Argo 1
CANTONE
59 min
Due giorni di formazione per chi protegge la popolazione
CANTONE
1 ora
Alfred Escher attraversa la "sua" galleria per la prima volta
CANTONE
1 ora
«Si dichiari lo stato di emergenza climatica»
CHIASSO
1 ora
Fermati alla dogana con oltre due chili di cocaina
CANTONE
1 ora
Lega ticinese contro il cancro, Marazza presidente
LUGANO
3 ore
Arriva il GC e il corteo dei suoi tifosi
CONFINE
3 ore
Precipita in un canalone, morta una donna in Val d'Intelvi
BRISSAGO
3 ore
Disabile licenziato dalle isole, il Decs: «Una sconfitta»
CANTONE
3 ore
Permessi fittizi: «Chi la racconta giusta?»
CANTONE
3 ore
Fondazione Hospice: label di qualità in cure palliative
MEZZANA
15.03.2019 - 14:020

Riunione del Tavolo di lavoro Economia della Regio Insubrica

Sono stati presentati gli ultimi sviluppi del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera Interreg 2014-2020 e alcuni progetti

MEZZANA - Si è riunito oggi a Mezzana, presso la sede della Comunità di lavoro, il Tavolo di lavoro Economia della Regio Insubrica, allo scopo di procedere ad uno scambio di informazioni sulla situazione delle imprese e del mercato del lavoro nell’area insubrica, e definire i prossimi obiettivi di lavoro del tavolo stesso.

In un clima «collaborativo e costruttivo» le parti hanno proceduto ad un’analisi dello stato dell’arte dello sviluppo dell’economia, dell’occupazione e in senso lato del mercato del lavoro dell’area insubrica, identificandone le criticità e il potenziale di sviluppo. In quest’ambito sono stati presentati gli ultimi sviluppi del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera Interreg 2014-2020 e alcuni progetti approvati dell'all’asse 1 relativo alla “competitività delle imprese”, nonché l’asse 5 attinente al “rafforzamento della governance transfrontaliera”.

Il tavolo ha definito gli obiettivi di lavoro proponendo la costituzione di due gruppi tematici: l’uno dedicato alla libera circolazione e al mercato del lavoro, l’altro alla collaborazione tra le imprese, includendo sviluppo e innovazione.

All’incontro, coordinato da Francesco Quattrini, Segretario della Regio Insubrica, hanno partecipato i rappresentanti della Regione Lombardia, della Regione Piemonte e del Cantone Ticino, della Provincia del Verbano Cusio Ossola, i rappresentanti delle Associazioni economiche del territorio insubrico, quali la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera e le Camere di Commercio di Como, Varese e Verbano Cusio Ossola, Confindustria sedi di Como, Varese e Verbano Cusio Ossola, l’Associazione Interprofessionale di Controllo, l’USTAT, l’Unione Associazioni Edilizia, la Conferenza delle Associazioni Tecniche Ticino, Confartigianato Lombardia e Confartigianato sedi di Como e Varese, Confcommercio Varese, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato di Como e i rappresentanti delle associazioni sindacali, quali l'UNIA, il Consiglio Sindacale Interregionale Ticino Lombardia Piemonte (CSIR) e l’OCST.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-24 11:33:37 | 91.208.130.87