Tio.ch/20 minuti - Davide Giordano
+18
ULTIME NOTIZIE Ticino
GNOSCA
19 min
«Vi supplico, basta speculazioni, dite solo la verità»
Tutta la sofferenza della mamma del piccolo deceduto nello schianto di martedì. 
CANTONE
29 min
Sfida a tre per la presidenza del PLR
Natalia Ferrara, Emilio Martinenghi e Alessandro Speziali sono i profili individuati per la successione di Bixio Caprara
FOTO
MINUSIO
33 min
Vandalismi ripetuti, il Municipio chiede aiuto
Ignoti hanno danneggiato diverse strutture pubbliche con delle bombolette spray.
LUGANO
2 ore
Nuovo responsabile delle Risorse umane cercasi
Il concorso resterà aperto dall’8 ottobre al 2 novembre 2020.
CANTONE
2 ore
Centovallina: possibili ritardi e mancate coincidenze
I disagi sono da attribuire ai rallentamenti causati da cantieri urgenti
CANTONE
2 ore
Tre giornate per scoprire le opportunità in Ticino
Presentato il programma di “IspiraTi: giornate per debuttare nel tuo futuro”.
LUGANO / BERNA
2 ore
Riciclaggio di denaro sporco, le strade portano a Lugano
Finma ha avviato un'indagine nei confronti di Credinvest in relazione al caso di corruzione che coinvolge la PDVSA
BELLINZONA
2 ore
Focolaio tra conoscenti: «Hanno frequentato alcuni bar della capitale»
Otto amici sono risultati positivi al coronavirus dopo aver passato del tempo in alcuni esercizi pubblici di Bellinzona.
CANTONE
2 ore
Il contratto è di quattro mesi, ma tre sono di prova
La denuncia del sindacato Syna: «I datori di lavoro scaricano il rischio imprenditoriale sui dipendenti»
CANTONE
4 ore
Gli anziani ticinesi si considerano «in buona salute»
I risultati del rapporto sugli over-65 della Svizzera latina potrebbero incidere sulle future politiche cantonali.
CANTONE
4 ore
Piogge e temporali, è allerta meteo
Gli esperti rilevano un pericolo "marcato" per tutto il Ticino da domattina fino al mezzogiorno di sabato.
CANTONE
4 ore
Cavalli denuncia la trasmissione «anti-cubana»
L'oncologo ticinese sul programma radiofonico: «Ha fornito informazioni parziali e non veritiere».
PORTO CERESIO
5 ore
Un gommone sequestrato sul Ceresio
È stato requisito dalla Guardia di Finanza in Liguria, e verrà utilizzato sul versante italiano del lago
GNOSCA
5 ore
Schianto a Gnosca: spunta un testimone
Alla tragedia potrebbe avere assistito almeno una persona
ZURIGO
5 ore
Aeroporto, l'attività torna a scendere
Registrato un -12% nel mese di settembre rispetto ad agosto.
CANTONE
5 ore
Treni soppressi tra Biasca e Bellinzona
L'interruzione avverrà questo weekend a causa dei lavori per il rinnovo dei binari
CANTONE
5 ore
Il Covid affossa le finanze: disavanzo di 230 milioni per il 2021
Previsto un disavanzo di 230,7 milioni di franchi: a pesare soprattutto la crisi sanitaria
BELLINZONA
6 ore
Uomo arrestato per droga
In uno stabile utilizzato dal 53enne sono stati rinvenuti oltre un chilo di marijuana e una decina di piante di canapa
MESOCCO (GR)
6 ore
Galleria del San Bernardino: chiusure notturne per lavori
I veicoli pesanti e i pullman verranno deviati da Bellinzona e Sargans verso l’autostrada A2.
LUGANO
6 ore
Quattro nuovi defibrillatori in città
I dispositivi sono stati posati nelle ex case comunali di Gandria e Pazzallo, a Ruvigliana e a Lugano centro.
CANTONE
6 ore
Fiume Vedeggio, il punto sui lavori
L'opera, come noto, interessa un tratto di fiume di circa 15 chilometri
MENDRISIO
6 ore
La polizia viaggia con l'elettrico
Interventi più ecologicamente sostenibili, a Mendrisio. Grazie a una Skoda elettrica
CANTONE
7 ore
Cinque nuovi casi di Covid-19 in Ticino
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'561. Il bilancio dei morti resta fermo a 350.
FOTO
LUGANO
7 ore
Lugano ha festeggiato i suoi 18enni
Ospite della serata è stata Sharon Scolari, pilota di Formula 3 e talento dello sport ticinese
CANTONE
8 ore
Qualcuno al Cantone rema contro il telelavoro?
Il deputato PS Ghisletta chiede lumi in merito
CHIASSO
9 ore
"Prima i nostri" in farmacia: «È uno strazio»
Riservazioni cancellate, pazienti italiani rimbalzati a Chiasso e a Ponte Tresa: per i distributori «è un caos»
CANTONE
10 ore
Merlot "Uniti" troppo caro: «Margini da usurai, fate attenzione»
La denuncia parte dal direttore di Ticinowine: «Alcuni ristoratori non rispettano gli accordi. Segnalatemeli»
CANTONE
10 ore
Fabio Capello e Massimo Busacca faranno i missionari
Singolare iniziativa video. Anche due star del calcio internazionale faranno parte del “cast”.
CANTONE
20 ore
Hotel Ticino al completo
Le strutture ricettive turistiche del cantone registrano da venerdì scorso una pienissima occupazione.
BELLINZONA
20 ore
Schianto a Gnosca, nessun segno di frenata
Le prime evidenze dell'inchiesta sul luogo dell'incidente non hanno rilevato la presenza di tracce di pneumatici.
BODIO
21 ore
Imerys investe in Ticino
In arrivo 35 milioni di euro per la produzione di materiali in grafite, necessari per le batterie agli ioni di litio
CANTONE
22 ore
«Suo marito ha agito con egoismo»
La difesa in cerca dei motivi che hanno portato alla chiamata in correità della 41enne russa.
TORRICELLA-TAVERNE
22 ore
Maltrattamenti all'asilo nido, scarcerate le due educatrici
«Non vi erano più i presupposti giuridici per il mantenimento della detenzione preventiva»
CANTONE
22 ore
La meteo mette i bastoni tra le ruote di "Ride The Alps"
L'evento che avrebbe visto 630 ciclista tentare la scalata del Passo della Novena è stato annullato.
FOTO E VIDEO
CANTONE
23 ore
Tutti giù dal treno a Gordola
La tratta tra Cadenazzo e Tenero è bloccata a causa di un treno guasto dalle 16.30.
CANTONE
1 gior
«Ingannata dall’uomo che l’aveva costretta a lasciare tutto»
La difesa della 41enne accusata di assassinio traccia un profilo dell’imputata
CANTONE / AUSTRIA
1 gior
Le regioni alpine collaborano anche in tema Covid-19
Tra i temi di Arge Alp lo scambio di apparecchiature, i pazienti in cure intense e il contact tracing
LUGANO
1 gior
In via Ciani a 114 km/h, grossi guai per un giovane
L'uomo si trovava a bordo di una vettura di lusso sportiva quando è incappato in un controllo tramite apparecchio laser
CANTONE
1 gior
È iniziato l'assalto alle farmacie: «Non ce n'è per tutti»
I ticinesi fanno a gara per accaparrarsi il vaccino stagionale. Ma il Dss frena: prima i gruppi a rischio
POSCHIAVO (GR)
1 gior
Fuga di gas in cascina, muore un 25enne
Il ragazzo e la sua fidanzata hanno perso i sensi. Lei si è ripresa, ma per lui non c'è stato nulla da fare
CANTONE
1 gior
In Ticino l'aspettativa di vita è altissima
Record svizzero, in Europa ci batte solo Madrid
CANTONE
1 gior
Sei morti in un anno sulle strade: è minimo storico
Per la prima volta nella storia feriti e vittime in Ticino sono inferiori alla media svizzera
LUGANO
1 gior
«Che confusione allo CSIA»
Interpellanza dell’MPS al Consiglio di Stato sull’onere settimanale di ore di lezione per i docenti
LUGANO
08.03.2019 - 11:500
Aggiornamento : 15:38

L’urlo delle donne in piazza attraverso 12 rintocchi

Si sono date appuntamento in Piazza Dante per un flash mob che ha l'obiettivo di «rimettere al centro la questione dei diritti e dell’uguaglianza»

LUGANO - Un orologio per scandire le ore delle rivendicazioni delle donne: parità salariale, vivere senza violenze e sessismo, il lavoro di cura remunerato, la proprietà del proprio corpo. Le donne che si sono date appuntamento oggi in Piazza Dante a Lugano hanno voluto urlare a gran voce i loro diritti.

Non mimose, cioccolatini, cene al femminile e feste in discoteca con addominali in bella vista. L’8 marzo in centro a Lugano le donne hanno voluto farsi sentire da chi «vorrebbe riportare indietro le lancette dell’orologio». Dodici rintocchi e dodici slogan per ricordare il ruolo della donna nella giornata internazionale a lei dedicata: «La parità salariale è necessaria; la discriminazione salariale è un furto miliardario; il lavoro di cura non remunerato ha un reale valore; vivere senza violenza e sessismo è la vera sicurezza; la libertà di scelta è un diritto conquistato; il corpo delle donne appartiene alle donne; uguaglianza significa giustizia; rispetto una, dieci, cento volte, sempre; in sciopero contro ogni forma di discriminazione; parola di donna, voci di donne; solidarietà senza confini; bella ciao, partigiane per i diritti». 

Un flash mob pensato per «rimettere al centro la questione dei diritti e dell’uguaglianza» ed «esprimere piena solidarietà alle donne che nel mondo incroceranno le braccia». Mentre in Svizzera lo sciopero femminista è previsto il 14 giugno. 

Alla manifestazione di oggi, promossa dalle Donne dell’Unione sindacale svizzera in collaborazione con il Coordinamento donne della sinistra, hanno aderito diverse associazioni, tra cui: OCST Donna-Lavoro, FAFTPlus, GISO, SISA, USS Ticino e Moesa, Forum alternativo, Collettivo Scintilla, Partito Comunista, Partito Socialista, donne, uomini, giovani e studenti.

«Grande successo» - Le partecipanti hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita del flash mob. «Oggi a Lugano si è visto benissimo: le donne non demordono - si legge in una nota -. Sanno essere tenaci, battagliere. Dove sono presenti portano competenze, innovazione, lungimiranza. La mediazione, la condivisione, il pensiero trasversale capace di guardare sempre un po’ più in là del breve termine, sono prerogative delle donne. Siccome sono chiamate in prima linea a conciliare vita professionale e vita privata, hanno una grande capacità di organizzazione».  Ecco perché «è importante promuovere la presenza delle donne in politica, nelle istituzioni e nell’economia».

Sisa: «Per una scuola promotrice della parità» - Dal canto suo il Sindacato Indipendente degli Studenti e degli Apprendisti (SISA) ha voluto mettere l'accento sulle disparità di genere che si fanno sentire in modo importante anche nel mondo scolastico, ragione per la quale la scorsa domenica ha approvato una risoluzione “per una scuola emancipatrice e promotrice della parità”. Cinque le rivendicazioni che il SISA promuoverà «per rendere l’istruzione un processo di emancipazione e di decostruzione critica degli stereotipi sessisti che ancora dominano la mentalità collettiva»: a parità di diploma, parità di salario; introduzione dell’educazione di genere; inclusione di più personaggi femminili nei programmi scolastici; approfondimento affettivo e sessuale dell’educazione sessuale; introduzione di un mediatore eletto dalle allieve e dagli allievi per lottare contro i commenti sessisti e gli abusi nelle scuole.

Tio.ch/20 minuti - Davide Giordano
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Moira Sulmoni 1 anno fa su fb
Manifestare solo L' 8 marzo! È il resto dell'anno?
Chiara Monte Valgannese 1 anno fa su fb
TI.CH 1 anno fa su tio
Non sono un femminista, ma penso che un po' più di rispetto e riconoscenza per le donne ci vuole proprio. Ti sei mai chiesto quante ore di lavoro fanno le donne a casa dopo che tornano dal loro lavoro: accudire ai figli -lavare -stirare- cucinare- ecc.? e tutto questo senza far pagare le ore in più che fanno e magari anche senza lamentarsi? Per fortuna non ce le fatturano! prova a farci un pensierino e magari ti ravvedi un po'.
Michael Zucconi 1 anno fa su fb
Nel 2019 si sente ancora il bisogno di manifestare per queste cose ?
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Michael Zucconi evidentemente sì, visto che sono ancora discriminate a livello di salario e altro
Chiara Monte Valgannese 1 anno fa su fb
La cosa triste è che ne 2019 bisogna ancora manifestare per queste cose...
Franco Barbato 1 anno fa su fb
Michael Zucconi triste che ancora nel 2019 abbiano persone come lei che non conoscono il mondo che abitano e nella loro ignoranza pregiudicano la lotta degli altri. Il mondo è più grande e diverso dalla piccola Svizzera. ✌️
Gio OnAir 1 anno fa su fb
Poi mi raccomando.. tutte a casa a fare la cena 😂😂😂
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Ti senti piu' uomo adesso ?
Andrea Vianello 1 anno fa su fb
Micaela Scalabrini ma come sei oppressa mamma mia... Era na battuta
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Andrea Vianello Anche la mia è una battuta ! La sua va bene e la mia no ?
Andrea Vianello 1 anno fa su fb
Micaela Scalabrini penso che sei una di quelle femministe acide.... Una battuta nn si scrive così.... Dai
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Andrea Vianello mmmmm acida magari si ma femminista proprio no ,anzi .
Liliana Amadò 1 anno fa su fb
io i miei diritti me li prendo da sola non ho bisogno di un manipolo di donne che non hanno un cavolo da fare!!!!! me li son sempre presi anche a livello lavorativo e son sempre stata pagata come i miei colleghi!!!
Giuli Galassini 1 anno fa su fb
Liliana Amadò buon per te, non tutte hanno la tua stessa fortuna, quindi evita di gettare fango su chi invece lotta per quello che si merita! Eh tra parentesi: cosa ne sai se queste donne hanno o non hanno qualcosa da fare? Magari hanno preso libero per poter manifestare per una causa in cui credono, no?! Eh tu da donna, che per lo più ha avuto la fortuna di non essere discriminata solo perché tale, dovesti appoggiarle o altrimenti stare in silenzio...
Mi Pa 1 anno fa su fb
Armadò, è dato sapere che mestiere svolge/svolgeva (funzione dirigenziale?) pagata allo stesso livello dei colleghi uomini? Almeno per intavolare un discorso, altrimenti ognuno/a può dire qualsiasi cosa....
Franco Barbato 1 anno fa su fb
Fortissime! ❤️✊
Sroi 1 anno fa su tio
La violenza sulle donne è un fenomeno che ci riguarda tutti, non solo chi è coinvolto in prima persona, sia esso vittima, autore o testimone. Si tratta di un problema strutturale della nostra società con dei costi affettivi ed effettivi che vanno a intaccare la qualità di vita di tutti noi. Ecco perché come società civile, oltre a sostenere le vittime di violenza, abbiamo il dovere morale di informare, sensibilizzare, e interrogarci su come si possa arginare questo fenomeno
Tato50 1 anno fa su tio
@Sroi Io parlerei di violenza in generale, un fenomeno che purtroppo è in continua evoluzione ! Naturalmente quello sulle donne è il più spregevole. Forse un minor lassismo e garantismo possono essere una valida alternativa. Fino a quando un automibilista è criminalizzato più di uno che tenta di strangolarne una o di violentarla non risolveremo un accidenti.
Tito Petocchi 1 anno fa su fb
Sono talmente oppresse che manifestano liberamente che sono oppresse... ok
Nicole Red 1 anno fa su fb
Perché effettivamente se possiamo uscire di casa allora tutto ok: mica l’oppressione sta nel non avere l’uguaglianza salariale, nell’essere discriminate nei luoghi di lavoro, nel dover decidere se essere madri o lavoratrici a causa della carenza di strutture adeguate, nel dover lottare per disporre come si vuole del proprio corpo, nel dover combattere giornalmente contro le violenze sessuali, eccetera eccetera. Ma se possiamo essere in piazza a manifestare allora tutto ok.
Mi Pa 1 anno fa su fb
Si vogliono le donne coi risvoltini e leggins mostra-chiappe, con 2000 likes e 1 neurone con commenti tipo "hey zia oggi a chi l'hai data?" 😂🤦‍♂️
Nunzia Conte Iorio 1 anno fa su fb
Luana Riva 1 anno fa su fb
Tito Petocchi frustrato 😤
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Chiaramente un troll, un figlio di troll 😂
F.Netri 1 anno fa su tio
Non l'ha sentito nessuno!
Gio 1 anno fa su tio
Strano che in mezzo alle foto c'è la pubblicità del PPD.... Comunque, un grande successo con quattro donne in croce. Già. Enorme successo. Solidarietà con questo flop. Sono le donne che non votano le donne. Vedremo la percentuale, prevista in calo dai miei sondaggi. Peccato, perché ci sono brave donne anche in politica che vengono penalizzate per colpa di queste manifestazioni femministe che rovinano quanto di buono fatto da donne in gamba, non da chi è donna e basta.
Alessandro Crippa 1 anno fa su fb
Fanno molto bene
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Manifestano anche contro l islam allora
Mi Pa 1 anno fa su fb
La Svizzera non è un paese islamico
Nunzia Conte Iorio 1 anno fa su fb
Nunzia Conte Iorio 1 anno fa su fb
Ma non lo capita sta cosa
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Mi Pa bella battuta. . Tra un po vedremo .. ma mi riferivo all islam in quanto parità e rispetto x le donne
Micaela Scalabrini 1 anno fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti Hai un po' di confusione in testa !!
Séverine Aguilar 1 anno fa su fb
Leggi il corano e poi parlerai diversamente di questa religione e magari imparerai anche qualcosa....preciso sono sensa religione...non che pensi che sono musulmana😉
Nicole Red 1 anno fa su fb
eh invece la religione cattolica, grande esempio di rispetto verso la donna, nevvero?
Mi Pa 1 anno fa su fb
Ripeto: la Svizzera non è un paese islamico, quindi non vedo perchè la donna svizzera debba protestare qualcosa in merito.
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Séverine Aguilar vedo come i mussulmani trattano le donne e cosa dice il Corano ... E non sono cattolico. .
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Micaela Scalabrini perché?
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Nicole Red ha letto almeno il nuovo testamento?
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Séverine Aguilar il fondatore dell islam non sposò una bimba di 9 anni ? Nei paesi islamici le donne godono degli stessi diritti di un uomo? Una donna islamica può decidere come vestirsi o chi frequentare i sposate uno di fede diversa ? E non mi risponde con le solite frasi perché parlo con cognizione di causa per esperienza personale
Eleonora Satoko 1 anno fa su fb
Fortunate queste donne che possono difendere l’islam vivendo però in un bel paese libero democratico e cristiano. 👌
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Eleonora Satoko esatto ... perché non vanno a manifestare nei paesi islamici? ... E vero anche qui ce chi tratta male le donne ma se la donna denuncia viene punito ... da loro viene premiato
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
I 8 marzo 1979 e stato l Ultimo giorno senza veli per le donne iraniane ... ditemi dov e il rispetto dell islam x le donne?
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti gli islamofobici infilano l'argomento ovunque, anche sotto le cronache sportive
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Stefano Casalinuovo ???
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti ZURIGO - Appena il 5,1% della popolazione residente in Svizzera è musulmana (dato Ustat). Ma secondo il sondaggio annuale pubblicato oggi da Tamedia, il 45% degli elettori sarebbe «preoccupato» se la sua quota aumentasse.
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Quindi cosa c'entra l'islam con le donne che manifestano?
Eleonora Satoko 1 anno fa su fb
Signor Casalinovo invece è molto facile fare l’islamofilo vivendo in un bel paese liberale democratico e cristiano. Vero?
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Stefano Casalinuovo manifestano per le però opportunità e diritti o no??
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Eleonora Satoko sono succubi dell islam
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Stefano Casalinuovo e giustamente i islam e contro la costituzione
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Eleonora Satoko da come scrivi non sai cosa significa islamofobo
Eleonora Satoko 1 anno fa su fb
Stefano C rileggi bene... 🙈
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Stefano Casalinuovo mi sa che sei tu che non conosci i termini .. E scritto islamofilo .. o simpatizzante dell islam ..
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Damiano Iannino Schipilliti ok ho letto male, ma non sono islamofilo, sto solo dicendo che la discussione c'entra come i cavoli a merenda
MrBlack 1 anno fa su tio
Hanno dimenticato altri argomenti importanti come la parità dell’età pensionabile, obbligo servizio militare, soppressione di entrate gratuite o scontate per le donne nelle discoteche, parità nei diritti di affidamento dei figli e attribuzione della casa coniugale, introduzione quote azzurre nei rami lavorativi con quote femminili alte....ah che smemorate :-)
Gio 1 anno fa su tio
@MrBlack Mettici pure anche le problematiche finanziarie in caso di divorzio.....chi ci smena ????? a sém dré a peert ul patàn !!!!
jena 1 anno fa su tio
per par conditio ??? ... e la festa dell'uomo ???
Tato50 1 anno fa su tio
@jena 2 agosto ;-))
Momos 1 anno fa su tio
Niente di piu degradante e discriminatorio della festa della donna, meno male che ce n'e' una all'anno... Fioristi e ristoranti battono cassa.
miba 1 anno fa su tio
Ma dove sono finiti gli uomini di una volta? Quelli che si piazzavano sotto casa alle 3 del mattino, che ti cantavano la serenata e che stavano male se non c'eri? Tranquilla, sono tutti in carcere per stalking o per schiamazzi notturni o in qualche reparto psichiatrico. Buona festa delle donne!
GI 1 anno fa su tio
tutto bene madama la marchesa....alle prossime elezioni vedremo quanto sosterranno il partito delle donne....
Esliman 1 anno fa su tio
Non abbiamo neanche un'ugualiaza tra esseri umani... sarebbe da combattera prima per avere questa
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 16:56:26 | 91.208.130.89