LUGANO
06.02.2019 - 08:570

Un progetto di integrazione contro le situazioni di degrado

Il progetto "Laboratorio sociale e di integrazione" mira ad una riqualifica, anche urbanistica, di una parte di Pregassona, puntando a creare una rete sociale e di servizi

LUGANO - È stato presentato da parte della Commissione di quartiere di Pregassona il progetto denominato "Laboratorio sociale e di integrazione", che prevede la collaborazione con la Divisione prevenzione e sostegno della Città di Lugano. La zona interessata è situata tra Via Industria, Via Ceresio e Via Maggi ed è recentemente salita alla ribalta per alcune situazioni di degrado.

Il progetto mira ad una riqualifica, anche urbanistica, puntando a creare una rete sociale e di servizi, favorendo l’integrazione, con migliorie degli spazi pubblici che andrebbero a favore di famiglie, bambini, anziani e persone bisognose.

Le proposte previste dal progetto richiedono una diversificazione dei residenti con una distribuzione e assegnazione degli alloggi più oculata, il parco giochi in via Industria rinnovato con a disposizione dei tavoli e panchine, oltre che un’aggiunta di giochi per bambini più piccoli, un locale adibito ad attività, laboratori e pronto ad accogliere le famiglie con bambini pre-scuola materna. Lo spazio in questo modo diverrebbe un centro di socializzazione. Unitamente a queste proposte, degli orti condivisi verrebbero messi a disposizione della popolazione residente in un’area collocata lungo il sentiero del Cassarate.

Il tutto verrebbe gestito attraverso un operatore socio-assistenziale che farebbe da figura di riferimento per l’organizzazione delle attività, animazione e assistenza sociale. Si auspica anche una collaborazione con i proprietari privati per la riqualifica degli spazi esterni ed abbandonati.

La Commissione di quartiere sta collaborando con i vari dicasteri e divisioni per fare in modo che il laboratorio possa essere messo in pratica. La proposta è stata accolta positivamente dai vertici del Municipio, e alcuni hanno già avviato alcuni piani contenuti nel progetto.

Luca Campana e Marco Imperadore, membro e presidente della Commissione di quartiere ci tengono a precisare che «l’idea di stendere e di avviare questo piano di intervento è nato soprattutto dalle suggestioni di alcuni residenti e anche dal progetto Morenal inserito in un quartiere di Monte Carasso».

Sabrina Antorini Massa, responsabile della Divisione prevenzione e sostegno: «La città di Lugano da tre anni è impegnata a portare avanti un progetto nei quartieri di Pregassona e Molino Nuovo nell'ottica di stimolare con attività diverse la convivenza fra i cittadini e l'impegno di volontariato di quartiere. Elementi questi fondamentali per garantire una buona qualità di vita».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-27 10:13:01 | 91.208.130.85