tipress
CANTONE
30.01.2019 - 16:150

Impiegati e docenti dello Stato: «Cauta soddisfazione dopo l'incontro con il CdS»

Il VPOD auspica che i tempi di avvio dei gruppi di lavoro siano rapidi e che le discussioni possano avvenire in modo rapido

BELLINZONA - Il Sindacato VPOD esprime «cauta soddisfazione» per l’esito dell’incontro avuto con il Consiglio di Stato in data 30 gennaio 2019 in merito alle questioni contrattuali concernenti gli impiegati e docenti dello Stato, che sono state avanzate nel corso del 2018.

Il Governo istituirà due gruppi di lavoro, uno strategico e uno tecnico, per discutere delle richieste principali dei sindacati:

  • 40 ore settimanali per gli impiegati e riduzione di 1 ora lezione per i docenti cantonali;
  • aumento del 3% degli stipendi, per recuperare parte delle perdite salariali subite in passato a causa di importanti misure di risparmio;
  • risanamento dell’Istituto di previdenza del Canton Ticino per impedire una massiccia riduzione delle rendite (riduzione che può arrivare ad oltre il 15%, senza alcun intervento);
  • oltre a questo potranno essere discussi altri temi come le vacanze e il regolamento del personale ausiliario.

Il Sindacato auspica che i tempi di avvio dei gruppi di lavoro siano rapidi e che le discussioni possano avvenire in modo rapido, «così da giungere ad una conclusione della trattativa entro fine anno, che consenta di definire condizioni di lavoro attrattive per le varie categorie del personale cantonale, e questo anche alla luce della situazione finanziaria positiva del Cantone».

Il VPOD esprime pure parere positivo sull’analisi intrapresa dai servizi del Cantone in merito ai posti di lavoro precari (personale ausiliario), volta a stabilire quali funzioni rivestono carattere temporaneo e quali sono di carattere durevole: «l’obiettivo dell’analisi è di correggere le situazioni di precariato, che si trascinano nel tempo e che non rispettano i principi delle leggi sul personale cantonale», sottolinea il sindacato in una nota stampa.

Il VPOD invita i collegi docenti, le commissioni del personale e il personale amministrativo a dibattere dei temi e a sostenere le rivendicazioni sindacali. Saranno inoltre fissati degli incontri con le varie categorie del personale cantonale per informarlo e per raccogliere suggestioni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 01:51:41 | 91.208.130.89