Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
43 min
«Più piste ciclabili e spazi per i più piccoli»
Lo chiede la Federazione Ticinese di Ciclismo, che si è riunita oggi in assemblea
CONFINE
45 min
L'ultimo saluto a don Roberto: «Ha dato la vita per gli ultimi»
La messa in suffragio del sacerdote si è celebrata questa mattina a Como
FOTO
LUGANO
1 ora
Vernice? No, l'alga tossica
Immagini suggestive quelle inviate da un lettore.
CANTONE
5 ore
Pulire i fondali del Lago Maggiore? «Trovato letteralmente di tutto»
I sub dell'Associazione Delta Divers si sono impegnati nella pulizia dei fondali durante il Clean-up day 2020
LUGANO
15 ore
Esce di strada di fronte allo stadio
L'incidente è avvenuto questa sera in via Trevano. Illesi i tre occupanti del veicolo
CANTONE
15 ore
«In questa crisi la Svizzera ha mostrato la sua coesione»
Ignazio Cassis e Christian Vitta hanno ripercorso questa sera i punti salienti della pandemia.
LOCARNO
18 ore
«Vogliamo le bici sui bus»
I Verdi del Locarnese chiedono alle Fart di togliere il divieto
CANTONE
19 ore
Inchiesta Lega: spunta il nome di Tettamanti
I magistrati italiani indagano sui conti pro-Salvini. Ma dal Ticino arriva la smentita di Fidinam
RIAZZINO
19 ore
30 gradi, ma è già Natale
Nei negozi sono già comparsi i primi addobbi natalizi
LUGANO
20 ore
«Lugano perderà un bel po' di soldi»
Tre consiglieri comunali hanno stimato a 40 milioni il danno da Covid per quest'anno. E chiedono lumi
CANTONE
21 ore
«Il tempo per accudire i figli valga negli anni di servizio»
Un'iniziativa parlamentare chiede di non penalizzare le neo-mamme dell'amministrazione pubblica
AGNO
21 ore
Il Covid fa friggere i conti dei pescatori
Gli eventi cancellati nel 2020 appesantiscono i bilanci di molte associazioni.
CANTONE
21 ore
I radar risparmiano solo la Valle di Blenio
La prossima settimana sono previsti controlli mobili in sette distretti su otto.
CASLANO
21 ore
Abbaglio sui «controlli fantasma»
La Commissione rinnova la fiducia alla Polizia Malcantone Ovest: «I controlli sono stati regolarmente effettuati»
CANTONE
22 ore
Badanti: «Il CNL viene applicato in tutte le istituzioni coinvolte?»
È quanto chiede Fabrizio Sirica, che ha inoltrato un'interrogazione
LUGANO
22 ore
Artecasa si farà
La fiera si svolgerà dal 28 ottobre al primo novembre
LUGANO
23 ore
Cocaina, la pista si allunga
Altri arresti ieri in vari luoghi del Cantone
LUGANO
23 ore
Donne «discriminate» anche in carcere
Sette deputati chiedono il ripristino di un carcere femminile in Ticino
CANTONE
23 ore
«Imposte in su? Una medicina peggiore del male»
Secondo il PLRT nella difficile situazione attuale occorre riflettere sulle priorità di investimento
CANTONE
23 ore
«Presidio antirazzista» rosso-verde contro le politiche di Gobbi
Il comitato unitario di tre anni fa lancia un nuovo appello per «il ripristino della legalità».
LUGANO
1 gior
A Lugano si torna sul ghiaccio
Da lunedì prossimo la Cornèr Arena sarà nuovamente aperta per il pattinaggio pubblico
CANTONE
1 gior
I ticinesi non pagano i debiti (e il Covid non c'entra)
Troppi insolventi, il tasso è tra i più alti in Svizzera. Ed è rimasto invariato con la crisi da coronavirus
CANTONE
1 gior
«Oggi è l'ultima giornata estiva», parola di MeteoSvizzera
La calda parentesi settembrina si prepara ad abdicare. Da domani temperature in calo
SOLDUNO
1 gior
Cocaina in casa di un 39enne
L'uomo, di origini dominicane, è stato arrestato
CANTONE
1 gior
L'Unesco saggia i faggi valmaggesi
La riserva forestale ambisce ad entrare nel Patrimonio mondiale come "bene seriale"
CANTONE
1 gior
Coronavirus e case anziani: visite in camera di nuovo possibili
«Gli ospiti hanno sofferto per l'isolamento». Merlani: «Sulla scuola non diventiamo troppo paranoici».
CONTONE
1 gior
Liquami nel pozzo, ma non c'è pericolo per l'acqua
Spandimento abusivo di liquami nei pressi del pozzo di captazione. Le autorità: «Nessun pericolo per la salute»
LOCARNO
1 gior
Conti in rosso e critiche: «Non avete rilanciato il turismo»
I conti consuntivi 2019 della Città sollevano critiche anche da parte di chi propone di approvarli.
CANTONE
1 gior
Operazioni antidroga fra Bellinzonese e Tre Valli: 6 persone finiscono in manette
Sequestrati anche importanti quantitativi di stupefacenti, una trentina le persone denunciate
VIDEO
LUGANO
1 gior
Il turismo strizza l'occhio agli over 60: «Lugano Region. Il vero sud»
L'iniziativa vuole anche convincere gli operatori ad estendere le aperture stagionali
CANTONE
1 gior
Maturità professionale: «Non penalizziamo gli allievi»
Il Partito comunista interroga il Governo sul posticipo degli esami e sui tempi con cui è stato comunicato agli studenti
CANTONE
1 gior
Quattro nuovi contagi in Ticino
Il numero complessivo di casi raggiunge quota 3'608. Le nuove cifre aggiornate questa mattina dal Cantone
MENDRISIO
1 gior
Super Puma dell’Esercito vittima di un attacco laser
L’autore del gesto è stato intercettato e denunciato al Ministero pubblico
CANTONE
1 gior
I medici: no alla distribuzione dei bonus
Meglio usare quei soldi raccolti durante la pandemia per scopi utili all'ospedale
RIVA SAN VITALE
1 gior
Quando lo scultore è donna: «Tramuto i sogni in bronzo»
Trent'anni fa la scultrice e pittrice Gabriela Spector ha lasciato l'Argentina per mettere radici in Ticino.
CANTONE
1 gior
«I nostri figli a casa per un mini raffreddore»
Misure anti Covid-19. C'è malumore tra i genitori degli allievi di scuola elementare e dell'infanzia.
VIDEO
CONFINE
1 gior
«A Chiasso in monopattino... ma che prezzi»
Il viaggio di uno Youtuber 26enne dalla Bergamasca al Ticino. Non senza problemi alle ginocchia
LOCARNO
1 gior
Fabrizio Sirica non correrà per il Municipio
L'ha annunciato ufficialmente questa sera all'Assemblea annuale della Sezione.
VIDEO
MERCATO LUGANO
1 gior
«A Lugano ho trovato un luogo dove non sentirmi straniera»
Tara è una storica ospite del mercato del sabato. I gioielli etnici e le pietre sono la sua passione
CONFINE
1 gior
Prete ucciso a Como: «Io non c'entro»
Il 53enne tunisino finito in manette per l'omicidio di don Roberto ha ritrattato la sua confessione
CANTONE
1 gior
Covid nelle scuole: «Perché non tutti i casi vengono comunicati?»
Edo Pellegrini chiede al Governo quali criteri vengono adottati per la comunicazione dei casi di positività.
BELLINZONA
10.12.2018 - 06:010
Aggiornamento : 08:24

Al lavoro in casa anziani con lo stress della multa

Mancano posteggi per i collaboratori della Paganini Re. Problemi soprattutto nel pomeriggio e durante i funerali nel vicino cimitero. La polizia? Sembra non fare sconti. Anzi.

BELLINZONA – Sempre meno posteggi a disposizione dei lavoratori nella Svizzera italiana. Il trend, in atto ormai da qualche anno, colpisce anche chi è confrontato con mestieri in cui assentarsi, anche solo per cambiare il disco orario, può davvero risultare fastidioso. Chiedetelo ai collaboratori (un centinaio, complessivamente) della casa per anziani Paganini Re di Bellinzona. Hanno problemi in particolare nella fascia pomeridiana e durante i funerali nel vicino cimitero. «Soprattutto – precisa la direttrice Paola Franscini – quando gli addetti alle cure fanno la pausa, con l’orario spezzato. Al loro rientro, spesso trovano tutto occupato. Compresi i posteggi di nostra proprietà».

La paura di sforare – I parcheggi “ad hoc” per i collaboratori della casa anziani sono una trentina. Il resto è in zona blu. «E quando siamo costretti a posteggiare in zona blu – dice un dipendente – siamo al lavoro con l’incubo di sforare col tempo. Se non vogliamo prendere la multa, dobbiamo continuamente uscire a spostare la macchina e a cambiare il disco orario».

Momenti di saturazione – Alcuni dipendenti della Paganini Re sarebbero già stati sanzionati. Possibile che persone confrontate con un mestiere nobile, ma che richiede una presenza continua sul posto, debbano quasi quotidianamente convivere con il timore di prendere una multa? Ivano Beltraminelli, comandante della polizia comunale di Bellinzona, non vede vie d’uscita. «Si tratta di una struttura privata. Non possiamo chiudere un occhio con questi lavoratori solo perché sono attivi nel ramo sociale. Non possono esistere trattamenti di favore. Altrimenti occorrerebbe fare la stessa cosa per tutte le strutture analoghe».

Necessità di rotazione – Che la zona non abbondi di posteggi è cosa nota. E Beltraminelli non lo nega. «Ci sono i posteggi blu. Serve il disco orario, con un limite di tempo. E questo perché, a causa della vicinanza del cimitero, occorre una certa rotazione».

Un problema di qualità – Si pone, a questo punto, anche un problema di qualità del servizio. Chi è al fronte, se continuamente sottoposto alla necessità di dovere cambiare il posto auto, riesce a fare fronte nel modo migliore alle proprie incombenze? «Di base problemi non ce ne sono – assicura Franscini –. Se un nostro collaboratore deve uscire a spostare l’auto, ha tutta la nostra comprensione e viene momentaneamente sostituito. Però è vero che la polizia, soprattutto durante i funerali pomeridiani, potrebbe fare qualche controllo in più. In modo da impedire che i nostri posteggi vengano occupati. Per noi è sempre difficile uscire sul posto e criticare chi sta vivendo magari un momento di lutto».

Privilegi solo ai domiciliati – L’alternativa sarebbe quella di consentire maggiore flessibilità ai lavoratori della Paganini Re. Nessun compromesso possibile? «Solo i domiciliati, che dimostrano di non avere un posteggio privato a casa, possono sottoscrivere un abbonamento – replica Beltraminelli –. È una soluzione che, tuttavia, non garantisce la certezza di avere un posto. Se lo si trova, però, si può lasciare la macchina senza limite di tempo. È, tuttavia, impensabile applicare lo stesso principio per i collaboratori della casa anziani. Al limite spetta alla direzione della struttura privata studiare una soluzione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
beta 1 anno fa su tio
Se non sbaglio; in quello che chiamano " paese disastrato " e più precisamente nel ponente Ligure, ho preso una multa per trascorsi limiti di posteggio . Mentre sto rimirando il verbale mi si avvicinano due addetti che mi spiegano; paghi la differenza di tempo ed evita la sanzione . Allibito ; pago e mi chiedo : Ecco come non scoraggiare i turisti e farsi un'ottima pubblicità ! Una mosca bianca in mezzo a paesi di .... metteteci tutto quello che volete meno che - tolleranti e onesti - .
moma 1 anno fa su tio
L'intenzione è semplice. Piano piano si cerca di eliminare il traffico privato a favore di quello pubblico, sul modello di molte città dove l'auto è proibita. Obiettivo nobile.
curzio 1 anno fa su tio
@moma In molte città hanno prima sviluppato un sistema di trasporti pubblici efficiente, capillare e funzionante. In seguito, hanno limitato il traffico di auto private. In Ticino hanno semplicemente eliminato i posteggi gratuiti, hanno aumentato le tariffe dei parchimetri e potenziato il personale per multare gli automobilisti. I trasporti pubblici efficienti li stiamo ancora sognando....
Morgan Rosarno 1 anno fa su fb
Tutte le polizie delle nostre città hanno un budget, lo sapevate? Il problema è sbagliato a monte. Punto
Maura Stacchi 1 anno fa su fb
È giusto che si paghi un posteggio, ma che debba pagarci la multa perchè mi scade l"ora no, forse avere dei posteggi a pagamento mensile sarebbe ideale. Normale che la polizia ci guadagna così per wuello che si fa finta di niente
Ingrid Vescio-Scolari 1 anno fa su fb
Come tutti si affittano il posteggio, pure io lo pago, sennò treni e bus non è obbligatorio dare il posteggio a tutti, non scherziamo
Tato50 1 anno fa su tio
Stiamo "massacrando" persone che dedicano la loro vita ad anziani che qualcuno per necessità o comodità, hanno parcheggiato in quel luogo i propri genitori. Gente che lavora a turni che fanno quello che potrebbero fare altri ma preferiscono il quieto vivere !! Solidarietà a chi ha fatto questa scelta di vita e a chi, una in particolare, non ha fatto questa scelta ( non faccio nomi ma qualcuno ha capito )!!!!!
Fran 1 anno fa su tio
Ho scritto che posteggiare nell'autosilo x 1 giorno di lavoro costa 21 fr. Lo so da fonte molto sicura, come ben sai. Se leggi bene, tesoro mio, parlavo delle multe che fanno regolarmente, mattina e pomeriggio, i polotti, nei DINTORNI. Perchè sono multe facili, non devono fare grandi sforzi e possono tornare al calduccio in caserma. Sperando di non aver multato una infermierina (...) che sta curando un loro caro, magari, terminale. Per quanto ai posteggi attorno, apposta per il personale, non ne siamo al corrente.... maaah, ne sai tu di più di chi vi lavora, sinceramente. Cmq mia figlia ha dato le dimissioni. Troppi impieghi su chiamata (si, leggi bene! su chiamata!!!). Troppi frontalieri che comandano la baracca. Niente più tempo per i pazienti, solo burocrazia su burocrazia. Troppo mobbing in ogni angolo. Wow, dirai, vero? Fai bene a dirlo: WOWWW. Mia figlia mi dice: se hai bisogno dell'ospedale, evita il S.Giovanni. Troppi camici bianchi con dottorini "dalla bassa" che si aggirano nei reparti, col colletto della Polo col coccodrillo (sotto il camicie eh) rialzato.
Tato50 1 anno fa su tio
Non abbattevi, nel 2060 ci sarà l'Ospedale Cantonale alla Saleggina e il problema posteggi a Bellinzona sarà risolto con tutti quelli che si libereranno al San Giovanni e nei vari nosocomi del Cantone ! Mah, mancava una struttura in questo Cantone di sprechi ?
Lore62 1 anno fa su tio
@Tato50 Ciao Tato...nel 2060 se ci sarò ancora, sarà l'auto che mi porta all'ospedale e se ne torna a casa da sola... XD Quindi i parcheggi NON serviranno più ! ;-)
Tato50 1 anno fa su tio
@Lore62 Lore, non ci avevo pensato ;-)) Immaginati se sei in ambulanza con due infermieri tipo E.T. Presione - massima - 160 - pressione minima 70 - 10 - mg - morfina - maschera - ossigeno - saturazione - normale - spegni - sirena - paziente - stabile - telefono - casa - avverto - parenti - è - ancora - tra - noi ;-))) Ciaooooooo ahah ;-)
Vesna Setek 1 anno fa su fb
Da sempre così ! Vi sorprende grande Belli?
Veronica Cappelletti 1 anno fa su fb
Sara ? sono quella?
Alessandro Fischetti 1 anno fa su fb
Adesso devono pagarsi le tredicesime...
Spirito1 1 anno fa su tio
Tutte mamme e papà multati a iosa! ...sicuramente tanta di quella gente che predica che multare é giusto, basta rispettare il codice stradale...evvai
Sciacallo 1 anno fa su tio
Fermata del Bus presente a pochi centimetri dalla struttura... a meno che non sia tutto personale frontaliero che da Verbania ha qualche difficoltà...
F.Netri 1 anno fa su tio
Ogni popolo ha le leggi che si merita e anche la polizia che si merita.
curzio 1 anno fa su tio
@F.Netri A giudicare dai commenti, il popolo vorrebbe ancora più multe, più divieti...
F.Netri 1 anno fa su tio
@curzio Infatti! Siamo un popolo che non è più in grado di valutare una situazione se non c'è il relativo cartello e le relative multe. Poi, quando guidiamo all'estero, siamo completamente persi e capita anche che ci prendono a bastonate. :-))
curzio 1 anno fa su tio
@F.Netri Ancora più preoccupante è la constatazione che ci sono individui che godono quando vedono un poliziotto appioppare una multa ad un automobilista. Ci sono individui che per avere un'eiaculazione chiamano la polizia per segnalare un parchimetro scaduto.
Tato50 1 anno fa su tio
@curzio Infatti io evito le zone con parchimetri per non cadere a terra stremato ;-)) Con la "zona blu" ho solo un'erezione ;-)) Curziooooooooo, se arriviamo a questo punto siamo messi male però mi hai fatto venire un'idea : Dipingo un posteggio con righe blu in camera da letto; sai dopo 40 anni di matrimonio ........... ;-))
Faby Dessy 1 anno fa su fb
Mica solo a bellinzona, chiasso è la stessa cosa
Ingrid Vescio-Scolari 1 anno fa su fb
Faby Dessy pure Lugano, Mendrisio ecc ecc adesso stiamo un po'esagerando, ognuno affitta il suo posteggio e sta cito, sarebbe bello avere il posteggio gratis servito
Zico 1 anno fa su tio
immagino che nessun mezzo di trasporto pubblico sfiori nemmeno lontanamente questa struttura. o non si vogliono prendere. quando si da un a notizia bisognerebbe approfondire perchè tutti vogliono andarci in auto
Sciacallo 1 anno fa su tio
@Zico Fermata del bus (frequenza ogni 15 minuti) a ridosso della struttura...
curzio 1 anno fa su tio
@Sciacallo E come è la frequenza presso il luogo di domicilio del dipendente? Quanti cambi di mezzo, attese per coincidenze bisogna fare? Sai, per usare i mezzi pubblici bisogna anche essere in grado di partire... non solo di arrivare.
Lore62 1 anno fa su tio
@curzio È inutile, NON la capiscono i politici che si divertono a inventare "furti legalizzati" senza risolvere nulla oltre a rendere difficile la vita nel nostro Cantone, figurati la gente comune... ;-)
Zico 1 anno fa su tio
@curzio si può sempre prendere l'auto, posteggiarla dove non si paga e poi usare il bus. troppo difficile?
curzio 1 anno fa su tio
@Zico Mi potresti indicare un luogo dove posso posteggiare l'auto da mattina a sera, senza pagare, e che sia servito dal bus?
Zico 1 anno fa su tio
@curzio ti posso indicare quello che faccio io. spartisco un posteggio in autosilo con una persona che lo usa di notte ed il sabato e la domenica. io lo uso ogni giorno dalle 8.00h alle 18:00h. spese di fr. 200. diviso 2: fr. 100. + abbonamento del treno. possibile che voi non ne avete? questo è il mio consiglio e la mia soluzione. la stessa cosa potrebbe valere per un posteggio privatodove il proprietario non lo usa durante il giorno. visto che tutti cercano posteggi vuol dire che nessuno lascia l'auto a casa. o no?
curzio 1 anno fa su tio
@Zico Non hai risposto alla mia domanda in merito alla tua affermazione.
Zico 1 anno fa su tio
@curzio ti ho spiegato quello che faccio, invece di lamentarmi. perchè a lamentarsi sono tutti capaci, darsi da fare a trovare soluzioni si spera sempre che intervenga il governo.
curzio 1 anno fa su tio
@Zico Io non ti ho chiesto quello che fai tu. Io ti ho chiesto di indicarmi un luogo dove posso lasciare la mia auto senza pagare. Sei tu quello che ha affermato che si può sempre posteggiare senza pagare...
curzio 1 anno fa su tio
@Zico Io non mi sto lamentando. Ti ho solo chiesto lumi su una tua affermazione. Evidentemente parli a vanvera, vista la tua (non) risposta. E...sì, io mi aspetto che il governo, i comuni i cantoni e la confederazione risolvano i problemi che ha la popolazione. Li abbiamo eletti e pagati proprio per questo! E... sì, ho il diritto di lamentarmi se un problema viene creato ad-hoc dai nostri governanti con il solo intento di rendere la vita difficile e spillare soldi (nel caso concreto: eliminazione dei posteggi gratuiti che esistevano da sempre fino ad un paio di anni fa, aumento delle tariffe di posteggio, introduzione di parchimetri, tasse di collegamento, ecc...). A te tutto questo piace? Ti diverti quando le cose semplici vengono complicate artificialmente? Buon per te, congratulazioni!
Emily Rose Loria 1 anno fa su fb
La casa anziani dovrebbe fornire più posteggi peri propri dipendenti
Schichte Dario 1 anno fa su fb
Emily Rose Loria c'è da dire che ci sono i mezzi pubblici...
Erik Crivelli 1 anno fa su fb
Schichte Dario c’è da dire che lavorano 7/24.
Ingrid Vescio-Scolari 1 anno fa su fb
Erik ma che orario sarebbe, 7/24 quasi 24-ore ininterrotte?sono schiavi?non spariamo a caso
Emily Rose Loria 1 anno fa su fb
Con il capitale che hanno appena speso per ampliare la casa, potevano mettere qualche posteggio in più . Ma cmq so benissimo che c'è pochissimo rispetto del personale in quella casa anziani ( parlo per esperienza diretta )
tirannosaurosex 1 anno fa su tio
Mezzi pubblici questi sconosciuti!!
curzio 1 anno fa su tio
@tirannosaurosex Esatto! I molti comuni, a certi orari, i mezzi pubblici sono sconosciuti. Letteralmente!
Lore62 1 anno fa su tio
...per un Ticino più sicuro e accogliente...hihihi XD
Gennarino St Andrew 1 anno fa su fb
La “ grande “ bellinzona....
vulpus 1 anno fa su tio
La mentalità con la quale la polizia affronta queste situazioni è evidenziata dalle dichiarazioni del comandante:......su tratta di una struttura privata. Del resto questa mentalità di levare i posteggi è stata introdotta da tale consigliere di stato Zali, per ingraziarsi momo ed ecologisti: i risultati li vediamo oramai quotidianamente.
Zico 1 anno fa su tio
@vulpus credo che i momo abbiano dato abbastanza in termini di degrado ambientale. forse un pò meno di traffico e di posteggi ci aiuta a respirare. senza andare a guardare la politica come fai te. puoi sempre mettere a disposizione casa tua per i posteggi visto che a quanto sembra tu non hai problemi con l'inquinamento.
vulpus 1 anno fa su tio
@Zico Tipica risposta a coda in su! Quale è la realtà visto che la tua soluzione è quella di posteggiare a casa mia? Bè la realtà è che le macchine vengono posteggiate dove si sono creati i posti di lavoro, dove pagano le imposte e dove ci sono i ristorni.Inutile sperare nella botte piena e la moglie ubriaca. Che reazione hanno avuto a Mendrisio quando la Armani se ne è andata? Lacrime e lacrime, ma non per i posteggi vuoti ( anzi hanno fatto di tutto per mettere in difficoltà l'azienda) ma per la minor entrata fiscale. Ma questo è solo un esempio. In Ticino vogliamo i frontalieri per avere le aziende di livello elevato, per avere una industria concorrenziale, e poi ci vanno benissimo le imposte alla fonte, come pure le imposte che direttamente pagano queste industrie; ma poi vorremmo che chi ci lavora arrivi volando, con la car pooling, o la bike sharing: siamo maestri a inventarci soluzioni, sempre poco efficaci, ma costose ( tanto affinchè la mangiatoia non rimanga vuota)
Zico 1 anno fa su tio
@vulpus guarda che le imposte ( a parte quelle alla fonte) le paghiamo anche per te: imposta cantonale in primis. quindi un pò di inquinamento te lo puoi anche tenere. senza andare a fare la coda in su o in giù. noi momo di coda ne abbiamo abbastanza. resta il fatto che ti piacciono i posteggi selvaggi, l'inquinamento e tutto il resto purchè non sia casa tua. Zali lo hai tirato in ballo tu, mica io, il fatto che lo abbia fatto per compiacere i momo lo hai scritto tu, mica io... pensare e poi scrivere e non offenderti se qualcuno nel Mendrisiotto ne ha piene le palle, dei frontalieri e dei posteggi creati per loro. buon Natale
jena 1 anno fa su tio
pensate di essere differenti da tutti gli altri cittadini che si recano al lavoro??? Arroganti e presuntuosi !!!
bananajoe 1 anno fa su tio
@jena Concordo pienamente!! Il parcheggio non è certo incluso al posto di lavoro, quindi rimboccatevi le maniche e arrangiatevi come fanno la stragrande maggioranza e smettetela di dare la colpa a polizia o chi altri, perché la realtà comune è questa! Lazzaroni e piangini, aggiungerei!!
Lore62 1 anno fa su tio
@bananajoe Si vede come si è già adeguata la mentalità delle nuove generazioni ad essere bastonati perfino per andare a lavorare... Negli anni 80 le aziende serie avevano il parcheggio GRATUITO per i suoi dipendenti, infatti personalmente NON ho mai pagato per andare a lavorare, in più avevo anche la possibilità di fare il pieno di carburante scontato da parte della ditta con annesso lavaggio auto gratuito! ...e si quando la voce multe e parcheggi non rientrava nel consuntivo Comunale e Cantonale....
Nmemo 1 anno fa su tio
Diversamente, nel quartiere roccaforte elettorale del vicesindaco e capo dicastero della sicurezza, le pattuglie polcom girano al largo. Laddove le infrazioni segnalate sono quotidiane, ricorrenti e pericolose, misteriosamente il servizio ordinario è inesistente. C’è di mezzo un esercizio pubblico, dove poi il galoppino di turno nei mesi pre-elettorali passa a prendere il caffè.
Tato50 1 anno fa su tio
@Nmemo Per forza; ce ne sono due, che non dovrebbero esserci, di alto grado e non vorrai mica che escano dall'ufficio a prender freddo. Quella è una "riserva" e guai a chi ci mette il naso -))
beta 1 anno fa su tio
@Nmemo ..... e vicino al caffé ce n'é uno che i posteggi normali li rifiuta . Infatti, notte e giorno é sempre a ... sbalzo e nessuno vede .
Polifemo 1 anno fa su tio
Chi dice che il parcheggio debba essere garantito sul posto di lavoro? Se non usi l’auto per il lavoro e stai tutto il tempo in ufficio o nella struttura sarebbe possibile l’uso del mezzo pubblico oppure la condivisione dell’auto.
briciola68 1 anno fa su tio
@Polifemo Esistono monopattini elettrici che hanno un’autonomia anche di 10 km. Basta caricarne uno di quelli nel baule, e buona parte dei problemi li hai risolti ;-)
BRA_Zio 1 anno fa su tio
Tipico dei tempi in cui viviamo. Non è normale a 4 livelli sta cosa : per il datore, per il paziente della casa di cura, per il dipendente, per la polizia che dà multe. E chi ha pianificato la zona dov 'era?
DottorX 1 anno fa su tio
Non solo a Bellinzona Tra qualche mese anche i dipendenti dell'EOC avranno problemi si parcheggi A quanto pare toglieranno 250 parcheggi per iniziare i lavori della nuova piastra base del Civico.
Fran 1 anno fa su tio
Anche per chi lavora al S.Giovanni il problema è lo stesso. E mettere l'auto nell'autosilo PRIVATO senza abbonamento un giorno di lavoro ti costa 21 fr di posteggio! La polizia ama queste zone!! Passano regolarmente col blocchetto alla mano, felici di portare a casa una sfracca di multe senza faticare. Eeeeh, so' stanchi a sti pori polotti. Che magari pure loro hanno dei degenti all'ospedale. Che vengono curati da infermiere appena multare.. .. Se volete il personale tranquilli sul posto, S.Giovanni in primis: fate qualcosa anche voi! Magaaaari. E non solo per i "Dio in bianco"!
Tato50 1 anno fa su tio
@Fran Scusa Fran, ma la Polizia non entra negli autosili privati. Poi se non hai pagato non esci, quindi .... Al S. Giovannni hanno fatto diversi posteggi riservati ai dipendenti, ma non nell'autosilo, e non potevano certo farne 1000. Il problema è che in certi orari , se vai a trovare qualcuno, non c'è un posto libero e per chi abita lontano da Bellinzona, i mezzi pubblici sono un problema . Ciaoo ;-))
vulpus 1 anno fa su tio
@Tato50 Il problema continua solo a peggiorare. Quando al S.Giovanni saranno operative tutte le piastre previste, il personale aumenterà vertiginosamente, e la questione sarà ancora più critica.Ma le soluzioni bisogna pensarle ora.
Tato50 1 anno fa su tio
@vulpus Il San Giovanni è come il Pretorio di Bellinzona; un continuo "lavori in corso" e poi cosa sarà quando sorgerà l'Ospedale Cantonale alla Saleggina ( che io non vedrò mai ) ? A parte che non capisco il motivo di farlo, quest'ultimo, il San Giovanni è arroccato sulle pendici di Bellinzona e di spazio per creare ulteriori posteggi non ne vedo. A meno che con l'autosilo ne prolunghino la capienza andando in verticale ;-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 14:48:48 | 91.208.130.85