Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
19 min
Pronto, centro vaccini? Due ore senza risposta
I tempi di attesa per parlare con il numero verde cantonale possono essere molto lunghi. Colpa delle vacanze?
BELLINZONA
19 min
Paglia, i reclamatori seriali e le sue memorie
L'ex municipale, che se ne andò in seguito alla questione dei sorpassi milionari, si racconta in un libro.
CANTONE / ITALIA
8 ore
Ticinesi armati e medioevali
Vittoria rossocrociata al Torneo Dij Cossot di Alpignano.
CANTONE
10 ore
Tagli alle imposte per evitare la fuga dei ricchi
A chiederlo è un'iniziativa parlamentare firmata PLR. I Verdi: «Proposta indecente»
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Una corsa contro il tumore al seno
Nel nostro paese è promossa dal Centro di senologia della Svizzera italiana
FOTO
MENDRISIOTTO
13 ore
«Limitare gli spostamenti nelle zone colpite»
Emergenza nel Mendrisiotto: costituito uno Stato Maggiore regionale di condotta. L'appello della polizia agli abitanti
LUGANO / SORENGO
13 ore
Lavori in via Lugano
La strada sarà chiusa da lunedì 2 a domenica 15 agosto 2021
LOCARNO
14 ore
Spente 201 candeline
A Locarno sono 17 gli over 100. Quasi tutte donne.
MESOCCO (GR)
14 ore
L'A13 piena di rotoli di plastica
Si tratta del carico che un mezzo ha perso lungo la semiautostrada in territorio di Mesocco
ROVEREDO (GR)
18 ore
Il lupi fanno incetta di pecore, anche in Mesolcina
Diverse predazioni sono avvenute in varie zone dei Grigioni. Ordinato l'abbattimento di un esemplare
BELLINZONA
18 ore
Trasloco in casa Ias
Diversi servizi dell'Ai e delle prestazioni sociali si trasferiranno in via Ghiringhelli 15A
CANTONE
20 ore
BancaStato, la regione di Chiasso ha un nuovo responsabile
Si tratta di Marco Soragni, che fra pochi giorni sostituirà Mario Grassi.
CANTONE
20 ore
Covid: 31 nuovi casi, oltre la metà dei ticinesi sono vaccinati
Stabili i ricoverati, che rimangono a quota 12. Le cure intense ospitano 4 di loro.
FOTOGALLERY
GRONO (GR) / SVIZZERA
20 ore
Temperature in sella, un successo lungo 400 km
La pedalata si è conclusa nella Siberia della Svizzera, dove è stato affisso un "termometro dell'amicizia".
CANTONE
20 ore
Una nuova veste per il percorso delle pietre miliari
L'itinerario offre una panoramica sulla decomposizione dei rifiuti e sulla problematica del littering.
CANTONE / SVIZZERA
21 ore
Ticinesi, gente simpatica
Un sondaggio sulla simpatia dei vari cantoni, svolto nella Svizzera tedesca e in Romandia, ci mette al primo posto.
LUGANO
22 ore
«Siamo in carcere, non a St. Moritz»
Un ex detenuto si è lamentato per il trattamento ricevuto alla Farera. La replica del direttore Laffranchini
CANTONE
23 ore
C'è un pacco sospetto per te
I pirati informatici sono in agguato: e via mail si spacciano per la Posta
CANTONE
1 gior
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
CANTONE
1 gior
«Gli alberghi sono aperti a qualsiasi tipo di ospite»
Pernottamenti solo per vaccinati? Per il presidente di HotellerieSuisse Ticino non è un'ipotesi da considerare
ROVEREDO (GR)
1 gior
Guido Schenini lascia il Municipio di Roveredo
«Il mio limite di sopportazione ha raggiunto l'apice», spiega in una lettera.
MENDRISIO
1 gior
Licenziamenti «barbari» alla Burberry
Unia e OCST prendono pubblicamente posizione nei confronti dell'azienda presente all'interno del Fox Town.
CANTONE
1 gior
In autostrada è tutto fermo (anche a sud di Lugano)
A causa di un incidente dopo la galleria di San Nicolao, si sono formate code in direzione sud
CANTONE
1 gior
Altri due pazienti in cure intense, i contagi sono 76
I dati sono relativi alle ultime 72 ore. Le persone ospedalizzate a causa della malattia ora sono dodici.
LUGANO
1 gior
Lo "scroccone seriale" si lamenta della Farera
Abituato agli hotel a 5 stelle - senza pagarli - un 40enne italiano ha scritto una lettera di reclamo
LUGANO
1 gior
«Le nostre reti neurali usate da 3 miliardi di smartphone»
Jürgen Schmidhuber è considerato il padre dell'intelligenza artificiale
CANTONE
2 gior
L'insolvente con apprendista (non pagata)
Una 20enne del Locarnese racconta la sua odissea. E punta il dito contro l'ex datore di lavoro. Il Decs: «Vigiliamo»
CANTONE
2 gior
Raccolgono soldi per strada: ma a volte scoppia il malinteso
Ragazzi agli stand nel nome di varie associazioni. Ecco cosa può accadere quando le informazioni non sono precise.
FOTO
LUGANO
2 gior
Sicurezza subacquea «eccellente»
La certificazione HIRA3 è stata consegnata oggi alla SSS Lugano
CONFINE
2 gior
Allagamenti a Como, smottamenti sul lago
Il maltempo colpisce duro nella fascia di frontiera
PONTE CHIASSO
2 gior
Ricercato per omicidio, in manette
Un cittadino russo è stato fermato mentre lasciava il Ticino, spacciandosi per greco
CANTONE
2 gior
Vota Merlani! «Smentisco»
Il medico cantonale sgombera il campo dalle voci che lo danno in corsa per il 2023
CANTONE
2 gior
I vaccinati in cliniche e ospedali? Il dato sarà pubblico
Dal prossimo 1. agosto è prevista la pubblicazione sulla pagina dell'autorità sanitaria ticinese
FOTOGALLERY
RIVA SAN VITALE
2 gior
Il tempo così così non li ha fermati
Traversata del Ceresio: in 120 si sono tuffati questa mattina a Riva San Vitale
BELLINZONA
10.12.2018 - 06:010
Aggiornamento : 08:24

Al lavoro in casa anziani con lo stress della multa

Mancano posteggi per i collaboratori della Paganini Re. Problemi soprattutto nel pomeriggio e durante i funerali nel vicino cimitero. La polizia? Sembra non fare sconti. Anzi.

BELLINZONA – Sempre meno posteggi a disposizione dei lavoratori nella Svizzera italiana. Il trend, in atto ormai da qualche anno, colpisce anche chi è confrontato con mestieri in cui assentarsi, anche solo per cambiare il disco orario, può davvero risultare fastidioso. Chiedetelo ai collaboratori (un centinaio, complessivamente) della casa per anziani Paganini Re di Bellinzona. Hanno problemi in particolare nella fascia pomeridiana e durante i funerali nel vicino cimitero. «Soprattutto – precisa la direttrice Paola Franscini – quando gli addetti alle cure fanno la pausa, con l’orario spezzato. Al loro rientro, spesso trovano tutto occupato. Compresi i posteggi di nostra proprietà».

La paura di sforare – I parcheggi “ad hoc” per i collaboratori della casa anziani sono una trentina. Il resto è in zona blu. «E quando siamo costretti a posteggiare in zona blu – dice un dipendente – siamo al lavoro con l’incubo di sforare col tempo. Se non vogliamo prendere la multa, dobbiamo continuamente uscire a spostare la macchina e a cambiare il disco orario».

Momenti di saturazione – Alcuni dipendenti della Paganini Re sarebbero già stati sanzionati. Possibile che persone confrontate con un mestiere nobile, ma che richiede una presenza continua sul posto, debbano quasi quotidianamente convivere con il timore di prendere una multa? Ivano Beltraminelli, comandante della polizia comunale di Bellinzona, non vede vie d’uscita. «Si tratta di una struttura privata. Non possiamo chiudere un occhio con questi lavoratori solo perché sono attivi nel ramo sociale. Non possono esistere trattamenti di favore. Altrimenti occorrerebbe fare la stessa cosa per tutte le strutture analoghe».

Necessità di rotazione – Che la zona non abbondi di posteggi è cosa nota. E Beltraminelli non lo nega. «Ci sono i posteggi blu. Serve il disco orario, con un limite di tempo. E questo perché, a causa della vicinanza del cimitero, occorre una certa rotazione».

Un problema di qualità – Si pone, a questo punto, anche un problema di qualità del servizio. Chi è al fronte, se continuamente sottoposto alla necessità di dovere cambiare il posto auto, riesce a fare fronte nel modo migliore alle proprie incombenze? «Di base problemi non ce ne sono – assicura Franscini –. Se un nostro collaboratore deve uscire a spostare l’auto, ha tutta la nostra comprensione e viene momentaneamente sostituito. Però è vero che la polizia, soprattutto durante i funerali pomeridiani, potrebbe fare qualche controllo in più. In modo da impedire che i nostri posteggi vengano occupati. Per noi è sempre difficile uscire sul posto e criticare chi sta vivendo magari un momento di lutto».

Privilegi solo ai domiciliati – L’alternativa sarebbe quella di consentire maggiore flessibilità ai lavoratori della Paganini Re. Nessun compromesso possibile? «Solo i domiciliati, che dimostrano di non avere un posteggio privato a casa, possono sottoscrivere un abbonamento – replica Beltraminelli –. È una soluzione che, tuttavia, non garantisce la certezza di avere un posto. Se lo si trova, però, si può lasciare la macchina senza limite di tempo. È, tuttavia, impensabile applicare lo stesso principio per i collaboratori della casa anziani. Al limite spetta alla direzione della struttura privata studiare una soluzione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
beta 2 anni fa su tio
Se non sbaglio; in quello che chiamano " paese disastrato " e più precisamente nel ponente Ligure, ho preso una multa per trascorsi limiti di posteggio . Mentre sto rimirando il verbale mi si avvicinano due addetti che mi spiegano; paghi la differenza di tempo ed evita la sanzione . Allibito ; pago e mi chiedo : Ecco come non scoraggiare i turisti e farsi un'ottima pubblicità ! Una mosca bianca in mezzo a paesi di .... metteteci tutto quello che volete meno che - tolleranti e onesti - .
moma 2 anni fa su tio
L'intenzione è semplice. Piano piano si cerca di eliminare il traffico privato a favore di quello pubblico, sul modello di molte città dove l'auto è proibita. Obiettivo nobile.
curzio 2 anni fa su tio
@moma In molte città hanno prima sviluppato un sistema di trasporti pubblici efficiente, capillare e funzionante. In seguito, hanno limitato il traffico di auto private. In Ticino hanno semplicemente eliminato i posteggi gratuiti, hanno aumentato le tariffe dei parchimetri e potenziato il personale per multare gli automobilisti. I trasporti pubblici efficienti li stiamo ancora sognando....
Tato50 2 anni fa su tio
Stiamo "massacrando" persone che dedicano la loro vita ad anziani che qualcuno per necessità o comodità, hanno parcheggiato in quel luogo i propri genitori. Gente che lavora a turni che fanno quello che potrebbero fare altri ma preferiscono il quieto vivere !! Solidarietà a chi ha fatto questa scelta di vita e a chi, una in particolare, non ha fatto questa scelta ( non faccio nomi ma qualcuno ha capito )!!!!!
Fran 2 anni fa su tio
Ho scritto che posteggiare nell'autosilo x 1 giorno di lavoro costa 21 fr. Lo so da fonte molto sicura, come ben sai. Se leggi bene, tesoro mio, parlavo delle multe che fanno regolarmente, mattina e pomeriggio, i polotti, nei DINTORNI. Perchè sono multe facili, non devono fare grandi sforzi e possono tornare al calduccio in caserma. Sperando di non aver multato una infermierina (...) che sta curando un loro caro, magari, terminale. Per quanto ai posteggi attorno, apposta per il personale, non ne siamo al corrente.... maaah, ne sai tu di più di chi vi lavora, sinceramente. Cmq mia figlia ha dato le dimissioni. Troppi impieghi su chiamata (si, leggi bene! su chiamata!!!). Troppi frontalieri che comandano la baracca. Niente più tempo per i pazienti, solo burocrazia su burocrazia. Troppo mobbing in ogni angolo. Wow, dirai, vero? Fai bene a dirlo: WOWWW. Mia figlia mi dice: se hai bisogno dell'ospedale, evita il S.Giovanni. Troppi camici bianchi con dottorini "dalla bassa" che si aggirano nei reparti, col colletto della Polo col coccodrillo (sotto il camicie eh) rialzato.
Tato50 2 anni fa su tio
Non abbattevi, nel 2060 ci sarà l'Ospedale Cantonale alla Saleggina e il problema posteggi a Bellinzona sarà risolto con tutti quelli che si libereranno al San Giovanni e nei vari nosocomi del Cantone ! Mah, mancava una struttura in questo Cantone di sprechi ?
Lore62 2 anni fa su tio
@Tato50 Ciao Tato...nel 2060 se ci sarò ancora, sarà l'auto che mi porta all'ospedale e se ne torna a casa da sola... XD Quindi i parcheggi NON serviranno più ! ;-)
Tato50 2 anni fa su tio
@Lore62 Lore, non ci avevo pensato ;-)) Immaginati se sei in ambulanza con due infermieri tipo E.T. Presione - massima - 160 - pressione minima 70 - 10 - mg - morfina - maschera - ossigeno - saturazione - normale - spegni - sirena - paziente - stabile - telefono - casa - avverto - parenti - è - ancora - tra - noi ;-))) Ciaooooooo ahah ;-)
Spirito1 2 anni fa su tio
Tutte mamme e papà multati a iosa! ...sicuramente tanta di quella gente che predica che multare é giusto, basta rispettare il codice stradale...evvai
Sciacallo 2 anni fa su tio
Fermata del Bus presente a pochi centimetri dalla struttura... a meno che non sia tutto personale frontaliero che da Verbania ha qualche difficoltà...
F.Netri 2 anni fa su tio
Ogni popolo ha le leggi che si merita e anche la polizia che si merita.
curzio 2 anni fa su tio
@F.Netri A giudicare dai commenti, il popolo vorrebbe ancora più multe, più divieti...
F.Netri 2 anni fa su tio
@curzio Infatti! Siamo un popolo che non è più in grado di valutare una situazione se non c'è il relativo cartello e le relative multe. Poi, quando guidiamo all'estero, siamo completamente persi e capita anche che ci prendono a bastonate. :-))
curzio 2 anni fa su tio
@F.Netri Ancora più preoccupante è la constatazione che ci sono individui che godono quando vedono un poliziotto appioppare una multa ad un automobilista. Ci sono individui che per avere un'eiaculazione chiamano la polizia per segnalare un parchimetro scaduto.
Tato50 2 anni fa su tio
@curzio Infatti io evito le zone con parchimetri per non cadere a terra stremato ;-)) Con la "zona blu" ho solo un'erezione ;-)) Curziooooooooo, se arriviamo a questo punto siamo messi male però mi hai fatto venire un'idea : Dipingo un posteggio con righe blu in camera da letto; sai dopo 40 anni di matrimonio ........... ;-))
Zico 2 anni fa su tio
immagino che nessun mezzo di trasporto pubblico sfiori nemmeno lontanamente questa struttura. o non si vogliono prendere. quando si da un a notizia bisognerebbe approfondire perchè tutti vogliono andarci in auto
Sciacallo 2 anni fa su tio
@Zico Fermata del bus (frequenza ogni 15 minuti) a ridosso della struttura...
curzio 2 anni fa su tio
@Sciacallo E come è la frequenza presso il luogo di domicilio del dipendente? Quanti cambi di mezzo, attese per coincidenze bisogna fare? Sai, per usare i mezzi pubblici bisogna anche essere in grado di partire... non solo di arrivare.
Lore62 2 anni fa su tio
@curzio È inutile, NON la capiscono i politici che si divertono a inventare "furti legalizzati" senza risolvere nulla oltre a rendere difficile la vita nel nostro Cantone, figurati la gente comune... ;-)
Zico 2 anni fa su tio
@curzio si può sempre prendere l'auto, posteggiarla dove non si paga e poi usare il bus. troppo difficile?
curzio 2 anni fa su tio
@Zico Mi potresti indicare un luogo dove posso posteggiare l'auto da mattina a sera, senza pagare, e che sia servito dal bus?
Zico 2 anni fa su tio
@curzio ti posso indicare quello che faccio io. spartisco un posteggio in autosilo con una persona che lo usa di notte ed il sabato e la domenica. io lo uso ogni giorno dalle 8.00h alle 18:00h. spese di fr. 200. diviso 2: fr. 100. + abbonamento del treno. possibile che voi non ne avete? questo è il mio consiglio e la mia soluzione. la stessa cosa potrebbe valere per un posteggio privatodove il proprietario non lo usa durante il giorno. visto che tutti cercano posteggi vuol dire che nessuno lascia l'auto a casa. o no?
curzio 2 anni fa su tio
@Zico Non hai risposto alla mia domanda in merito alla tua affermazione.
Zico 2 anni fa su tio
@curzio ti ho spiegato quello che faccio, invece di lamentarmi. perchè a lamentarsi sono tutti capaci, darsi da fare a trovare soluzioni si spera sempre che intervenga il governo.
curzio 2 anni fa su tio
@Zico Io non ti ho chiesto quello che fai tu. Io ti ho chiesto di indicarmi un luogo dove posso lasciare la mia auto senza pagare. Sei tu quello che ha affermato che si può sempre posteggiare senza pagare...
curzio 2 anni fa su tio
@Zico Io non mi sto lamentando. Ti ho solo chiesto lumi su una tua affermazione. Evidentemente parli a vanvera, vista la tua (non) risposta. E...sì, io mi aspetto che il governo, i comuni i cantoni e la confederazione risolvano i problemi che ha la popolazione. Li abbiamo eletti e pagati proprio per questo! E... sì, ho il diritto di lamentarmi se un problema viene creato ad-hoc dai nostri governanti con il solo intento di rendere la vita difficile e spillare soldi (nel caso concreto: eliminazione dei posteggi gratuiti che esistevano da sempre fino ad un paio di anni fa, aumento delle tariffe di posteggio, introduzione di parchimetri, tasse di collegamento, ecc...). A te tutto questo piace? Ti diverti quando le cose semplici vengono complicate artificialmente? Buon per te, congratulazioni!
tirannosaurosex 2 anni fa su tio
Mezzi pubblici questi sconosciuti!!
curzio 2 anni fa su tio
@tirannosaurosex Esatto! I molti comuni, a certi orari, i mezzi pubblici sono sconosciuti. Letteralmente!
Lore62 2 anni fa su tio
...per un Ticino più sicuro e accogliente...hihihi XD
vulpus 2 anni fa su tio
La mentalità con la quale la polizia affronta queste situazioni è evidenziata dalle dichiarazioni del comandante:......su tratta di una struttura privata. Del resto questa mentalità di levare i posteggi è stata introdotta da tale consigliere di stato Zali, per ingraziarsi momo ed ecologisti: i risultati li vediamo oramai quotidianamente.
Zico 2 anni fa su tio
@vulpus credo che i momo abbiano dato abbastanza in termini di degrado ambientale. forse un pò meno di traffico e di posteggi ci aiuta a respirare. senza andare a guardare la politica come fai te. puoi sempre mettere a disposizione casa tua per i posteggi visto che a quanto sembra tu non hai problemi con l'inquinamento.
vulpus 2 anni fa su tio
@Zico Tipica risposta a coda in su! Quale è la realtà visto che la tua soluzione è quella di posteggiare a casa mia? Bè la realtà è che le macchine vengono posteggiate dove si sono creati i posti di lavoro, dove pagano le imposte e dove ci sono i ristorni.Inutile sperare nella botte piena e la moglie ubriaca. Che reazione hanno avuto a Mendrisio quando la Armani se ne è andata? Lacrime e lacrime, ma non per i posteggi vuoti ( anzi hanno fatto di tutto per mettere in difficoltà l'azienda) ma per la minor entrata fiscale. Ma questo è solo un esempio. In Ticino vogliamo i frontalieri per avere le aziende di livello elevato, per avere una industria concorrenziale, e poi ci vanno benissimo le imposte alla fonte, come pure le imposte che direttamente pagano queste industrie; ma poi vorremmo che chi ci lavora arrivi volando, con la car pooling, o la bike sharing: siamo maestri a inventarci soluzioni, sempre poco efficaci, ma costose ( tanto affinchè la mangiatoia non rimanga vuota)
Zico 2 anni fa su tio
@vulpus guarda che le imposte ( a parte quelle alla fonte) le paghiamo anche per te: imposta cantonale in primis. quindi un pò di inquinamento te lo puoi anche tenere. senza andare a fare la coda in su o in giù. noi momo di coda ne abbiamo abbastanza. resta il fatto che ti piacciono i posteggi selvaggi, l'inquinamento e tutto il resto purchè non sia casa tua. Zali lo hai tirato in ballo tu, mica io, il fatto che lo abbia fatto per compiacere i momo lo hai scritto tu, mica io... pensare e poi scrivere e non offenderti se qualcuno nel Mendrisiotto ne ha piene le palle, dei frontalieri e dei posteggi creati per loro. buon Natale
jena 2 anni fa su tio
pensate di essere differenti da tutti gli altri cittadini che si recano al lavoro??? Arroganti e presuntuosi !!!
bananajoe 2 anni fa su tio
@jena Concordo pienamente!! Il parcheggio non è certo incluso al posto di lavoro, quindi rimboccatevi le maniche e arrangiatevi come fanno la stragrande maggioranza e smettetela di dare la colpa a polizia o chi altri, perché la realtà comune è questa! Lazzaroni e piangini, aggiungerei!!
Lore62 2 anni fa su tio
@bananajoe Si vede come si è già adeguata la mentalità delle nuove generazioni ad essere bastonati perfino per andare a lavorare... Negli anni 80 le aziende serie avevano il parcheggio GRATUITO per i suoi dipendenti, infatti personalmente NON ho mai pagato per andare a lavorare, in più avevo anche la possibilità di fare il pieno di carburante scontato da parte della ditta con annesso lavaggio auto gratuito! ...e si quando la voce multe e parcheggi non rientrava nel consuntivo Comunale e Cantonale....
Nmemo 2 anni fa su tio
Diversamente, nel quartiere roccaforte elettorale del vicesindaco e capo dicastero della sicurezza, le pattuglie polcom girano al largo. Laddove le infrazioni segnalate sono quotidiane, ricorrenti e pericolose, misteriosamente il servizio ordinario è inesistente. C’è di mezzo un esercizio pubblico, dove poi il galoppino di turno nei mesi pre-elettorali passa a prendere il caffè.
Tato50 2 anni fa su tio
@Nmemo Per forza; ce ne sono due, che non dovrebbero esserci, di alto grado e non vorrai mica che escano dall'ufficio a prender freddo. Quella è una "riserva" e guai a chi ci mette il naso -))
beta 2 anni fa su tio
@Nmemo ..... e vicino al caffé ce n'é uno che i posteggi normali li rifiuta . Infatti, notte e giorno é sempre a ... sbalzo e nessuno vede .
Polifemo 2 anni fa su tio
Chi dice che il parcheggio debba essere garantito sul posto di lavoro? Se non usi l’auto per il lavoro e stai tutto il tempo in ufficio o nella struttura sarebbe possibile l’uso del mezzo pubblico oppure la condivisione dell’auto.
briciola68 2 anni fa su tio
@Polifemo Esistono monopattini elettrici che hanno un’autonomia anche di 10 km. Basta caricarne uno di quelli nel baule, e buona parte dei problemi li hai risolti ;-)
BRA_Zio 2 anni fa su tio
Tipico dei tempi in cui viviamo. Non è normale a 4 livelli sta cosa : per il datore, per il paziente della casa di cura, per il dipendente, per la polizia che dà multe. E chi ha pianificato la zona dov 'era?
DottorX 2 anni fa su tio
Non solo a Bellinzona Tra qualche mese anche i dipendenti dell'EOC avranno problemi si parcheggi A quanto pare toglieranno 250 parcheggi per iniziare i lavori della nuova piastra base del Civico.
Fran 2 anni fa su tio
Anche per chi lavora al S.Giovanni il problema è lo stesso. E mettere l'auto nell'autosilo PRIVATO senza abbonamento un giorno di lavoro ti costa 21 fr di posteggio! La polizia ama queste zone!! Passano regolarmente col blocchetto alla mano, felici di portare a casa una sfracca di multe senza faticare. Eeeeh, so' stanchi a sti pori polotti. Che magari pure loro hanno dei degenti all'ospedale. Che vengono curati da infermiere appena multare.. .. Se volete il personale tranquilli sul posto, S.Giovanni in primis: fate qualcosa anche voi! Magaaaari. E non solo per i "Dio in bianco"!
Tato50 2 anni fa su tio
@Fran Scusa Fran, ma la Polizia non entra negli autosili privati. Poi se non hai pagato non esci, quindi .... Al S. Giovannni hanno fatto diversi posteggi riservati ai dipendenti, ma non nell'autosilo, e non potevano certo farne 1000. Il problema è che in certi orari , se vai a trovare qualcuno, non c'è un posto libero e per chi abita lontano da Bellinzona, i mezzi pubblici sono un problema . Ciaoo ;-))
vulpus 2 anni fa su tio
@Tato50 Il problema continua solo a peggiorare. Quando al S.Giovanni saranno operative tutte le piastre previste, il personale aumenterà vertiginosamente, e la questione sarà ancora più critica.Ma le soluzioni bisogna pensarle ora.
Tato50 2 anni fa su tio
@vulpus Il San Giovanni è come il Pretorio di Bellinzona; un continuo "lavori in corso" e poi cosa sarà quando sorgerà l'Ospedale Cantonale alla Saleggina ( che io non vedrò mai ) ? A parte che non capisco il motivo di farlo, quest'ultimo, il San Giovanni è arroccato sulle pendici di Bellinzona e di spazio per creare ulteriori posteggi non ne vedo. A meno che con l'autosilo ne prolunghino la capienza andando in verticale ;-)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-28 06:19:27 | 91.208.130.86