TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
37 min
Swiss Engineering ha eletto il nuovo comitato
ASCONA
3 ore
A scuola di talento con Maurizio Ganz
BELLINZONA
5 ore
La grande famiglia dei pompieri di Bellinzona festeggia 190 anni
CANTONE
5 ore
Un successo la prima Festa Filippina
ASTANO
5 ore
Moltiplicatore al 110%: «Statistiche o solo suggestioni?»
LOSONE
6 ore
Tagli all'Agie Charmilles, lasciate a casa 14 persone
CANTONE
6 ore
Salario minimo, Unia smentisce Caprara: «Proposta tutt'altro che consensuale»
GAMBAROGNO
6 ore
Ecco cosa è quella strana schiuma nel lago
CANTONE
7 ore
Gioco d'azzardo, aumentano le richieste d'aiuto
CANTONE
8 ore
Sciopero generale donne: «Un diritto fondamentale in ogni società democratica»
LUGANO/LUCERNA
8 ore
Il "Quattromani" 2016 tenuto a battesimo da Marco Romano
CANTONE
9 ore
Il Ticino strizza l'occhio al «turismo d'affari»
CANTONE
10 ore
Diritti politici: «Più potere al popolo anche nei Comuni»
LUGANO
10 ore
Gran successo per la Quairmesse
CANTONE
10 ore
Tasse di cancelleria, Mendrisio come Bellinzona
CANTONE
07.12.2018 - 14:270
Aggiornamento : 14:48

Risanamento gallerie sull'A2: c'è l'accordo su come intervenire

Sulle modalità è stato raggiunto il consenso: nuova galleria accanto alla Melide-Grancia per consentire i lavori di ampliamento e nuovo tracciato per aggirare l'abitato di Bissone

LUGANO - C'è unità d'intenti sul potenziamento dell'autostrada A2 tra Lugano e Mendrisio, in particolare per le gallerie Melide-Grancia (San Salvatore) e Bissone-Maroggia. Lo comunica con un comunicato stampa l'Ufficio federale delle strade (USTRA). Il progetto prevede la costruzione di una nuova galleria accanto a quella del San Salvatore, per permettere lo scorrimento del traffico durante i lavori di ristrutturazione della stessa. Mentre a sud del Ponte-diga è previsto un nuovo tracciato autostradale in galleria per aggirare l'abitato di Bissone.

Unità d'intenti - Durante il terzo incontro della commissione di accompagnamento politico al progetto, tenutosi lunedì 3 dicembre, i rappresentanti dei Comuni interessati, del Cantone e delle Commissioni regionali dei trasporti del Luganese e del Mendrisiotto convergono sulla variante da approfondire per le gallerie Melide-Grancia e Bissone-Maroggia, punti cardine del Progetto generale (PG) da sottoporre al Consiglio federale per approvazione.

San Salvatore - Nel caso della galleria Melide-Grancia, la soluzione condivisa dai presenti prevede la costruzione di una nuova galleria sul lato sud accanto alle due gallerie presenti, che sarà realizzata da USTRA per consentire i lavori di ampliamento dei tubi autostradali esistenti, senza penalizzare il traffico.

Se la nuova galleria, a fine lavori, potrà essere messa a disposizione della rete stradale cantonale per migliorare la fluidità del traffico regionale verrà discusso e valutato successivamente.

Bissone-Maroggia - A sud del Ponte-diga si prevede invece di realizzare un nuovo tracciato autostradale in galleria che consentirà di aggirare l’abitato di Bissone. Il prossimo passo sarà analizzare le diverse fasi esecutive, compatibilmente con i mezzi finanziari disponibili.

L'attenzione sull'A2 - Raggiunto il consenso sulle modalità di intervento nelle due gallerie, USTRA nei prossimi mesi si concentrerà sul tema dei tratti a cielo aperto. In particolare, i futuri sviluppi progettuali riguarderanno l’ottimizzazione degli svincoli, al fine di ottenere una riduzione del carico di traffico sulla rete esterna, nonché un migliore inserimento nel territorio.

In questa fase le autorità locali saranno ancora più coinvolte, con l’apertura di gruppi di lavoro specifici per gli ambiti territoriali attraversati dal tratto autostradale.

Commenti
 
tico 5 mesi fa su tio
Ma all'epoca del rifacimento del tratto autostradale in prossimità di Bissone con l'inserimento dei ripari fonici, non si poteva già subito optare per un tracciato in galleria ?Oggi ci sarebbe già e i costi sarebbero stati inferiori. Inoltre a lavori ultimati nel tratto San Salvatore, io direi che è d'obbligo usare questa nuova galleria per il collegamento Bioggio- Melide senza dover per forza passare da Sorengo e paradiso. Certo che USTRA spende proprio bene i nostri soldi, insomma quando non c'è un cantiere da almeno 1 anno bisogna per forza crearlo, così si ha la scusa per diminuire la velocità. Ma quando potremo andare da Chiasso ad airolo senza più un cantiere e ad una velocità detta da autostrada ? O meglio, quando si decideranno di togliere il bollino autostradale, che tanto di autostrada ormai non c'è ne più in Ticino ?
nordico 5 mesi fa su tio
@tico Hai ragione, tico, non sarebbe stato necessario costruire i ripari fonici. Quanto sono costati? E perchè non utilizzare il nuovo tunnel come terza corsia autostradale con senso semaforicamente alternato mattino-sera? (Basta vedere come funziona bene la Diagonal a Barcellona). Inoltre, quando hanno ricostruito il viadotto sopra Capolago, come mai non l'hanno rifatto a 6 corsie? Avremmo già un tratto dell'allargamento della Lugano-Mendrisio bell'e fatto. Ma si potrebbe continuare. Quando hanno costruito il primo tratto di autostrada da Mendrisio passando per Chiasso, come mai non sono usciti in modo più diretto tramite Seseglio-Villaguardia ? Certo che con il senno di poi tutto diventa più chiaro, ma la geografia non è mica cambiata! Forse, anche nelle costruzioni autostradali vi sono interessi nascosti.
vulpus 5 mesi fa su tio
@tico Condivido pienamente: ritornano alla mente le immagini tronfie di Leutenberger e di Borradori , quando sul ponte sopra l'autostrada emettevano gridolini di gioia per i ripari appena costruiti, mentre sotto ,in un rumore infernale transitavano i veicoli. Ma allora chi proponeva tale soluzione è stato trattato da idiota, da sabotatore e chi più ne più ne metta. Oggi avremmo una Bissone migliore e perchè no mettere in galleria anche la ferrovia.Ora i buoi sono fuori, investimento faraonico eseguito e a breve da smantellare. Una vergogna tanta cecità politica e programmatica da parte dei politici.
gaucho64 5 mesi fa su tio
Bravi ??????
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-20 23:13:08 | 91.208.130.86