ULTIME NOTIZIE Ticino
GAMBAROGNO
4 ore
Centocampi in bilico: il giovane agricoltore getta la spugna?
LUGANO
6 ore
Lo Stato alla caccia delle imposte non pagate dal direttore della Aston
LUGANO
7 ore
Sebalter per festeggiare il 25esimo anniversario di Apple da Manor
SEMENTINA
7 ore
Associazione dei Contabili-Controller, premiati i neo-diplomati
CANOBBIO
8 ore
Rilasciato l'ex municipale, docente e allenatore accusato di pedofilia
CADENAZZO
9 ore
Tamponamento sull'A2 prima della galleria del Monte Ceneri
CANTONE
10 ore
L'occhio del radar scruta mezzo cantone
MUZZANO
10 ore
I tre sindacati al Corriere: «Ritirate i licenziamenti!»
CANTONE
11 ore
Erosione delle Guardie di confine, il PLR interroga il Governo
CANTONE
11 ore
«Bisogna incentivare i giovani ad usare i mezzi pubblici»
AQUILA
11 ore
Incidente nel nucleo di Aquila
BELLINZONA
11 ore
Giovani in piazza per salvare il clima
CANTONE
12 ore
Due importanti nomine per De Rosa
BELLINZONA
12 ore
«Ci hanno tagliati fuori dal mondo senza preavviso»
LUGANO
12 ore
Appartamenti sussidiati a 400 franchi in più: «Il Municipio lascia fare?»
LUGANO
06.12.2018 - 11:160

«Sono i piccoli e i grandi gesti che definiscono una persona»

In occasione del decimo anno delle celebrazioni della Giornata internazionale, la Città ha accolto più di mille volontari a Palazzo dei Congressi. Borradori: «Un modello nobile a cui ispirarsi»

LUGANO - In occasione del decimo anno delle celebrazioni della Giornata internazionale del volontariato, la Città di Lugano ha offerto ai suoi volontari lo spettacolo di Daniele Finzi Pasca “Bianco su bianco”.

Più di mille persone si sono lasciate trasportare dalla poesia della performance, gremendo l’anfiteatro del Palazzo dei Congressi in rappresentanza delle 800 associazioni di volontariato che operano sul nostro territorio. Dopo il saluto del Sindaco, Marco Borradori, la panettonata è stata un’ulteriore occasione di incontro e di scambio tra i volontari.

Ringraziare tutti i volontari che operano sul territorio nei più svariati ambiti - sociale, sportivo, ricreativo, rionale e culturale – è l’obiettivo che la Città di Lugano persegue dal 2009, organizzando annualmente un evento ufficiale durante la Giornata mondiale del volontariato, ricorrenza indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per riconoscere il lavoro e le competenze di chi offre il suo tempo a beneficio della società civile. «Il volontariato è un modello nobile e vincente a cui ispirarsi perché diffonde uno stile di vita improntato all’accoglienza, al senso di responsabilità, al servizio rispettoso e umile verso gli altri», ha ricordato Borradori.

«Sono i piccoli e i grandi gesti che definiscono il valore di una persona e che arricchiscono umanamente non solo chi riceve l’aiuto, ma anche chi lo dona. I doni del tempo, della presenza e dell’ascolto sono i più preziosi: essere volontari significa essere cittadini solidali che entrano in relazione con chi soffre o si trova in difficoltà, e che credono nella centralità della persona umana».

«La Città si impegna inoltre a promuovere il volontariato attraverso campagne di comunicazione, contributi finanziari, partenariati e lavoro di rete con molte associazioni», aggiunge Lorenzo Quadri, Capodicastero Formazione, Sostegno e Socialità. «Il volontariato non nasce solamente dall’altruismo, ma rappresenta il raggiungimento di una responsabilità condivisa all’interno di un concetto di cittadinanza maturo. Il volontario si impegna in una forma di prossimità verso gli altri davanti a una società sempre più frammentata». 

Commenti
 
sedelin 5 mesi fa su tio
complimenti ai volontari per il loro lavoro svolto senza nessuna attesa di compenso, ma con altruismo e dedizione.
streciadalbüter 5 mesi fa su tio
E i gesti medi?
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-25 03:30:25 | 91.208.130.86