Tipress
CANTONE
05.12.2018 - 16:430

Aumento di 8 centesimi sulla benzina? «Inaccettabile»

Il Fronte Automobilisti Ticino prende posizione contro la soluzione proposta nell’ambito della revisione della legge sul CO2

LUGANO - «Alle Camere federali l’aria natalizia sta giocando brutti scherzi». È quanto sostiene il Fronte Automobilisti Ticino, che in una nota odierna si è espresso contro l’eventuale aumento di 8 centesimi al litro sul prezzo della benzina.

«Da lunedì al Nazionale sono iniziati i lavori di revisione della legge sulla CO2. L’intento di ridurre le emissioni di anidride carbonica è certamente condivisibile, ma la soluzione proposta è decisamente inaccettabile», scrive il FAT chiedendosi se la misura non sia solo «un facile mezzo per spremere i contribuenti e rimpolpare le casse dello Stato».

Commenti
 
Roki 4 gior fa su tio
Qualcuno provi a fare un'indagine dove si trova il capitale del centesimo al litro che si paga già ora. Si interessi pure a quanto ammonta e come viene speso.
WGWG 4 gior fa su tio
Chi è il genio che ha fatto la proposta ?
Danny50 5 gior fa su tio
Tanto gli svizzerotti non faranno come i francesi. Pagheranno e basta.
ugobos 5 gior fa su tio
@Danny50 fin che possono pagano. ma le cose cambieranno e molto in fretta. purtroppo la storia si ripete spesso staremo a vedere
Lore62 5 gior fa su tio
Ma non avete ancora capito che non frega niente a sta gente del pianeta? Vogliono solo altri soldi con il consenso del popolo boccalone da spillare con la scusa del CO2, in un piccolo paese come un foruncolo che non incide niente sul clima del nostro pianeta! Costretti ad usare la loro porcheria (petrolio) per scaldarci e muoverci perché senza valide alternative, ora hanno un nuovo leitmotiv per spillarne ancora di più!
tico 5 gior fa su tio
Ma come mai il povero cittadino deve sempre pagare tasse e vedersele aumetare quando il medesimo stato non paga un centesimo di tasse per i propri veicoli ? I miltari pagano molto meno, tutti i veicoli dell'esercito si riforniscono da loro stessi senza tasse sopra. In più viaggiano ancora con i puch a iniezione di prima generazione e magari senza kat, in oltre i grossi camion che usano consumano un casino, ma li va bene tanto sono dello stato. Il buon esempio dovrebbe arrivare proprio da li, perchè non comprano veicoli elettrici per i militari ? I vw T3 ( di cui ne avevo comperato uno anche io ) sono stati rimpiazzati con dei modelli che però sono vecchi di almeno 10 anni ormai Vw t4, max t5. Insomma quelli predocano bene ma razzolano male!!
ugobos 5 gior fa su tio
co2 è una cosa l inquinamento da polveri fini e tutte le porcherie che si sono nei combustibili è un altra
ciapp 5 gior fa su tio
eh noi svizzeri sempre i primi a calare le braghe , e i primi a farci mettere a 90 !!!!! si parla di auto elettriche , ma chi sa quanto si inquina per produrre le batterie e smaltirle ??? !!! troppo facile aumentare la benzina e il gasolio !! stanno solo facendo cassetta
ugobos 5 gior fa su tio
@ciapp sei esperto di batterie al litio? ripetete sempre le stesse cose. andate a vedervi come sono costruite e la loro vita utile poi se ne riparla.
ugobos 5 gior fa su tio
@ugobos concordo che fanno solo cassetta e niente di funzionale.
Thor61 5 gior fa su tio
@ugobos In effetti ciapp non ha tutti i torti, domandalo ai ragazzini africani come fanno per estrarre il litio, poi passa a chiederlo ai cinesi e vedrai che tu non lo faresti MAI quel lavoro. Altra cosa poi è la lavorazione di batterie che sono mine che non esplodono solo perchè separate da una pellicola di plastica che separa le due componenti che combinate bruciano fino all'esaurimento dei componenti stessi, simile alla termite sotto alcuni aspetti.
ugobos 5 gior fa su tio
@Thor61 ne ho distrutte di batterie al litio nessuna esplosione. dipende quali usi. quelle che ci sono nei telefoni possono esplodere. le litio ferro fosfato no. si gonfiano e basta. il motore di un auto elettrica dura milioni e milioni di km. quelli a benzina se arrivi a 200 000 puoi essere contento. io produco l energia per far 170 000 km l anno con l auto elettrica. il petrolio invece lo estraggono a lugano con paghe da 100 000 fr l anno? quante guerre per l energia? se sai di guerre per il litio mi passi le info? i giornalisti dove sono? qualche ricerca la potrebbero fare e spiegare le tecnologie e non essere sempre di parte. alla gente non piace che gl imponi le cose ma le vogliono capire e poi decidono.
Thor61 5 gior fa su tio
@ugobos Quindi se seguo il tuo discorso quelli che sono finiti in ospedale perchè gli è esplosa andando a fuoco la batteria sono delle fake news, pero è altresi strano che samsung pochi mesi fa ha richiamato indietro TUTTI i Note della serie 8 se non ricordo male, hanno speso MILIONI per nulla!!! Per l'estrazione del litio in africa obbligano i RAGAZZINI a scavare buche (Non miniere) se cerchi su un motore di ricerca li trovi, idem per i sistemi usati dai cinesi, che ormai non hanno nemmeno un corso d'acqua che non sia inquinato, tutto hanno rovinato sia in casa che all'estero e noi dobbiamo pagarne tutti i costi, nel vero senso del termine, PAGARE!!! Le imposizioni in modo democratico se folli e sbagliate vanno sempre combattute
ugobos 5 gior fa su tio
@Thor61 si quelle sono pericolose come ho detto. sono le litio polimeri. mentre le litio ferro non bruciano. lo estraggono anche dal mare. quindi mi stai dicendo che è molto più sostenibile il petrolio? sia a livello ambientale che a livello di ragazzini?
Thor61 5 gior fa su tio
@ugobos Sull'ambiente non direi mai che il petrolio sia meglio in assoluto, però faccio notare che TUTTI dicono con numeri alla mano che le auto sono l'ULTIMO dei problemi per l'ambiente (E questo da quando hanno messo iniezione, catalizzatore e benzina senza piombo) certo che MOLTO è PROPAGANDA (Come il BIO cinese ;o))) senza NULLA di reale, per i ragazzini africani che estraggono il litio è altra storia che certo non fa onore a chi lo estrae SCHIAVIZZANDOLI per arricchire i soliti a cui l'unica cosa che a loro interessa è il verde dei dollari non dell'ambiente, altrimenti costringevano la cina a smetterla di disboscare le foreste e ad inquinare i mari con le loro carrette cariche di merci e non sono certo i soli, in europa la culona merdel usa il carbone "Marrone" per produrre energia, cioè il peggio che si possa usare tra tutte le forme di combustibili oggi presenti. Hai cercato sul web come estraggono il litio i ragazzini? Cerca e vedrai come e cosa devono fare per produrre energia poco pratica come lo sono tutte le batterie.
pegi 5 gior fa su tio
Ma veramente pensate che tutto questo sia fatto per il bene del pianeta? La revisione della legge del CO2 intento di ridurre le emissioni? hahahahahaha.... che ridere!
mgmb 5 gior fa su tio
La soluzione migliore é: portare la vignetta autostradale a 200 o 300 franchi l'anno (sono sicuro che gli stranieri troveranno altre strade da inquinare) e la tassa di circolazione a un minimo di 1000 franchi e il gioco é fatto.
Thor61 5 gior fa su tio
@mgmb Se sei ricco di tuo son contento per te, ma molti ti strapperebbero le orecchie per la tua proposta! Parente del presidente francese micron? Gilet gialli ti dice nulla?!!
ugobos 5 gior fa su tio
@mgmb bhe proposte concrete? metter tasse sono capaci tutti. per esempio diminuire le spese del militare e investire in energie pulite. o licenziare l 80 % di chi lavora a Bellinzona al governo e riassumerli a far lavori reali e non passar le giornate a far cose inutili.
Thor61 5 gior fa su tio
Vorrei sapere quanti hanno saputo cosa ha comportato in inquinamento da CO2 e costi nell'ultimo incontro per discutere dell'ambiente di pochi giorni fa, poi parlano di abbassare il CO2 e salvaguardare l'ambiente facendo la morale agli altri, LORO DOVREBBERO VERGOGNARSI. Per avere tutti i dati la puntata di ieri 19,30 rete 4 mediaset per chi lo volesse vedere il costo degli "Ambientalisti" amanti dello svuotamento del portafoglio altrui.
ugobos 5 gior fa su tio
il pianeta non si "salva" con le tasse. secondo me è gia troppo tardi qualunque cosa venga fatta non cambiera molto. pero se pensano di diminuire i consumi aumentando le tasse non andranno da nessuna parte. se la gente capisse i vantaggi anche economici usando l energia solare oggi sarebbe tutto diverso. ma ormai più che giochi e film cretini alla tele non vedi. o se no mettono qualche fenomeno a parlare uno dice piove l altro che ce il sole cosi nessuno capisce niente
Thor61 5 gior fa su tio
@ugobos Se la cina elimina i polmoni del pianeta e non la smette di disboscare tutte le grandi foreste e inquinare gli oceani con le loro vecchie navi niente cambierà mai, poi certi cambiamenti sono naturali e parte della storia del pianeta terra, il "Bello" è che gli altri "Volponi" corrono per farci pagare i danni creati da altri facendo finta che questo pianeta sia stabile e immutabile come se non sapessero che una volta prima di avere i continenti la terra era un pezzo UNICO. ;o))) Saluti
ugobos 5 gior fa su tio
@Thor61 hai pienamente ragione. bisogna investire in nuove tecnologie e non tassare e basta
Nmemo 5 gior fa su tio
Si decida di fare ciò che è in vigore in Europa, anche in materia d’immissioni di CO2. Né più, né meno. Sarebbe difficile capire perché in Svizzera si dovrebbe insistere per fare il più papista del Papa per un problema che non si arresta alla frontiera. Ma, si sa, lo scopo è sempre quello di riempire la cassa, e allora si ri-carica il carburante, fin troppo facile.
TI.CH 5 gior fa su tio
Ma perché dobbiamo sempre essere noi svizzeri dobbiamo sempre essere i primi a pagare mentre altre nazioni se ne fregano o hanno tolto addirittura la tassa sul CO? Vedi USA.
mombelli 5 gior fa su tio
Vive la France !!! … Anche qui, nessuno vuol pagare per salvare il pianeta !
Tags
centesimi
aumento
benzina
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 08:34:24 | 91.208.130.87