TiPress
NOVAZZANO
27.11.2018 - 15:190

Architetti comaschi per il nuovo centro d'asilo in zona Pasture

Il concorso indetto dall'UFCL è stato vinto dal progetto «EN MÊME TEMPS» degli architetti lopes brenna con Filippo Bolognese da Como

NOVAZZANO - Saranno gli architetti lopes brenna con Filippo Bolognese da Como a realizzare la nuova costruzione del centro federale d'asilo in zona Pasture. È loro, infatti, il progetto «EN MÊME TEMPS», vincitore del concorso di progettazione in procedura libera indetto dall'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL).

La Confederazione e i Cantoni della regione procedurale Ticino e Svizzera centrale - lo ricordiamo - hanno stabilito congiuntamente che spetterà al nostro cantone ospitare il Centro federale d’asilo con funzione procedurale della regione, con una capacità ricettiva di 350 posti letto.

Nel giugno 2018 l'UFCL ha pubblicato un concorso di progettazione in procedura libera rivolto a gruppi di pianificatori - composti da architetti, ingegneri civili e ingegneri della tecnica impiantistica. 47 gruppi hanno presentato i propri contributi. Il primo posto è stato raggiunto dal progetto «EN MÊME TEMPS» degli architetti lopes brenna con Filippo Bolognese da Como. Il progetto vincitore ha convinto «per il chiaro posizionamento della nuova costruzione, il quale crea nuovi spazi esterni con grande qualità di soggiorno all'interno del contesto industriale».

I contributi presentati saranno esposti al pubblico dal 14 dicembre 2018 al 28 dicembre 2018 a Chiasso (via C. Cattaneo 5). L'esposizione è aperta tutti i giorni dalle 16.00 alle 18.00 (ad eccezione del 24 dicembre 2018). Sabato 15 e 22 dicembre l'esposizione sarà aperta dalle 10.00 alle 12.00.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 10:00:46 | 91.208.130.85