Keystone
PREONZO
09.11.2018 - 17:270

Una donna scatta foto ai bambini: genitori in allerta

Mamme preoccupate sui social. Ma la polizia e la direzione della scuola gettano acqua sul fuoco: «Si tratta di un fraintendimento»

PREONZO – Un atteggiamento poco chiaro, e i social network come piattaforma per lanciare l'allarme. Così un episodio banale può trasformarsi in un polverone. È quello che sembra essere accaduto nei pressi delle scuole elementari di Preonzo. Nelle scorse ore alcune mamme hanno denunciato pubblicamente la presenza di una donna che, nella giornata di ieri, giovedì, avrebbe scattato foto e fatto video ai bambini. La segnalazione è giunta anche alla polizia cantonale. 

La donna se ne sarebbe stata appostata sulla sua Audi scura, vicino a un container e nei pressi di un ristorante. L'Ufficio stampa della Cantonale, contattato da Tio/ 20 Minuti, conferma che sono in corso verifiche. «Ma potrebbe trattarsi di un fraintendimento». 

E la stessa tesi è sposata da Mirco Berzi, direttore scolastico. «Dalle prime verifiche, ci sembra di potere dire che c'è stato un malinteso, purtroppo alimentato dai social. Colgo l'occasione per sottolineare comunque quanto il nostro istituto sia attivo nel ramo della prevenzione e della sensibilizzazione dei ragazzi e delle famiglie per quanto riguarda le incognite legate al percorso tra casa e scuola». 

Potrebbe interessarti anche
Tags
donna
foto
bambini
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-17 04:13:32 | 91.208.130.87