CANTONE
14.10.2018 - 11:570
Aggiornamento : 21:46

«Il docente di Barbengo è tornato alla carica?»

Un'interrogazione di Massimiliano Robbiani chiede di fare luce su un utente Facebook che ha pubblicato una serie di insulti

LUGANO - Il già sanzionato docente di Barbengo è forse tornato alla carica su Facebook, ma stavolta con uno pseudonimo? È quanto chiede il deputato leghista Massimiliano Robbiani in un’interrogazione indirizzata al Consiglio di Stato. «Un certo Mau Green - si legge nell’atto parlamentare - da qualche settimana continua a insultare chi non la pensa come lui» (vedi immagini fornite dal politico).

Il granconsigliere ricorda quindi la vicenda che lo scorso anno ha interessato un docente della scuola media di Barbengo, sanzionato per un post relativo alla votazione sull’introduzione dell’insegnamento della civica: si trattava di un parallelismo tra il vosto e l’avvento del nazismo in Germania.

Non è comunque chiaro se in questo caso si tratti della medesima persona. Pertanto il deputato chiede al DECS se saranno effettuate delle verifiche. «In caso in cui il tutto venga confermato, il DECS come intenderà agire? Solo con un altro semplice ammonimento?» domanda infine Robbiani.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:47:38 | 91.208.130.89