MENDRISIO
09.10.2018 - 20:380

La domenica in palestra con genitori e bambini

MiniMove riapre le porte il 14 ottobre per offrire uno spazio di movimento e d’incontro nei mesi più freddi dell’anno

MENDRISIO - Una possibilità per le famiglie di fare movimento e incontrarsi nelle domeniche pomeriggio dei mesi invernali. È questa l'idea di MiniMove, che il 14 ottobre inizierà la sua seconda stagione. Visto il grande interesse suscitato nella fase pilota, con 1'016 entrate in 15 pomeriggi, la stagione è stata ampliata: il progetto sarà attivo dal 14 ottobre fino al 7 aprile 2018 (con alcune date anche durante le vacanze scolastiche). Le attività si svolgeranno presso la palestra del centro scolastico Canavée dalle 14.30 alle 17.30 e sono destinate a bambine e bambini in età prescolastica accompagnati da un adulto.

Il progetto mira a integrare uno stile di vita sano nella quotidianità trasmettendo l’entusiasmo per il gioco e il movimento sia ai bambini che ai genitori. MiniMove favorisce l’integrazione sociale delle famiglie di origini diverse, le quali hanno a disposizione un angolo caffè per fare nuove conoscenze. Nella scorsa stagione i partecipanti provenivano da 24 nazioni diverse. Inoltre, grazie alla presenza di organizzazioni locali o regionali durante alcuni pomeriggi, MiniMove è diventato un luogo di sensibilizzazione e di prevenzione per i genitori (in ambito della salute, dell’educazione, dell’alimentazione).

L’offerta è gratuita, non è necessario iscriversi e durante il pomeriggio tutti hanno l’opportunità di gustare una merenda.

La Città di Mendrisio, tramite il Dicastero Politiche sociali, ha deciso di portare avanti il progetto e di rispondere così al bisogno delle famiglie di uno spazio a loro dedicato. MiniMove è sostenuto dall’Ufficio del medico cantonale e da Promozione Salute Svizzera ("Programma alimentazione equilibrata e movimento") e dal Servizio d’integrazione degli stranieri del Dipartimento delle istituzioni ("Programma d'integrazione cantonale 2018-2021"). Il progetto MiniMove Mendrisio è promosso da un ampio gruppo di lavoro di cui fanno parte - oltre alla Fondazione IdéeSport e all’Ufficio Attività giovanili della Città di Mendrisio - anche l’Istituto scolastico comunale, il Servizio di Assistenza e cura a domicilio del Mendrisiotto e basso Ceresio (ACD), il Centro pediatrico del Mendrisiotto, l’Associazione famiglie diurne del Mendrisiotto, l’Associazione progetto genitori Mendrisiotto, il Soccorso Operaio Svizzero – Ticino e l’Associazione FARIntercultura.ch.

Guarda le 3 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-20 01:58:44 | 91.208.130.89