tipress
+ 11
LOCARNO
09.10.2018 - 18:470
Aggiornamento : 10.10.2018 - 07:11

Lago Maggiore "a secco"

La siccità ha portato il livello del lago ai minimi storici

LOCARNO - Il Lago Maggiore soffre l'assenza di precipitazioni. Le rilevazioni del livello di portata sono preoccupanti e vicine al minimo storico di 192,05msm registrato negli anni '50. Di fatto è questione di una manciata di centimetri. Il valore odierno è infatti di 192,28 metri sul livello del mare. E mentre emergono i tralicci delle passerelle ed alcuni porticcioli vengono dismessi a causa del ritirarsi del lago, l’arretramento procede al ritmo di circa un centimetro e mezzo al giorno.

L'impatto di questo arretramento non è solo estetico. A rischio, in queste condizioni, vi è la fauna e la flora dei corsi d'acqua che dipendono dal Lago Maggiore, come il fiume Ticino. Da oltre confine aumentano le preoccupazioni per le attività produttive che da questi fiumi dipendono. Se i livelli dovessero calare ancora, infatti, saranno difficilmente evitabili problemi ambientali e di approvvigionamento per animali, agricoltori e centrali elettriche.

Per i prossimi giorni, è vero, sono attese precipitazioni. Ma potrebbero essere poca cosa rispetto alla necessità reale in grado di invertire questa preoccupante tendenza. 

tipress
Guarda tutte le 15 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 10:02:09 | 91.208.130.86