LUGANO
28.09.2018 - 13:130

Nuovo scambio studenti tra Lugano e Hangzhou

I ragazzi cinesi si fermeranno a Lugano fino al 3 ottobre con un programma denso di attività

LUGANO - Una delegazione di 14 studenti del Liceo Xue Jun High School di Hangzhou è stata accolta questa mattina a Palazzo Civico dal Sindaco Marco Borradori nell’ambito dello scambio culturale e formativo fra liceali promosso dalle Città di Lugano e Hangzhou e giunto quest’anno all’11. edizione.

All’incontro hanno partecipato i 15 studenti del Liceo cantonale Lugano 1 che hanno accolto in famiglia i liceali cinesi. Presenti anche la Direttrice del Liceo Valeria Doratiotto Prinsi e il Vicedirettore Francesco Fiorito.

«L’esperienza che si apprestano a vivere i nostri giovani e i nostri ospiti cinesi, oltre che accrescere le loro competenze personali, è al tempo stesso profondamente formativa e profondamente umana. Con fiducia e coraggio tutti hanno accettato la sfida di aprirsi alla conoscenza mettendosi in gioco in prima persona. Prendersi cura dei propri compagni, accoglierli in famiglia, è tutt’altro che scontato. Ed è il motore alla base di una crescita libera da pregiudizi, di un senso civico e sociale maturo. Perciò vi ringrazio». Così il Sindaco durante l’incontro ufficiale a Palazzo Civico, sottolineando l’importanza che riveste tale esperienza per i giovani.

I ragazzi cinesi si fermeranno a Lugano fino al 3 ottobre con un programma denso di attività: culturali (visita al LAC e alla mostra al MASI di Réné Magritte; partecipazione alla mostra all’ex Asilo Ciani organizzato dalla Supsi in collaborazione con la Città di Lugano “Architecture and Sustainability: from Ticino to China and Back”); alla scoperta del territorio (visita al Caseificio del Gottardo e salita al Passo del San Gottardo con visita al Museo); istituzionali (visita a Palazzo delle Orsoline e incontro con il Cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri); educative (lezione dell’Osservatorio dei media cinesi “Internet in Cina. Piattaforme, modelli e consigli utili") e sportive, con la tradizionale pattinata sul ghiaccio alla Resega.

Lo scambio studenti avviene sulla base di un accordo siglato nel 2006 tra le Città di Lugano e Hangzhou – centro economico e culturale della Provincia di Zhejiang – che coinvolge scambi tra giovani liceali domiciliati a Lugano del secondo biennio dello studio medio superiore e coetanei cinesi provenienti da scuole di pari grado di Hangzhou. Partecipando a questo scambio i ragazzi cinesi giungono in visita nella nostra città in autunno, mentre quelli luganesi si recano in Cina durante le vacanze pasquali. Per alcuni giorni, i giovani si immergono in una realtà nuova partecipando alla vita famigliare e scolastica del Paese che li ospita.

In questo decennale progetto condotto con la stretta e proficua collaborazione del Liceo cantonale Lugano 1, circa 300 studenti hanno avuto l’opportunità di incontrarsi, conoscersi e vivere un’esperienza unica e irripetibile.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 01:41:08 | 91.208.130.87