Tipress
BELLINZONA
05.09.2018 - 06:280

«La giornata della buona azione» sbarca (anche) nella capitale

Centinaia di volontari spiegheranno alla popolazione l'importanza della donazione di cellule staminali per curare la leucemia. L'appuntamento è per sabato 15 settembre al mercato cittadino

BELLINZONA - Per le persone affette da una malattia ematica come la leucemia una donazione di cellule staminali è spesso l’unica possibilità di guarire. Centinaia di volontari trasmetteranno queste conoscenze alla popolazione in tutta la Svizzera durante la «Giornata della buona azione», organizzata da Trasfusione CRS Svizzera, il prossimo 15 settembre. 

Tra i 90 gruppi presenti in tutta la Svizzera ci saranno anche i volontari del bellinzonese che saranno presenti al mercato della capitale - dalle 8.00 alle 13.00 - per distribuire alla popolazione opuscoli sulla donazione di cellule staminali del sangue e motivarla a registrarsi. «A differenza della donazione di sangue - spiega il gruppo - quella di cellule staminali continua a essere poco conosciuta».

Rudolf Schwabe, direttore di Trasfusione CRS Svizzera, è meravigliato dall’impegno profuso da così tanti volontari: «La disponibilità ad aiutare fa parte della nostra cultura e tradizione umanitaria. Il fatto che tanti volontari partecipino a questo evento mostra quanto questa tradizione sia viva. Mi auguro che un maggior numero possibile di Svizzeri venga a sapere cosa sia la donazione di cellule staminali del sangue e quanto sia importante per le persone affette da leucemia».

Ampliare il registro dei donatori - Nel frattempo il Registro svizzero di Swiss Blood Stem Cells, un settore di Trasfusione CRS Svizzera, ha superato i 120’000 donatori iscritti. Ma non ci si può fermare qui. Più persone sono disposte a donare, maggiore è la possibilità di poter aiutare per tempo un paziente. Parallelamente, per garantire l’ampliamento del registro, sono indispensabili anche mezzi finanziari. I costi medi di ogni nuovo profilo di donatore ammontano a circa 140 franchi, poiché la determinazione del tipo tissutale deve essere eseguita in un laboratorio altamente specializzato. 

Diventare salvatori di vite - È possibile registrarsi come donatori di cellule staminali del sangue in qualsiasi momento al sito www.sbsc.ch/registrazione. Anche chi non può (o non vuole) registrarsi come donatore può salvare vite. Ad esempio facendo un’offerta in denaro sul conto PC 30-26015-0, IBAN CH11 0900 0000 3002 6015 0, con la causale «Giornata della buona azione».

 

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 22:25:47 | 91.208.130.89