Foto lettore Tio/20minuti
+1
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 ore
Frana sulla strada per Mergoscia, disagi al traffico
La polizia ha momentaneamente chiuso la strada, in entrambe le direzioni
CANTONE
4 ore
Vandali in azione, ennesimo distributore K.O.
Ignoti hanno sventrato, e razziato, un altro distributore automatico
CANTONE
8 ore
Ecco le località in cui spunterà un radar
La polizia cantonale informa sui controlli di velocità previsti tra dal 17 al 23 agosto 2020
BIOGGIO
8 ore
Passeggiata con amara sorpresa
Non è il primo furto che avviene ai danni dei veicoli parcheggiati in zona Mulini
BREGGIA
8 ore
Acqua di nuovo potabile a Cabbio e Muggio
Si consiglia però di farla scorrere per cinque minuti in tutti i rubinetti.
CANTONE
9 ore
Lavori notturni (con deviazioni) allo svincolo di Bellinzona Sud
Inizieranno lunedì prossimo e dovrebbero terminare entro la metà di settembre.
ASCONA
9 ore
Soppressa la fermata Via Pancaldi Mola
Dal 17 agosto e fino a nuovo avviso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
11 ore
Auto contro un muro: ferite serie per una 82enne
L'incidente ha avuto luogo oggi poco dopo mezzogiorno in via Ravecchia a Bellinzona
FOTOGALLERY
QUINTO
11 ore
La Nuova Valascia prende sempre più forma
Procedono spediti i lavori al cantiere della futura pista dell'Ambrì-Piotta.
CANTONE
13 ore
Vedeggio-Cassarate chiusa per 7 notti
Si tratta delle notti fra il 17 e 19 agosto e tra il 23 e il 28 agosto.
FOTO E VIDEO
CANTONE
14 ore
Otto modi per scoprire la biodiversità delle foreste ticinesi
Il DT lancia un video promozionale e otto percorsi didattici sulla scia dell’omonima campagna federale.
VIDEO
CANTONE
15 ore
«Meno fatica + attenzione»
È la nuova campagna di sensibilizzazione per chi si sposta in sella a un e-bike.
CANTONE
15 ore
Il Ticino registra tre nuovi casi di coronavirus
Da inizio settimana sono 17 i tamponi risultati positivi al Covid-19 nel nostro cantone
VIDEO
CANTONE
17 ore
Ragazzo di Cadenazzo aiuta un senza tetto
Il video "gira" su TikTok. Tutta scena? No. Chi lo ha realizzato, lo ha fatto col cuore.
CANTONE
18 ore
«Non ci sono dati che il virus è più debole. Usate le mascherine»
Cifre che dicono tutto e niente. Valanghe di interrogativi. E l'epatologo Andreas Cerny non ci tira certo su di morale.
CANTONE
19 ore
Il coronavirus colpisce i Bed&Breakfast
Raiffeisen: «Probabilmente molti alloggi sono stati riconvertiti in appartamenti in affitto».
MENDRISIO
19 ore
La prima cieca laureata USI «Io, salva grazie alla lettura»
Per Cecilia Soresina, non vedente dalla nascita, la lettura ha rappresentato molto più che una semplice passione:
CANTONE
13.07.2018 - 06:020
Aggiornamento : 09:48

Lacrime nei vigneti: uva massacrata dal "negron"

Un maggio particolarmente piovoso ha favorito in maniera esponenziale il proliferare della peronospora larvata. Gli esperti: «Situazione grave»

BELLINZONA – «Il mese di maggio è stato fatale per la nostra viticoltura. In 30 anni di attività non ricordo una situazione simile. È grave». Giuliano Maddalena, presidente della Federviti ticinese, è amareggiato. Nella Svizzera italiana la peronospora larvata, il cosiddetto "negron", sta mettendo in ginocchio i viticoltori. L'uva, in centinaia di vigneti, è praticamente da buttare. «I danni economici – spiega Maddalena – per alcuni saranno enormi. Purtroppo non esistono assicurazioni contro la peronospora. Non ci saranno dunque risarcimenti». 

Una malattia aggressiva – Da Biasca a Bellinzona. Da Locarno a Mendrisio. Il "negron", malattia che fa appassire, diventare scuri e seccare gli acini, sembra avere colpito ovunque. «L'unica zona che è stata un po' risparmiata – prosegue Maddalena – è il Luganese. Poi ci sono alcuni singoli casi positivi anche nelle altre regioni. Ma in generale c'è da piangere. In Ticino si coltiva prevalentemente Merlot, che di per sé è già un tipo di uva parecchio sensibile». 

Maledetta umidità – Ma come si è arrivati a una situazione del genere? «Ha piovuto praticamente durante tutto il mese di maggio – ricorda Sacha Pelossi, presidente dei viticoltori e vinificatori ticinesi –. Questo ha creato un ambiente di grande umidità, in cui la peronospora ha trovato terreno fertile. In condizioni simili era anche difficile fare i trattamenti anti parassitari ai vigneti. Le infezioni hanno aggredito le viti con facilità. E il caldo di giugno e luglio non ha fatto che peggiorare le cose». 

Foto lettore Tio/20minuti
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Francesco Sergio 2 anni fa su fb
Chiudere le frontiere
Agon Pacolli 2 anni fa su fb
Sempre sul pezzo ?
ToMaTe_81 2 anni fa su tio
È ufficiale gli sport nazionali Svizzeri non sono più solo la lotta svizzera, il lancio della pietra e l'hornussen ma dal 2018 si aggiungono a pieno titolo "Lamentarsi sempre in qualsiasi situazione!", "fasciarsi prima la testa sempre non conta il motivo" e "farsi pubblicità a livelli catastrofistici sui media con statistiche sempre più precise fino ad arrivare al minuto!"
GI 2 anni fa su tio
non è che si possano mettere a dimora le piante in funzione di una stagionalità della meteo.....l'altro anno è stato bello e caldo, quest'anno ha piovuto....l'anno prossimo non si sa....il tempo (inteso come meteo...) fa ciò che vuole....per fortuna a esso l'uomo non è ancora in grado di comandare...
Tato50 2 anni fa su tio
Ci sono diversi vigneti nella zona dove abito ma ho visto che i grappoli sono sani quindi con qualcuno la natura è stata clemente !!
gluvi 2 anni fa su tio
ul negron al fa dagn ad ogni occasion
cf. 2 anni fa su tio
ovvio, hanno scelto di piantare in Ticino uva di tipo merlot che è notoriamente molto sensibile all'umidità avrebbero dovuto scegliere varietà più resistenti
Meiroslnaschebiancarlengua 2 anni fa su tio
@cf. Caro esperto, quale qualità avresti scelto e perchè?
Shion 2 anni fa su tio
Uva uva uva e guadagno. Alla natura ci pensano questa gente che non fa altro che spruzzare tutto l'anno e bruciare benzina per il fracassare con i zacky boy festivi inclusi? Siate puniti dalla natura stessa.
Tato50 2 anni fa su tio
@Shion Hai un vigneto e sai cosa vuol dire faticare per mesi e poi vedere il tuo lavoro andare in fumo ? Grazie anche alla qualità ci certi vini della nostra terra esportiamo decine di migliaia di bottiglie che servono alla nostra economia e, ovvio, anche un guadagno per chi si spacca la schiena !
gabola 2 anni fa su tio
@Shion Sarai uno di quelli che fracassano con le auto pet non fare 2 passi x andare al bar
GI 2 anni fa su tio
@Shion scusi: non beve mai vino ??
Shion 2 anni fa su tio
@gabola Sì ma solo nel tuo mondo immaginario.
Shion 2 anni fa su tio
@Tato50 Sì questo lo sappiamo. Ma al di là del discorso economico e delle interpretazioni personali sugli eventi e calamità naturali, c'è il concetto di sostenibilità e non solo ecologica. Avere terra non vuol dire solo vigna, ma tante altre possibilità e le relative responsabilità di come farla produrre con intelligenza. Se si insiste a coltivare specie inadatte si possono solo raccogliere le conseguenze. Anche spaccarsi la schiena non è sostenibile. Le informazioni ci sono, vedi permacultura, vedi metodi naturali, vedi pacciamatura ecc ecc ecc. Sarebbe ora di modernizzarsi e coltivare cosa viene su con meno sforzo, macchine e chimica. Ci vuole intelletto e bioingegneria altro che zackyboy.
centauro 2 anni fa su tio
@Tato50 Tanto la schiena se la spaccano i frontalieri o i polacchi che mettono le mani nei vigneti.......tutti gli altri in ufficio davanti al pc......
Tato50 2 anni fa su tio
@centauro ......a scrivere sul Blog !
Shion 2 anni fa su tio
@Tato50 Il tuoi commenti ti fanno onore Mr. Tato. Condivido e comprendo. Io ho meno tempo di articolare troppo. Hai già illustrato più punti essenziali tu!
Tato50 2 anni fa su tio
@Shion Grazie ;-)) Avrai meno tempo, ma spero almeno la salute !!! Io ho solo tempo ;-((
MIM 2 anni fa su tio
Negron... spero che a nessun buonista verrà in mente di accusare gli esperti di razzismo
Cleofe 2 anni fa su tio
Ieri sera alla Rsi dicevano che questa sarà una buona annata malgrado le piogge di maggio. Adesso salta fuori invece che la situazione e' "grave". CHE PALLE DI INFORMAZIONI DI M ....
pegi 2 anni fa su tio
E adesso via con i sussidi
gabola 2 anni fa su tio
@pegi Prima i sussidi, poi prezzi proibitivi per l'uva e qualcuno trova la maniera di farci la toma...col negron ;)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 01:12:08 | 91.208.130.85