LUGANO
18.06.2018 - 10:170
Aggiornamento : 11:03

Consegnati 12 diplomi CAS in Cooperazione e sviluppo

Il corso SUPSI è volto all'aggiornamento degli operatori già attivi nel settore e alla specializzazione di coloro che desiderano orientarsi verso le attività di cooperazione e sviluppo internazionale

LUGANO - Sono stati consegnati venerdì 15 giugno, presso il Campus SUPSI di Trevano, dodici diplomi (per i nomi, vedi box) a chiusura della quarta edizione del Certificate of Advanced Studies in Cooperazione e Sviluppo (CAS–CS), promosso dalla SUPSI in collaborazione con la FOSIT.

Questa offerta formativa, specifica nella nostra regione, è volta all’aggiornamento degli operatori già attivi nel settore e alla specializzazione di coloro che desiderano orientarsi verso le attività di cooperazione e sviluppo internazionale.

Il CAS–CS richiama a Lugano docenti e personalità da oltre Gottardo e dall’estero con l’intento di rappresentare la pluralità degli attori dello sviluppo (organizzazioni internazionali, stato, società civile, settore privato), dando ai corsisti l'opportunità di accostarsi ad approcci diversificati alle sfide globali.

La quinta edizione prenderà avvio il prossimo mese di settembre. Le iscrizioni, per l’anno accademico 2018-2019 sono aperte fino al 30 giugno 2018 (clicca qui). Si ricorda che la partecipazione alle singole giornate di lezione è altresì possibile, mediante semplice iscrizione (di regola almeno una settimana prima).

I diplomati CAS in Cooperazione e sviluppo per l’anno 2017-2018 sono: Benelli Fabio, Colombo Lorenzo, Conconi Piero, De Lima Abatiello Priscilla, Dennerlein Federica, Elvira Perez Cristina, Ferrari Lea, Negri Francesco, Oggier Nicole, Reiner Annick, Romano Tessa, Schoenholzer Maria.

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 00:59:45 | 91.208.130.85