TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
VIDEO
LUGANO
38 min
Bambini entusiasti per la prima di Dolittle
Grande folla al Cinestar per l'anteprima organizzata da Tio/20 minuti del film di Stephen Gaghan
GORDOLA
53 min
Il Gruppo Lega e UDC vuole il raddoppio
Sono stati ufficializzate le liste dei candidati che correranno per il Municipio e il Consiglio comunale a Gordola
CANTONE
4 ore
È morta Tiziana Soudani
Produttrice cinematografica, è deceduta nella notte dopo una lunga malattia
FOTO
LUGANO
4 ore
Ecco i candidati del MTL al Municipio di Lugano
Il neonato Movimento Ticino e Lavoro presenta sette nomi per la corsa all'esecutivo cittadino. Tra di essi spicca quello di Sara Beretta Piccoli
VEZIA
5 ore
Presentata la squadra del PLR per le Comunali
Per il municipio si ripresentano il vicesindaco Roberto Piva e il municipale Luca Barberis
PURA
6 ore
PuraMenteCivica con il 50% di candidature rosa
Nella lista per il Municipio si ripresenta anche il sindaco Matteo Patriarca
MONTECENERI
7 ore
Il PLR di Monteceneri presenta i suoi candidati
L'Assemblea ha approvato all'unanimità i nominativi. In 7 correranno per l'Esecutivo (tra cui il sindaco Celio Cattaneo), in 31 per il Legislativo
CANTONE
7 ore
Salvataggio, cambio al timone
Dopo 24 anni di presidenza Boris Donda passa il testimone a Daniele Bisang. Due annegamenti nei laghi e fiumi ticinesi nel 2018
FOTO E VIDEO
LUGANO
8 ore
I pescatori potevano averlo sulla coscienza
Salvato per un pelo dai soccorritori della Spab. L'associazione: «Troppi casi, occorre sensibilizzazione»
PONTE TRESA
19 ore
Scontro al passaggio a livello: traffico in tilt
Un tamponamento è avvenuto questa sera sulla cantonale verso Ponte Tresa, presso i binari dell'FLP
CANTONE
20 ore
Cambio al vertice dopo 34 anni
Astrid Marazzi lascia la presidenza dei Sindacati indipendenti. Un passo storico per il Sit. Le succede Mario Milojevic
ARBEDO-CASTIONE
05.06.2018 - 11:140
Aggiornamento : 13:19

Arriva la conferma delle FFS: le Officine traslocano a Castione

Il nuovo stabilimento industriale sostituirà quello attuale di Bellinzona a partire dal 2026

ARBEDO-CASTIONE - Il nuovo stabilimento industriale FFS sorgerà ad Arbedo-Castione. È arrivata questa mattina la conferma con un comunicato delle FFS. Delle tre località prese in considerazione, Arbedo-Castione è risultato essere «il sito più idoneo», sulla base di «27 criteri di valutazione oggettivi»: 802 i punti assegnati ad Arbedo-Castione, 415 a Bodio-Giornico, 387 a Lodrino.

In seguito alla firma tra Cantone Ticino, Città di Bellinzona e FFS della Lettera d’Intenti (LOI) sul futuro delle attuali Officine lo scorso 11 dicembre, nel corso degli ultimi mesi di quest’anno le Ferrovie Federali «hanno sondato varie ubicazioni» dove poter insediare il nuovo stabilimento industriale che, a partire dal 2026, andrà a sostituire le attuali Officine di Bellinzona.

In data odierna le FFS hanno inoltrato all’Ufficio Federale dei Trasporti (UFT) la richiesta per una zona di progettazione riservata di ca. 150'000 m2 per impianti ferroviari a nord di Arbedo-Castione. La procedura per la determinazione della zona riservata, che durerà alcuni mesi, è ora gestita dall’UFT, in base alla Legge Federale sulle Ferrovie.

«Con questo passo si getta la prima, importante base per assicurare il futuro del nuovo e avanguardistico stabilimento industriale», si legge nella nota delle FFS, che nei prossimi mesi «si concentreranno sulla progettazione e sul processo di trasformazione e transizione, come previsto dalla LOI».

«Le FFS esprimono il loro ringraziamento a tutti gli attori coinvolti per l’ottima collaborazione avuta in questa importante e decisiva fase».

Commenti
 
Tato50 1 anno fa su tio
Altro verde cementificato quando a Bodio c'era un'ottima opportunità per eliminare quella bruttura abbandonata e già servita con tanto di binari. Sarà contenta la Signora di Locarno che finalmente vende il suo terreno dopo la trombata di Giulini con il Bellarena. E non pensiamo che a Bellinzona si farà un parco con laghetto e le anatre che ci sguazzano; altro cemento e palazzine (spero almeno a prezzi accessibii a tutti) ;-((
pontsort 1 anno fa su tio
Sarebbe vedere il documento che ha analizzato le location per sapere quali criteri sono stati utilizzati e che peso gli é stato dato
MAGRAU 1 anno fa su tio
Ma i nostri politici non avranno mica pensato che venivano a farci un favore da oltre Gottardo. Le Officine vogliopno spostarle perché oggi sono troppo vicine con la nuova Bellinzona che si é sviluppata negli anni. ( BENE ) il luogo pensato dei ben pensati sarà anche a sua volta troppo vicino tra 20 anni visto la velocità di edificazione. Quindi perché non andare a Bodio ????????? Ma perché sanno benissimo che i Ticinesi si incavoleranno e non ci staranno. Vi saranno proteste in lungo e in largo. Quindi lo scopo ultimo é solo quello di CHIUDERE IN TICINO. Lo sanno da anni é il pogetto NASCOSTO nel cassetto della regia FFS. Non hanno neppure i MARRONI per ammetterlo.
matteo2006 1 anno fa su tio
La base l'avranno gettata ... malamente a mio modo di vedere senza prima informare i diretti interessati e lasciare che siano stati i giornali a dare la comunicazione.
Daniele De Vittori 1 anno fa su fb
Classica alquanto pilotata a mio parere , posso capire il punteggio di lodrino , ma così tanta differenza con quello di bodio sembra strano ! Sopratutto con il sedime messo a disposizione .
Alex Cava 1 anno fa su fb
Brutta storia. Si annunciano speculazioni edilizie sul vecchio sedime, espropri e deturparzione sul nuovo, meno attività e licenziamenti. Un fallimento annunciato, tra l'altro con la pretesa di 120 milioni di soldi pubblici. Sarebbe ben più razionale lasciare le Officine dove sono ed investire per farle crescere, ma evidentemente le maggioranze PLR e PS hanno altri interessi...
KilBill65 1 anno fa su tio
Hanno tenuto conto delle persone che abitano li?....Dove hanno case da oltre 40 anni?....Dove andranno?....Spero che gli abitanti ed il comune si opponga!!....Le FFS costruisca in una zona dove perlomeno non rechi problemi!!....
rompibal 1 anno fa su tio
Non voglio fare l'uccello del malaugurio ma mi sa che la scelta di Castione solleverà un putiferio e darà alle FFS lo spunto di chiudere con il Ticino e portare tutto oltre San Gottardo. Non sono un esperto ma la proposta di Bodio sarebbe stata la più logica, terreni a minor costo e zona meno pregiata per eventuali insediamenti abiativi, al contrario di Castione o Bellinzona. Ma sarebbe stato troppo facile, staremo a vedere.
MAGRAU 1 anno fa su tio
@rompibal Ma una certa politca Ticinese punta ad altro, con la mano destra vuole ottenere da Berna mentre con la sinistra REGALA. Se solo fosse possibile avere certe intecettazioni telefoniche - video ed ambiantali ma sai che sputtanament........ Dite addio alle officine qeusto é il loro destino e per chi le difente ( li stimo battetevi perché é giusto ) c'é poco da fare sono anni che dal nord vengono in Ticino e si prendono tutte le primizie regionali dal privato al federale. Chi deve comprende comprende chi vuole vivere nell'illusione faccia. Ma do un 3 a 10 che puntano sulla migrazione. A loro servono i posti di lavoro per RIMPOLPARE la macanza nei prossimi 20 anni in altre regioni ritenute più SVIZZERE del Ticino. Cantone che per tanti connazionali germanofoni é già Italia a partire dopo Raststätte.
Gus 1 anno fa su tio
Leventinesi, spiegatemi a che serve avere un Consigliere di Stato leventinese?
KilBill65 1 anno fa su tio
@Gus Visto tra l' altro gli ultimi sviluppi......
Equalizer 1 anno fa su tio
Se volevano andar via dal Ticino hanno fatto la mossa giusta, qui tra ricorsi e contro-ricorsi si va all'infinito, alle FFS passerà la pazienza e farà le valige con tanti saluti al Ticino.
GI 1 anno fa su tio
siamo "solo" ad una richiesta per una zona di progettazione riservata.....
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-26 16:12:54 | 91.208.130.87