+3
LUGANO
27.05.2018 - 17:320
Aggiornamento : 20:42

Un fiume di persone alla StraLugano

La 13esima edizione della manifestazione ha stabilito il nuovo primato di sempre con 5’402 partecipanti

LUGANO - Si è concluso facendo registrare un nuovo record la 13esima edizione della StraLugano. La manifestazione ha infatti registrato quest’anno ben 5’402 partecipanti iscritti.

Per il terzo anno consecutivo ad imporsi nella Half Marathon è stato Jairus Kipchoge Birech. Il 32enne keniano ha fatto il vuoto alle sue spalle, segnando anche il nuovo record della gara a Lugano in 1h00’29”5 e lasciando il 25enne connazionale Timothy Kiplagat a oltre un minuto (1’02”7) e l’elvetico Tadesse Abraham – detentore del record sui 30 Km alla StraLugano segnato nel 2013 in 1h30’04”4 – a 1’46”2.

Tra le donne si è imposta la keniana 24enne Diana Chemutai-Kipyokei, che ha percorso i 21,097 km in 1h08’40”5 precedendo Muliye Haylemariam Dekebo e polverizzato il precedente record della gara. Quest’ultima che non è riuscita a eguagliare la “tripletta” alla Half Marathon della StraLugano riuscita a Jairus Kipchoge Birech: la ventenne etiope è infatti giunta staccata di 2’22”8 dalla vincitrice, che già a metà gara l’aveva distanziata d’oltre un minuto. Il terzo posto sul podio è andato a un’altra keniana, la trentenne Jepkesho Visile, staccata di 2’47”3, mentre la prima europea all’arrivo è stata la 46enne italiana Catherine Bertone, sesta.

Starter d'eccezione dell'evento è stato il Consigliere federale Ignazio Cassis.

Guarda tutte le 7 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 08:50:17 | 91.208.130.86