Archivio Tipress
AIROLO
25.04.2018 - 15:540

Tutti in sella: scatta la stagione della mountain bike

Tutte le novità sono state presentate questa mattina da Bellinzona Turismo: tour enogastronomici e stazioni per le e-bike rientrano tra le nuove offerte

AIROLO - Tutto è pronto per la nuova stagione sulle due ruote: nel Bellinzonese e Alto Ticino si respira aria di primavera e di mountain bike. Tutte le novità  sono state presentate questa mattina durante una conferenza stampa. Questo progetto, di prioritaria importanza per la promozione turistica del territorio del Bellinzonese e Alto Ticino, ha già dimostrato lo scorso anno di generare importanti ricadute in termini economici e di immagine. Fondamentale la collaborazione con le strutture ricettive e ristorative sul territorio, che quest’anno, grazie anche al loro entusiasmo, hanno permesso di ampliare l’offerta di strutture bike friendly e di rinforzare la presenza in tutta la regione.

Itinerari mozzafiato - Le strutture saranno segnalate grazie a delle bandiere e saranno attrezzate per garantire ai biker la possibilità di effettuare delle riparazioni, garantendo dei servizi di base quale la possibilità di acquistare camere ad aria piuttosto che il lavaggio della propria bici. Quest’anno si aggiunge inoltre un nuovo percorso nella rete ufficiale di SvizzeraMobile, il percorso 391 Airolo Bike, che sarà inaugurato il prossimo 30 giugno. L’itinerario di 16 chilometri si addice particolarmente a chi predilige discese divertenti combinati ad un grado di difficoltà ridotto: ad intrattenere i bikers panorami mozzafiato, boschi di pini, praterie e creste emozionanti.

Tour enogastronomici - Grande novità di quest’anno sono due proposte di tour enogastronomici in e-bike promossi in collaborazione con Quintorno e BikePort: i Quintour, uno dedicato alla scoperta delle fortificazioni bellinzonesi e uno che si svolge invece sul Piano di Magadino. Nel tour è compreso un prelibato pranzo al sacco, da gustare in un momento a scelta durante il percorso e terminerà con un ricco aperitivo con prodotti del territorio preparato da Quintorno. I tour saranno prenotabili a partire dal 16 maggio 2018.

Stazioni di ricarica per le e-bike - Un altro interessante progetto è quello legato alle e-bike. Un’iniziativa che permetterà di avere sul comprensorio Bellinzonese e Valli una rete di ricarica per promuovere l’utilizzo delle biciclette elettriche sfruttandone l’interessante potenziale turistico e di utilizzo locale.  La concretizzazione di una prima fase è prevista per quest’estate con la posa di circa una ventina di stazioni di ricarica e la creazione di itinerari in e-bike lungo il territorio e piste ciclabili in Leventina, Valle di Blenio, Riviera e nel Bellinzonese.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 05:57:00 | 91.208.130.85