+ 1
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
4 ore
Tramonta il posto fisso, decolla l'interinale
I dati sono incoraggianti e il mondo del lavoro interinale è in continua espansione, tanto che fino al 20% delle persone che (ri)trovano un posto fisso vengono proposte dalle agenzie specializzate
CUGNASCO-GERRA
5 ore
È nata la nuova Associazione Anziani Cugnasco-Gerra
Eletta la presidenza e il comitato. Lo scopo? Prevenire e combattere l’emarginazione delle persone anziane
CONFINE
5 ore
Lieve terremoto avvertito in Valposchiavo
La terra ha vibrato, ma non si attendono danni
CANTONE
6 ore
Caccia sì, ma non stressiamo gli animali al gelo
Si apre la caccia tardo autunnale. Cervi, caprioli e cinghiali sono le prede. Ma con dei limiti: «Le condizioni sono estreme, bisogna evitare che gli animali disperdano le loro energie»
CANTONE
7 ore
La legge "Fogazzaro" si è arenata. Bertoli: «Il Parlamento decida»
Da febbraio la modifica della legge scolastica è in Commissione, dove si sta tentando l'operazione di unire due rapporti antitetici. Il direttore del Decs: «È un'operazione impossibile»
CANTONE
8 ore
Uccise la moglie: condannato a diciotto anni di carcere
È colpevole di assassinio il 57enne macedone comparso alle Criminali per il delitto di Ascona
ROVEREDO (GR)
8 ore
Equilibri in Municipio di nuovo in discussione
Il Tribunale federale ha accolto in parte il ricorso della sezione Liberale democratica sul conteggio delle schede dell'elezione dell'ottobre 2018
CANTONE
8 ore
Un anno impegnativo per il sindacato dei docenti
Dalla pausa per i docenti di scuola dell’infanzia, all’ottimizzazione dei consigli di classe, fino alla riforma del liceo
CANTONE / URI
9 ore
Scontro nel San Gottardo, circa 40mila franchi di danni
L'impatto contro un pullman è costato un bello spavento all'automobilista, che ha effettuato un testacoda prima di andare a sbattere contro la parete della galleria
LUGANO
9 ore
«Ma quale conflitto d'interessi?», Valenzano Rossi risponde alla Lega
La capogruppo PLR sottolinea come la collaborazione, legale, fosse nota da tempo. E rilancia: «Attaccata per indurre al silenzio le voci critiche e per mancanza di argomenti validi»
FOTO
CANTONE
9 ore
Sos Infanzia premia quattro associazioni
Consegnato il riconoscimento in onore di Federico Mari a Malattie Genetiche Rare Svizzera Italiana, Shark Team 2000, Illy e la Sindrome di Goodpasture e ATKYE
MANNO
23.04.2018 - 09:590

Consegnati i Diplomi Master 2018 della SUPSI

Durante la cerimonia è intervenuto tramite videomessaggio Daniele Finzi Pasca, il quale ha portato i suoi originali auguri ai presenti in sala.

MANNO - Venerdì 20 aprile 2018, presso la Sala 1 del LAC Lugano Arte e Cultura, sono stati consegnati i Diplomi Master 2018 del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale e del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI. Sono 22 i neodiplomati del Master of Science in Business Administration, con Major in Innovation Management e 30 quelli del Master of Science in Engineering. Durante la cerimonia è intervenuto tramite videomessaggio Daniele Finzi Pasca, il quale ha portato i suoi originali auguri ai presenti in sala. La cerimonia di consegna dei diplomi Master del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) e del Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI, giunta alla sua quinta edizione, è stata aperta dal saluto del Direttore generale SUPSI Franco Gervasoni che ha sottolineato l’alto livello di specializzazione, il carattere professionalizzante e l’apertura internazionale dei due Master of Science. A seguire il Presidente del Consiglio SUPSI Alberto Petruzzella ha evidenziato come le competenze acquisite dai neodiplomati durante il loro percorso di studi rappresentino una solida base per affrontare le future sfide professionali. 

Emanuele Carpanzano, Direttore del Dipartimento tecnologie innovative, e Ivan Defilippis, Responsabile del Master of Science in Engineering, hanno successivamente consegnato i diplomi del Master of Science in Engineering a 30 studenti, i quali hanno seguito diverse specializzazioni: Information and Communication Technologies, Industrial Technologies, Energy and Environment, Business Engineering and Production. Benedetta Masciari, Direttrice Finanze e Amministrazione di Argor-Heraeus, ha assegnato il premio ex-aequo a Daniele Taburni e Alessandro Vaghi per aver realizzato i migliori lavori di tesi nell’ambito della sostenibilità ambientale.

I 30 Diplomati del Master in Engineering 2018 sono: Geovanny Manuel Arguello, Marco Aricò, Matteo Bottin, Aaron Caola, Luca Delvecchio, Dénis Ferreira, Luca Fumagalli, Vanni Galli, Samia Hakmi, Jafar Jamal, Miriam Lucero, Andrea Marchetti, Simone Martinelli, Sergio Marzorati, Yari Mattei, Alice Milillo, Elias Montini, Mattia Pagnoncelli, Marco Paoliello, Davide Pezzotta, Andrea Raso, William Riva, Carmine Sabia, Sebastiano Schütz, Daniele Taburni, Zelalem Worku Urga, Alessandro Vaghi, Amir Vakil, Andrea Volpe e Shuyidan Zhou.

La seconda parte della serata è stata dedicata alla consegna dei diplomi del Master of Science in Business Administration, con Major in Innovation Management. Luca Crivelli, Direttore del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, Siegfried Alberton, Responsabile scientifico del Master e Monica Pongelli Responsabile del Master si sono congratulati con i  neodiplomati. 
Lorenzo Ambrosini, CEO Fondazione Agire | Tecnopolo Ticino, ha consegnato infine il premio a Reza Sodagari, che si è distinto come miglior studente del Master in Business Administration della classe 2018.

I 22 Diplomati del Master in Business Administration 2018 sono: Daniele Armanni, Mario Bisicchia, Francesco Bonfiglio, Luca Brunella, Laura Camagni, Enrico Colli, Magdalena Frajkova, 
Marzia Galloni, Carlo Giangreco, Aldo Gulizia, Alice Medetti, Giulia Motti, Francesca Odoni, Rajishar Ratnam, Paolo Rossi, Eleonora Segati, Visar Sejdiu, Reza Sodagari, Stefano Specht,  Aleksandra Stojanovic, Arta Syla Asllani e Andrea Torrigiani. La cerimonia è stata impreziosita dal videomessaggio di auguri dell’autore, regista e coreografo Daniele Finzi Pasca il quale ha offerto la sua personale e originale visione sul tema dell’innovazione applicata all’ambito artistico, fornendo una bella prospettiva ai neodiplomati
DEASS e DTI che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro, anche se in contesti diversi.

Guarda tutte le 5 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 03:18:41 | 91.208.130.85