Tipress
BELLINZONA
17.04.2018 - 06:000
Aggiornamento 08:47

Piazza Pasquei: «Il Municipio dovrà considerare le nostre motivazioni»

I referendisti sottolineano l’importanza di ridurre l’investimento, che altrimenti precluderebbe gli interventi necessari e urgenti nel comparto scolastico

BELLINZONA - Ad una decina di giorni dalla comunicazione del Municipio di Bellinzona sul futuro di Piazza Pasquei - a Preonzo -, i referendisti hanno preso parola, sottolineando la propria soddisfazione per la sentenza del Consiglio di Stato che ha parzialmente accolto il ricorso presentato nel gennaio 2017 contro la decisione dell’allora Consiglio comunale del quartiere della capitale.

Per quanto concerne l’allestimento del nuovo messaggio - annunciato proprio lo scorso 5 aprile - l’Esecutivo «dovrà però tener conto delle motivazioni dei referendisti e di tutti i cittadini che lo hanno firmato perché il nocciolo della questione sta nella dimensione dell’investimento, giudicata troppo onerosa» sottolineano in una nota i referendisti, evidenziando come questa precluderebbe «almeno per il prossimo decennio qualsiasi investimento nel comparto scolastico», che invece necessita di «urgenti interventi».

2 sett fa Un nuovo progetto per la Piazza di Preonzo
Potrebbe interessarti anche
Tags
referendisti
municipio
pasquei
motivazioni
piazza pasquei
investimento
piazza
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-23 17:29:56 | 91.208.130.86