CARONA
14.02.2018 - 16:020

Il wc per disabili impossibile da raggiungere

A segnalare il disguido è Silvia Arioli giovane donna in carrozzina che si batte per i diritti degli invalidi: «Ho già scritto alla Città»

CARONA – A Carona, poco prima del parco San Grato, c'è un gabinetto per disabili dotato di ogni comfort. Peccato che raggiungerlo, per una persona fisicamente invalida, sia praticamente impossibile. A denunciare il disguido è Silvia Arioli, giovane donna in carrozzina che si batte per i diritti dei portatori di handicap. «Ho già scritto alla Città di Lugano, cercando di fare presente all'amministrazione questo paradosso».   

Un wc ben tenuto, pulito, e all'interno, attrezzato e ampio. Pertanto utilizzabile potenzialmente anche da chi ha una disabilità motoria. «Ed è un vero peccato che lo sia solo potenzialmente – dice Arioli –. Perché la presenza di scale per raggiungerlo lo rende inaccessibile. Visto che il grosso già esiste, mi permetto di suggerire la sostituzione delle scale con una rampa. Valuterei, inoltre, la sostituzione della porta in modo da permettere l’accesso a tutti. L’ideale sarebbe una porta scorrevole».

Commenti
 
neuropoli 6 mesi fa su tio
'na presa per i fondelli.
Tarok 6 mesi fa su tio
neanche il parapetto è a norma
Biagio 6 mesi fa su tio
Senza parole.
lo spiaggiato 6 mesi fa su tio
Chi lo ha ideato deve essere uno che proviene dalla Central INTELLIGENT Service (cia)
Tags
arioli
wc
disabili
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-15 04:55:03 | 91.208.130.86