Ti Press
CANTONE
13.02.2018 - 12:030

Più cancellazioni e meno iscrizioni, calano le imprese in Ticino

L’unica area in controtendenza è quella di Mendrisio, mentre i settori in espansione sono le costruzioni e le attività artistiche e di intrattenimento.

 

LUGANO - Nel corso del terzo trimestre del 2017 è diminuito il numero netto delle imprese iscritte nel registro di commercio del Canton Ticino: il numero di nuove iscrizioni si è ridotto, mentre sono cresciute le cancellazioni, su base sia trimestrale sia annua.

Si sono registrati cali nel settore manifatturiero (produzione di macchinari specializzati), nel settore turistico‐ricettivo (principalmente ristorazione e somministrazione di bevande) e nel settore del commercio (in particolar modo per il commercio al dettaglio e all’ingrosso non specializzato). Aumentano invece le attività nel settore delle costruzioni e delle attività artistiche e di intrattenimento.

In relazione al profilo geografico, si segnala una diminuzione del numero di imprese per le aree di Lugano, Bellinzona, Locarno e per gli Altri distretti. In crescita invece il numero di imprese nel distretto di Mendrisio, che aveva registrato un calo nel corso del precedente trimestre.  

Commenti
 
Mattiatr 11 mesi fa su tio
La LIA ha fatto effetto, per fortuna doveva aiutare gli artigiani locali.
Bandito976 11 mesi fa su tio
Sempre piú terra bruciata. Auguri!
Tags
imprese
cancellazioni
ticino
commercio
iscrizioni
attività
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-16 11:55:10 | 91.208.130.87