LOCARNO
23.01.2018 - 11:320

Due Fondazioni per un’asta benefica di opere d’arte

Il banditore sarà il sindaco di Locarno Alain Scherrer

 

LOCARNO - Il prossimo venerdì 2 febbraio alle 17:30 avrà luogo un’asta benefica di opere d’arte presso la Fondazione Ghisla Art Collection di Locarno a favore della Fondazione Telethon Azione Svizzera.

Saranno ben 37 le opere donate da artisti e galleristi che verranno messe all’asta sotto la guida di un banditore d’eccezione, il Sindaco di Locarno Alain Scherrer, coadiuvato dal critico d’arte Roberto Borghi.

Molti gli artisti e le gallerie che si sono messi a disposizione per sostenere le attività della Fondazione Telethon per la lotta alle malattie genetiche rare. Tra gli artisti ticinesi figurano: Ivo Soldini, Pierre Casè, Cesare Lucchini, Renzo Ferrari, Flavio Paolucci, Sergio Emery e molti altri. Mentre tra gli artisti stranieri vi sono tra gli altri: Giuseppe Uncini, Agostino Bonalumi, Tino Repetto, Bruno Querci, Joris Van de Moortel.

La Fondazione Ghisla Art Collection, ente senza scopo di lucro, è stata costituita nel 2014, con l’intento di mettere a disposizione della collettività un patrimonio artistico di valore internazionale, da condividere con tutti coloro che riconoscono nell’arte un valore inestimabile. Oltre alle attività espositive, dedica particolare attenzione ai laboratori scolastici e a favorire l’avvicinamento dei più giovani al mondo dell’arte. Proprio con queste finalità, i coniugi Ghisla hanno voluto sostenere gli scopi della Fondazione Telethon mettendo gratuitamente a disposizione gli spazi e l’organizzazione.

L’intero ricavato dell’asta andrà quindi direttamente a favore della Fondazione Telethon per continuare a sostenere la ricerca e l’aiuto sociale. Le opere saranno visibili da martedì 30 gennaio a giovedì 1 febbraio dalle 13:30 alle 18:00 presso la Fondazione Ghisla in Via Ciseri 3 a Locarno con entrata libera. Venerdì 2 febbraio alle 17:30 avrà inizio l’asta. Il catalogo delle opere e le condizioni di partecipazione sono visibili sul sito delle due fondazioni: www.telethon.ch/it/ e www.ghisla-art.ch/asta-telethon/

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 17:46:18 | 91.208.130.87