ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO / VIDEO
LUGANO
1 ora
Il venerdì sera deserto della Foce
Prima serata di chiusura per lo sbocco del Cassarate. La zona sarà off-limits dopo le 20 anche domani e domenica
PORZA
2 ore
Qualche goccia di pioggia, un po' di sole... e spunta l'arcobaleno
La breve parentesi di temporale ha regalato uno spettacolo di colori in cielo
CANTONE
5 ore
Padre despota condannato a 8 anni
Il 48enne siriano è stato ritenuto colpevole di tre tentati omicidi intenzionali
CAPOLAGO
5 ore
I vecchi binari del Generoso hanno riaperto la chiesetta
Il restauro è stato finanziato con la vendita dei vecchi pali disseminati lungo il percorso che conduce in vetta
CANTONE
5 ore
La Galleria di Grancia è rimasta chiusa per «problemi tecnici»
È successo attorno alle 17:30 di questa sera per poi riaprire circa 15 minuti dopo con qualche disagio al traffico
CANTONE
5 ore
Radar sull'attenti in quattro distretti
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti per la prossima settimana
SONDAGGIO
CANTONE
6 ore
«Rilanciamo il turismo con un hovercraft tra Locarno e Bellinzona»
Una mozione UDC invita il Ticino a risollevare il settore con idee innovative
VEZIA
6 ore
Ecco come mantenere in vita i negozi di paese
Sono stati presentati i risultati di uno studio promosso dall'Ente regionale per lo sviluppo del Luganese
LUGANO
7 ore
Un giro di boa per la traversata ai tempi del coronavirus
La nuotata popolare avrà luogo il prossimo 23 agosto e la partecipazione è limitata ai residenti in Svizzera
CANTONE
9 ore
Poliziotti sotto tiro, il sindacato reagisce
Il sindacato Ocst funzionari di polizia segnala l'aumento di attacchi, fisici e verbali, contro le forze dell'ordine
CANTONE
10 ore
«Senza aiuti Covid, noi cliniche private costrette a licenziare»
«Abbiamo garantito il pieno supporto al Cantone nella gestione dell'emergenza Covid»
GORDOLA
10 ore
Chi ha aiutato Aurèle sulla via dei Monti Motti?
La polizia è in cerca dell'uomo che aveva aiutato Aurèle a ritrovare la via. Si è smarrito di nuovo.
CANTONE
11 ore
Furbetti dei crediti Covid: denunciati in 10
In Ticino la Procura indaga su una serie di presunti abusi sui prestiti garantiti dalla Confederazione
LUGANO
11 ore
Spaccio di coca, quattro arresti
In manette anche un 75enne. Sequestrati alcune decine di grammi
CANTONE
13 ore
In Ticino due contagi, e un nuovo ricovero
Sale ancora (ma di poco) il numero dei positivi nel nostro cantone. I decessi stabili a 350
CANTONE
13 ore
"Bolidi" rumorosi, scattano i controlli
La Polizia cantonale annuncia una campagna mirata sulle auto truccate. «Numerose segnalazioni»
CANTONE
13 ore
Oltre 14 milioni per sistemare fiumi e laghi
Obiettivo: rivitalizzare i corsi d'acqua, le rive dei laghi ed evitare le piene
BLENIO
14 ore
Cosa si inventano in Val di Blenio
Una camera d'albergo mobile, per dormire sotto le stelle. Il progetto della capanna Gorda e di Svizzera Turismo
LUGANO/SREBRENICA
15 ore
«Quel terrore che mi inseguì fino a Chiasso»
È trascorso un quarto di secolo dal genocidio di Srebrenica, un testimone racconta ciò che accadde quei giorni
LUGANO
17 ore
Ristoratori ticinesi ottimisti
Uno studio di UBS parla di facile ripresa. GastroTicino: «Momento difficile per chi lavora con business e congressi».
AIROLO
17 ore
«Fermate quel mostro: interrate quei tralicci»
A Nante, in Leventina, un bosco rischia di essere distrutto da un progetto elettrico. Scoppia la rivolta.
CANTONE
1 gior
«Mascherine gratis sui mezzi pubblici»
Lo chiede il Partito socialista in una lettera aperta indirizzata al Governo ticinese
VIDEO
LOCARNO
1 gior
I dinosauri sono sbarcati nella Rotonda di Locarno
Ecco Dinosaurs Park, la mostra evento che apre i battenti domani in Piazza Castello
CANTONE
1 gior
Vacanze negate: «C'è chi l'ha presa male»
Italia, Spagna. Ma anche la Serbia, con qualche escamotage. I vacanzieri si preparano a lasciare il Ticino. Come?
GRAVESANO
1 gior
Medio Vedeggio, si vota il 18 ottobre
Il Consiglio di Stato ha fissato la data della votazione sul progetto aggregativo tra Bedano e Gravesano.
LUGANO
1 gior
Troppi incivili: il Municipio chiude la Foce
Nel weekend lo sbocco del Cassarate non sarà accessibile dalle 20.00. Colpa dei vandalismi, e dei rifiuti
CANTONE
1 gior
Orari nei licei: consegnata la petizione
Il sindacato degli studenti ha recapitato oggi 730 firme alla cancelleria dello Stato
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
«Poca voglia di far spesa in Italia»
Secondo Migros gli svizzeri sono tornati in massa a far spesa oltre confine dalla riapertura delle frontiere.
CANTONE
1 gior
Il Ticino rialza il livello d'allerta
L'aumento dei contagi ha fatto passare dal blu all'arancione la campagna cantonale di sensibilizzazione.
CANTONE
1 gior
Diplomi per giovani talenti dello sport e dell'arte
Si è svolta il 26 giugno la cerimonia di consegna degli attestati federali presso la Scuola professionale per sportivi.
FOTO
CANTONE
1 gior
Luce verde (e milioni) alla mobilità della Capitale
Il Consiglio di Stato ha dato via libera ai crediti per la progettazione e la realizzazione del PAB3.
LUGANO
1 gior
«Una coppia di giovani insospettabili»
Arrestate due persone ieri in via Trevano. Durante l'intervento, un agente ha esploso per errore un colpo di pistola
FOTO
CANTONE
1 gior
Letteratura e territorio si fondono sul web
Creata una mappa interattiva delle citazioni e dei luoghi legati agli autori che hanno vissuto o soggiornato nel cantone
MENDRISIO
1 gior
A rischio i reparti di ostetricia all'OBV
«L'attività del reparto è troppo bassa per garantire la qualità delle cure a medio-lungo termine»
LOCARNO
1 gior
Locarno è (ancora) Città dell'energia
Nelle scorse settimane la città sul Verbano ha avuto conferma del rinnovo della sua certificazione ottenuta nel 2012.
CANTONE
1 gior
Due nuovi casi in Ticino
I casi registrati nel nostro cantone salgono a 3'365. I decessi restano 350.
CANTONE
1 gior
Attenzione ai falsi sordi che chiedono soldi
L'allarme arriva dalla Federazione Svizzera dei Sordi: «Non firmate petizioni, non date contanti e avvisate la polizia»
CANTONE
1 gior
A Comano la Posta trasloca dentro lo stabile della RSI
A partire dal 27 luglio, la filiale del comune luganese verrà spostata in Via Cureglia 38
TICINO / SVIZZERA
22.01.2018 - 09:260

A rischio la vecchiaia di tre ticinesi su cinque

Solo il 43,8% investe nel terzo pilastro: è la quota più bassa della Svizzera (59%). Alla base della rinuncia ci sono per lo più motivi economici

LUGANO/ZURIGO - Vivere in maniera decorosa la propria vecchiaia rischia di diventare una chimera, in Svizzera: nel nostro paese il sistema previdenziale è sempre più precario. La previdenza privata dovrebbe sopperire alle mancanze della previdenza professionale, le cui prestazioni sono in calo. Invece, il terzo pilastro non è un'abitudine ampiamente diffusa. O, più facile, è impraticabile per buona parte della popolazione, che adduce ragioni economiche alla rinuncia. Sta di fatto che solo tre cittadini elvetici su cinque vi investono. Nella Svizzera italiana, ancora meno: poco più di due.

Nel bilancio tracciato dallo studio di Credit Suisse, pubblicato oggi, un terzo degli svizzeri ne fa a meno, mettendo così a repentaglio il proprio tenore di vita in età avanzata. La percentuale più marcata si registra in un cantone come il Ticino, dove dice di risparmiare nel pilastro 3a appena il 43,8%.

Chi rinuncia lo fa per motivi finanziari nel 44% dei casi, ma non basta a giustificare una tendenza che preoccupa gli analisti. «Dato che una buona copertura delle esigenze finanziarie dopo il pensionamento appare cruciale sotto il profilo socio-politico - riflette Rocco Baldinger, direttore Credit Suisse Fondazione di previdenza - un incentivo fiscale al risparmio per la vecchiaia nella previdenza vincolata è senz'altro opportuno».

Secondo l'ufficio federale di statistica, è il 65% della popolazione attiva a sfruttare la possibilità del risparmio privato per la vecchiaia con agevolazione fiscale; ma il numero va corretto al ribasso perché per il 6% si tratta di contributi irregolari. Si scende così al 59%. 

Uomini meglio delle donne: 62% contro 55%. Coniugati meglio dei single e dei divorziati: 64,3% contro 52,6% e 51,3%. Conta anche il livello di formazione: i versamenti incrementano assieme al titolo di studio, oltre che al reddito. Addirittura il 75% di chi si colloca nella fascia più bassa non fa alcun versamento.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lorenzo Gabriel 2 anni fa su fb
Si ci manca solo il 3 pilastro e poi mangiamo i muri
siska 2 anni fa su tio
Chi ha voluto "mettere" in piedi questo sistema sociale, politico e legislativo dovrebbe solamente fare una una cosa= stare zitti..tacere per sempre. Spero solo una cosa, levare le tende al tempo che verrà ma....un po' prima dei tempi cosicché per me sarà la liberazione da "materiale" di questa basata solo sul denaro che é sporco già di suo. E poi ste statitistiche del c.......lo sono lo specchio dello schifo degli schifi umani che siedono sopra ai loro portafogli. Ma andate a c........re!
shooter01 2 anni fa su tio
451.10 all'anno mi farebbero molto comodo da usare per pagare una parte del mio terzo pilastro. Io non ho tutti i privilegi dei dipendenti ssr
mary50 2 anni fa su tio
dove prendevo i soldi per un terzo pilastro...quando avevo un figlio da mantenere all'università. Mi sono accontentato del 2 pilastro +AVS . Non ho mai raggiunto l'età dell'AVS perché licenziato dopo 30 anni per essere sostituito da un frontaliere che io stesso ho istruito. quindi mi ritrovo con un capitale di cassa pensione obbligato a ritirare anticipatamente da cui dedurre le tasse come se fossi una persona ricca che non accetta una rendita mensile. Osano ancora a parlare di terzo pilastro!!! saluti
Teo Mennite 2 anni fa su fb
I soldi non ci sono, lo ripetono come un mantra... Ma cos'è il debito pubblico? Ma se la moneta e la carta moneta in circolazione appartiene al popolo svizzero a chi dobbiamo questo debito? La verità è che il debito è un metodo di governo per schiavizzarci. Buon futuro a tutti.
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
Ma vada via al CÜÜ !!!!
Max73 2 anni fa su tio
I nostri politici fanno schifo... strozzini...ladri...
Fabio Peloso 2 anni fa su fb
Articolo che colpevolizza le persone che non fanno il terzo pilastro. Abbiamo pensioni del II Pilastro basse con tasso di conversione in discesa quindi meno soldi, l'AVS per la sua struttura sociale diminuisce per la coppia. Il futuro delle spese sanitarie é ineluttabile e destinato ad aumentare. Il prepensionamento é un'utopia ed é realizzabile solo se vai a vivere all'estero.
Tato50 2 anni fa su tio
È la prima volta che spero di arrivare quarto !!!
matteo2006 2 anni fa su tio
@Tato50 Mai vinto niente di particolare ma stavolta vista la mia età mi sa che mi ritroverò sul podio volente o nolente (e non sono del 2006 :-))
Mattiatr 2 anni fa su tio
@matteo2006 Sono basito, e io che credevo avessi 12 anni
Tato50 2 anni fa su tio
@matteo2006 Oh matteo, vedo già le lacrime che rigano le tue guance su quel podio che ti cambierà la vita ;-))) Viste le mie condizioni fisiche, per altruismo, passerò a 5 pacchetti di sigarette al giorno così io scendo dal mondo e tu dal podio ;-)))))
york11 2 anni fa su tio
La prima cosa da fare quando si va in pensione è semplicemente lasciare la Svizzera per una meta mediterranea a vostra discrezione. Per es. in Portogallo Algarve, esenzione per 10 anni delle imposte, ricevete la rendita netta all'estero e anche con una minima vivete molto più dignitosamente che in CH, inoltre non morirete di reomatismi, niente freddo, abiti invernali, spese di riscaldamento, spesa a prezzi ragionevoli, spiaggie, sole, gente cordiale, sanità pubblica che nulla ha da invidiare alla CH, ecc. ecc.
Giovan Battista Campisano 2 anni fa su fb
Non è questione di fare o non fare il terzo pilastro, bisogna adattare le pensioni anche al tenore di vita sempre più caro , tutto aumenta , meno che i salari e le pensioni, e poi bisogna cercare di far lavorare sempre il più presto i nostri giovani, troppo tempo alla ricerca del lavoro, perché io pago adesso per i pensionati e i nostri giovani dovranno pagare per quando vado io in pensione
Mag 2 anni fa su tio
L'articolo illustra delle statistiche relative all'uso del terzo pilastro previdenziale. Ma è altrettanto fastidioso il modo in cui lo fa. "Tra le righe", si da celatamente la colpa al cittadino/contribuente di non voler avvalersi del 3° pilastro, ventilando addirittura che la "ragione economica" non sia la vera ragione del mancato uso di questo tipo di previdenza. Il sottofondo dell'articolo sembra dire "non fai il terzo pilastro? Allora non ti lamentare se poi non vivrai dignitosamente".
tip75 2 anni fa su tio
che novità....invece di pensare ai problemi del mondo ogni paese farebbe bene a cominciare a guardare i suoi
Luca Civelli 2 anni fa su fb
Secondo il mio modesto parere prima di pensare al terzo pilastro sarebbe meglio,potendo,comprarsi la casa.
Bellinzona Garage 2 anni fa su fb
Secondo me è meglio fare il 3 pilastro e poi la casa. Cosi facendo vado a risparmiare fiscalmente e i fondi del r3 li posso utilizzare come mezzi propri per l'acquisto della casa.
Shion 2 anni fa su tio
Poi ci sono quelli senza nemmeno il secondo, cosa diciamo allora?
Patricia Widy 2 anni fa su fb
Per forza con i stipendi ridotti all'osso uno dovrebbe anche riuscire a fare il 3 pilastro ma cambiate puscher
Alex Rigatoni 2 anni fa su fb
Che titolozzo aggressivo!!! Si dovrà lavorare fino a 110 anni.
Bia Rebu 2 anni fa su fb
Vergogna ai politici !!!
Roberto Barboni 2 anni fa su fb
Perché in Ticino é “miracolo economico”! ??
Isa Dondon 2 anni fa su fb
Bisogna farlo questo terzo Pilastro, io ne ho uno da 450 fr al mese, E vero a volte può essere pesante come cifra, ma alla fine son tutti risparmi visto e considerato che l'età per la pensione non fa altro che salire....
Patricia Widy 2 anni fa su fb
Fortunata te che riesci a pagare si vede che il tuo salario lo permette !!!!
Igor Gutschen 2 anni fa su fb
ottima idea; non è detto che alla pensione ci arrivi; mai pensato che non tutti raggiungo l'eta della pensione oppure che alcuni ci arrivano e schiattano il giorno stesso in cui dovrebbe essere versata ?
Bellinzona Garage 2 anni fa su fb
Igor Gutschen anche se cosi fosse, i soldi del r3 andrebbero ai tuoi eredi. Non è che vanno persi nel nulla.
Fabio Peloso 2 anni fa su fb
Cara Isa, non tutti possono permettersi il III Pilastro e in alcuni casi non lo si può nemmeno fare se guadagni poco. Dal punto di vista fiscale si può fino 6768 CHF / anno. Sono pochi i single che possono permettersi di farsi un III Pilastro e spesso lo si fa come garanzia per la banca quando si compra una casa. Ma qui siamo già in situazioni economiche interessanti. Pensare di fare un III Pilastro come "conditio sine qua non" per avere una vita sopra la soglia della povertà, è drammatico soprattutto quando abbiamo politici che dicono che va tutto bene.
Isa Dondon 2 anni fa su fb
A quello concordo con te, i politici dovrebbero essere gli ultimi a parlare, ma personalmente finché ho la possibilità di pagarlo lo pago, tenendo conto che in caso di incapacità di guadagno lo si può interrompere per un anno ( almeno il mio) però io che ho problemi a risparmiare in banca perché li spendo, e la mia unica soluzione..
Fabio Peloso 2 anni fa su fb
Isa certo. Sono favorevole al III pilastro e ne ho uno (anzi due considerando mia moglie). Quando parlo con qualche giovane, sono il primo a stimolarlo alla sottoscrizione di un III Pilastro ma il problema è che non è possibile per tutti in quanto hanno paghe basse le spese fisse mensili sono alte e non sono di certo sono persone che hanno il SUV in leasing (come qualcuno ha citato nei precedenti commenti).
Hrvoje Popovic 2 anni fa su fb
Gran Canaria ❤️??
Benji78 2 anni fa su tio
Magari la gente investe i soldi in ambiti più fruttuosi. Se volete solo risparmiare per la pensione e non vi serve un'assicurazione integrativa non è detto che il terzo pilastro sia una buona soluzione.
Silvana Blond 2 anni fa su fb
Ma veramente???e certo che abbiamo tra affitto e cassamalati più alta in Svizzera ma gli stipendi più bassi...ma come si fa a risparmiare???? politici che pensano solo ad arricchirsi il più possibile senza fare nulla per il proprio popolo ???
Nora Nori 2 anni fa su fb
Alessandro Buchmann
Alessandro Buchmann 2 anni fa su fb
Ma anche 100.- al mese ne vale la pena. Deduci dal reddito, hai tassi preferenziali esentasse e non conta come patrimonio.
Nora Nori 2 anni fa su fb
O ancora meglio fondi d'investimento
Alessandro Buchmann 2 anni fa su fb
Nora Nori esatto
Alex Cava 2 anni fa su fb
Abbiamo stipendi più bassi in genere di 1000 franchi, povertà e rischio di povertà doppi del resto della Svizzera... E l'unica preoccupazione del Vitta è quello di regalare altri 50 milioni di sgravi ai super ricchi. Con misure sociali finte. Fate voi.
Laila Berger 2 anni fa su fb
Eh ma lui dice va sempre tutto bene!
Moreno Rubbi 2 anni fa su fb
E bhe logico che la previdenza bisogna farla privata??!! Visto che Berna continua a sperperare soldi in giro per altri paesi, al posto di buttarli nelle casse AVS!!!
Igor Gutschen 2 anni fa su fb
una bella assicurazione privata e via i contributi obbligatori per tutti
Flavio Zana 2 anni fa su fb
interessante articolo, allarmista e apocalittico. il terzo pilastro non e' necessario per "Vivere in maniera decorosa la propria vecchiaia". ogni tanto mi domando dove sia tutta questa prevista poverta'..
Laila Berger 2 anni fa su fb
Si vede che tu stai bene. Ci sono giovani e meno giovani che vivono con 3'000.- (o meno). Ecco, questi sì che sono poveri. E lavora eh, non sono a casa a grattarsi
Sheila Peverada 2 anni fa su fb
Laila Berger io guadagno meno di 3000 fr al mese xk nn ho trovato in occupazione più dell 80% però il terzo pilastro L ho fatto comunque. Pago il minimo ma potrò sempre alzarlo un futuro e nel frattempo metto via qualcosa
francox 2 anni fa su tio
Terzo pilastro.....così ci fregano anche quelli.
Pepperos 2 anni fa su tio
@francox Ho risolto il mio problema: Nepal..... È dio me la mandi buona..
Laila Berger 2 anni fa su fb
Finiremo come i pensionati d'oltre confine, vedrete! Meglio mettere via un po' di soldi sotto al materasso ?
Patricia Widy 2 anni fa su fb
Ma allora si può fare se hai un lavoro !!!!!!
sedelin 2 anni fa su tio
il terzo pilastro se lo può permettere chi guadagna almeno 4'000 fr al mese senza avere una famiglia da mantenere. cmq la rendita in vecchiaia é limitata e insufficiente.
marcopolo13 2 anni fa su tio
Con le paghe ticinesi uno non arriva nemmeno alla fine del mese... c'è poco da investire nel terzo pilastro. Io ho iniziato solo dopo essermi trasferito in Svizzera Interna (40% in più di stipendio per lo stesso lavoro). Daiiiiiii!!
Sirol Innam 2 anni fa su fb
Alla base della rinuncia ci sono: necessità di acquistare un auto nuova da 80'000 fr con 5 posti per fare 1km di tragitto casa-lavoro e spesa in italia viaggiando da solo, necessità di comprare l'iphono K appena uscito e pagare la Bollagg, naturalmente.
Helene Bortolotti 2 anni fa su fb
È vero anche questo ma non per tutti
Simona Bottinelli 2 anni fa su fb
Nn é cosi per tutti forse 20 anni fa ..... Forse !
Damiano Iannino Schipilliti 2 anni fa su fb
Solo pagare la cassa malati per una famiglia e l affitto e le spese correnti se non hai un buon stipendio non solo ti scordi il 3 pilastro ma anche una pizza la sogni
Maurizio Reichlin 2 anni fa su fb
Dimitichi il dettaglio, l'auto rigorosamente a leasing.
Damiano Iannino Schipilliti 2 anni fa su fb
Tra leasing e prestito cosa cambia? L auto serve per andare a lavorare far la spesa e andare con la famiglia ..
Carlo Aiele 2 anni fa su fb
Non avete capito nulla.... ne parleremo poi quando i frontalieri arriveranno a 600mila...... poi si che i Ticinesi smetteranno pure di andare al supermercato e chiuderanno Coop, Migros........ continuate cosi politici.....terzo pilasto sii con quali soldi???? Con che sicurezza abbiamo un lavoro in futuro......
Nadine Ferrari 2 anni fa su fb
"quando i frontalieri arriveranno a 600mila..." ?
Marcel Baier 2 anni fa su fb
Condivido
Fabio Peloso 2 anni fa su fb
In questo caso I frontalieri con le pensioni I, II, III Pilastro non c'entrano molto. Possiamo discutere del dumping salariale in atto certamente ma non delle pensioni. AVS, II Pilastro nella sua parte obbligatoria con tassi di conversione in discesa, parte sovraobbligatoria (chi ce l'ha) e III Pilastro sono cose nostre, votate da noi è spesso subite.
Carlo Aiele 2 anni fa su fb
Il fatto che nessuno faccia il terzo pilasto è dato che una volta che firmi sei obbligato a versare soldi anche se non percepisci stipendio... hai un margine di aiuto ok... ma dopo??? Come fanno i ceo e tutti gli impiegati che ti propongono di farlo a guadagnare stipendi di 7mila... 15mila fr al mese??? Come fanno ad avere questi stipendi se la sola cosa che fanno è farti firmare un foglio....non producono nulla... solo che tu versi in una cassa 200...300..fr mese che poi fra 100 anni ti ridanno indietro...forse...se non spariscono tutti a dubai e chi si è visto...si è visto......
Carlo Aiele 2 anni fa su fb
Li vedi tutti belli incravattati con macchinoni e stipendi super.....ma da dove arrivano i soldi???? Qualcuno mi spieghi questo..... poi forse ne faccio 3 di terzi pilastri.....

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 23:15:44 | 91.208.130.89