tipress
CANTONE
10.01.2018 - 08:090

Servono due nuovi natanti per i pompieri

Sottoposta una richiesta di credito (1'300'000 franchi) per sostituire i mezzi in uso, ormai vecchi

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha sottoposto al Gran Consiglio il messaggio per la richiesta di un credito complessivo di 1'300’000 franchi per l'acquisto di due natanti in sostituzione di quelli attualmente in dotazione ai Corpi pompieri di Lugano e Locarno.

La richiesta di credito si inserisce in un programma più ampio di sostituzione dei mezzi e del materiale in dotazione ai Centro di soccorso cantonali nell’ambito della difesa chimica e della lotta contro gli incidenti che riguardano perdite di idrocarburi e in generale di sostanze pericolose per l’ambiente.

Secondo il CdS, «la vetustà e gli accresciuti problemi riscontrati negli ultimi anni relativi ai due natanti attualmente in dotazione ai CS di Lugano e Locarno hanno progressivamente diminuito la prontezza e l’efficacia degli interventi, rendendo necessaria la loro sostituzione e portato alla messa fuori uso di uno di essi, sostituito nel frattempo a titolo transitorio».

«Lo stanziamento del credito richiesto - sottolinea il Governo - costituisce l’indispensabile premessa per garantire ai Centri di soccorso pompieristici di Locarno e Lugano la necessaria prontezza d’intervento per assolvere correttamente i compiti loro affidati sui laghi Verbano e Ceresio».

Potrebbe interessarti anche
Tags
natanti
credito
richiesta credito
sostituzione
dotazione
locarno
pompieri
lugano
richiesta
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 07:02:57 | 91.208.130.86