Tipress
CANTONE
27.12.2017 - 18:450

L'influenza si fa largo, ma il Ticino regge

Superata la soglia epidemica. Colpite principalmente la Romandia e la Svizzera centrale

BERNA / BELLINZONA - L'influenza in Svizzera ha ora superato largamente la soglia di diffusione epidemica. Nella settimana precedente Natale c'è stato un aumento dei casi di malattia in tutto il Paese e in tutte le classi di età, riferisce l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

In base ai dati dei medici collegati al sistema di sorveglianza Sentinella sono stati segnalati 17,1 casi di sospetta influenza ogni 1000 consultazioni. Ciò corrisponde a 144 casi di influenza ogni 100'000 abitanti, a fronte della soglia epidemica di 68 casi.

I più colpiti attualmente sono i bambini fino a quattro anni con un'incidenza di 234 casi ogni 100'000. A livello regionale la maggiore diffusione è stata riscontrata in Svizzera occidentale e centrale. Nei cantoni di Ginevra, Neuchâtel, Vaud e Vallese il tasso è di 277 ogni 100'000 abitanti. Meno colpiti sono Zurigo e i cantoni nordorientali a quota 85. La presenza della malattia in Ticino e Grigioni è ancora piuttosto sporadica.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 18:45:41 | 91.208.130.89