CANTONE
06.12.2017 - 16:240

Valerio Salvi a capo dell’Ufficio del registro fondiario federale

La nomina s’inserisce nella riorganizzazione generale del Settore del registro fondiario e di commercio

BELLINZONA - Valerio Salvi è il nuovo Capo dell’Ufficio del registro fondiario federale della Divisione della giustizia. La nomina - spiega il Dipartimento delle istituzioni in una nota - s’inserisce nella riorganizzazione generale del Settore del registro fondiario e di commercio, oggetto di un recente messaggio governativo attualmente al vaglio del Parlamento. Una riorganizzazione che prevede inoltre la creazione della Sezione dei registri, alla quale sarà subordinato l’Ufficio del registro fondiario federale, unitamente agli Uffici dei registri e all’Ufficio del registro di commercio.

Salvi, attinente di Blenio e domiciliato a Gambarogno, ricopre attualmente la funzione di Caposervizio presso l’Ufficio del registro fondiario federale. Classe 1963, sposato e padre di 2 figli, ha conseguito l’attestato federale di capacità quale impiegato di commercio. A livello professionale, dopo aver svolto un’esperienza in ambito bancario, nel 1996 è entrato alle dipendenze dell’Amministrazione cantonale, nella quale ha operato all’interno dell’Ufficio del registro fondiario e della Sezione della circolazione del Dipartimento delle istituzioni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
registro fondiario
ufficio
ufficio registro
registro
fondiario federale
registro fondiario federale
ufficio registro fondiario
salvi
commercio
riorganizzazione
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-18 16:46:26 | 91.208.130.86